Viaggiare, bere, mangiare

Una rubrica che rappresenta un vero e proprio viaggio attraverso le migliori, le più gustose mete del turismo enogastronomico italiano e non solo. Una guida molto utile per chi ama viaggiare all’insegna del bere e mangiar bene, andando in esplorazione verso mete e regioni che offrono prelibatezze culinarie per veri intenditori. Se non sapete dove andare il weekend e cosa fare durante le vacanze, ecco quali sono secondo noi i migliori eventi, festival, ristoranti, cantine, birrifici, aziende agroalimentari e luoghi di produzione dove assaggiare i migliori prodotti tipici, sempre di qualità, e dove scoprire le lavorazioni più disparate.
mangiare la granita ad agrigento

5 posti dove mangiare la granita ad Agrigento

Agrigento, chi non la conosce? È nota soprattutto per la meravigliosa Valle dei Templi, inserita nel 1997 tra i patrimoni dell’umanità dall’UNESCO, ed è anche la città natale di Luigi Pirandello, grande poeta e drammaturgo nonché premio Nobel per la letteratura. Meta di splendide vacanze per la sua costa meravigliosa, ricca di paradisi incontaminati con

arrosticini abruzzo

10 posti dove mangiare gli arrosticini in Abruzzo

Quando si dice Abruzzo si dice anche arrosticino, e viceversa. Vi abbiamo parlato della cucina regionale fondata sulle tradizioni agropastorali durante un gustoso tour attraverso i ristoranti tipici abruzzesi, fatto cenno alla transumanza come pratica principale dei pastori di un tempo, descritto la carne utilizzata nella cucina tipica: agnello, pecora e capretto, che fanno ancora

granita palermo

Dove mangiare la granita a Palermo

Fresca, cremosa, dissetante, irresistibile. Classica al limone, o tanti altri gusti sperimentati nel tempo: dal pistacchio di Bronte al cioccolato di Modica, dal caffè ai gelsi neri, dalla mandorla alla fragola, passando per nocciola e lampone. C’è l’imbarazzo della scelta. La granita siciliana può essere gustata a colazione per avere la giusta energia con cui

Dove mangiare il frico in Friuli: 8 trattorie da provare

Ogni terra custodisce gelosamente le ricette della propria tradizione e tanti piccoli riti di convivialità che, attorno al cibo, hanno contribuito a fondere insieme famiglie e comunità di diverse provenienze. In Friuli (e non in Venezia Giulia, è bene dichiararlo presto) questo ruolo di collante è stato svolto, anche materialmente vista la quantità di formaggio

ristorante vegano a bologna

Ristoranti dove mangiare vegano a Bologna

L’esperienza del viaggio è spesso legata strettamente alla qualità della nostra vita mentre siamo lontani da casa. E quando parliamo di qualità della vita non possiamo non pensare a ciò che mangiamo e alle proposte culinarie della località che visitiamo o anche dove viviamo. Per questo motivo abbiamo deciso di calarci nella realtà di una

mangiare a palermo

Mangiare a Palermo: 4 tappe per un tour culinario “spiciali”

In questi mesi vi abbiamo accompagnato in un lungo percorso culinario, svelandovi cosa e dove andare a mangiare a Palermo. Vi ricordate dello sfincione, della milza? Il nostro viaggio si arricchirà di molte mete ancora da esplorare. Approfittando del caldo che porta a non aver voglia di mettersi ai fornelli (e poi, fa bene allo

invitare a cena un milanese

5 cose da sapere se invitate a cena un milanese

Se avete deciso di invitare a cena un milanese, innanzitutto assicuratevi che sia milanese, poiché è noto che gli originari di Milano siano rimasti in pochi. Nel corso del tempo, infatti, questa città ha attirato a sé persone da tutta Italia e dal mondo, diventando una metropoli viva, crocevia potente di culture che si incontrano.

sfincione palermo

Dove mangiare lo sfincione a Palermo

Farina, acqua, lievito, sale, zucchero, olio evo, pomodori pelati o passata di pomodoro, cipolla, acciughe, origano, pangrattato e caciocavallo. È da questi ingredienti che nasce uno dei capi saldi della gastronomia palermitana : lo sfincione. Il nome deriva dal latino spongia e dal greco spòngos, ossia “spugna”. Questa peculiarità fa sì che gli ingredienti vengano

piatti tipici abruzzesi

I piatti tipici abruzzesi tra mare e monti

L’Abruzzo è tra le regioni più interessanti dal punto di vista enogastronomico perché ha l’onore di esser composta da una doppia personalità, due identità opposte che unite creano l’eccellenza: quella agricola e pastorale tipica delle zone montane e quella marinara tipica della zona costiera. I piatti che la tradizione abruzzese è in grado di sfornare

Prodotti tipici Friuli

20 Prodotti tipici del Friuli che dovete assolutamente assaggiare

Quali sono i prodotti tipici del Friuli? Si tratta di una regione tutta da scoprire, o meglio, approfondire. Qui confini e governi sono variati con la stessa frequenza delle escursioni termiche; eppure, in fondo, non è mai cambiato nulla. Grazie ai numerosi microclimi, si è conservata nel tempo un’interessante biodiversità di prodotti, a partire dai

mangiare abruzzo

Dove mangiare i piatti più pesanti e particolari d’Abruzzo

Si sa, l’Abruzzo è terra di grandi mangiate, così tanto da aver fatto guadagnare all’abruzzese l’appellativo “uomo di panza e di sostanza”. Armatevi di coraggio e tuffatevi nel vortice delle abbuffate senza però mai lasciare la strada della qualità. In merito possiamo darvi una mano fornendovi alcune dei migliori indirizzi dove mangiare i piatti più

Dove mangiare vegetariano a Bologna?

Bologna si sta affermando sempre di più come meta turistica d’eccezione, fondando parte della sua attrattiva sulla ricca proposta gastronomica della città e della Regione. Ma tra lasagne al ragù, mortadella, tigelle, crescentine, tortellini e posti dove mangiare la cotoletta alla bolognese, quali sono le alternative di gusto per chi sceglie di seguire una dieta

pani ca meusa palermo

Dove mangiare il pani ca meusa a Palermo: i 5 posti migliori (secondo noi)

Che la città di Palermo sia ricca di storia e cultura, è cosa nota. Lo dimostrano chiese, musei, teatri e le altre meraviglie che si incontrano una volta entrati nel capoluogo siculo. Ma, Palermo è anche storia e tradizione gastronomica. Non vi basterà né una settimana né un mese per scoprire i luoghi più incantevoli

acetaie di modena

Tour tra le acetaie di Modena del balsamico DOP e IGP

L’aceto balsamico di Modena è tra i prodotti icona del nostro paese, infatti, imitato e richiesto in tutto il mondo, riveste un ruolo da protagonista nell’agroalimentare italiano. In molti lo utilizzano, a tanti piace, ma non tutti conoscono la sua vera essenza, la sua storia, l’inestimabile valore che ha. Usarlo non basta, per approfondire il

ristoranti costa abruzzese

Dove mangiare lungo la Costa Abruzzese: i migliori ristoranti (secondo noi)

Questa volta andremo alla scoperta dei ristoranti della costa abruzzese che si dedicano alle migliori cucine di pesce lungo l’intero territorio costiero bagnato dal Mar Adriatico. I piatti sono numerosi, così come le ricette che tradizionali o rivisitate esaltano il miglior pescato della zona. Tra le proposte che le famiglie e i cuochi offrono è

Mangiare a Genova

5 posti in cui mangiare vivendo il meglio di Genova

Se siete in visita a Genova, per un weekend, prendetevi questo consiglio: prima di tutto dimenticate la parola “visita”. Perché Genova è una di quelle città che vanno assaporate fino in fondo, ad ogni ora del giorno e della notte, anche se solo per un fine settimana. Poetica e sgraziata, autentica e vissuta, vi racconta

La cucina dominicana: tra cultura locale e produzione di cacao

Colori, profumi e ritmo raggruppati in un unico concetto, l’accoglienza dominicana. Non solo musica e spiagge ma un’offerta gastronomica divertente, a tratti forse monotona se prendiamo in considerazione i circuiti più turistici, ma che varia e ha da raccontare nelle sue sfumature più autentiche e tradizionali. Un viaggiatore che voglia immergersi nelle atmosfere e nello

pizza bologna

5 posti dove mangiare la pizza gourmet a Bologna

La pizza ha l’incredibile capacità di trascendere il tempo e la geografia e conquistare tutti i palati. Non a caso è uno dei simboli nazionalpopolari che più rappresentano l’Italia anche all’estero. A noi piace sempre, che sia preparata secondo i dettami della tradizione oppure rinnovata grazie ad ingredienti particolari e inaspettati. In questo secondo caso