Viaggiare, bere, mangiare

Una rubrica che rappresenta un vero e proprio viaggio attraverso le migliori, le più gustose mete del turismo enogastronomico italiano e non solo. Una guida molto utile per chi ama viaggiare all’insegna del bere e mangiar bene, andando in esplorazione verso mete e regioni che offrono prelibatezze culinarie per veri intenditori. Se non sapete dove andare il weekend e cosa fare durante le vacanze, ecco quali sono secondo noi i migliori eventi, festival, ristoranti, cantine, birrifici, aziende agroalimentari e luoghi di produzione dove assaggiare i migliori prodotti tipici, sempre di qualità, e dove scoprire le lavorazioni più disparate.

Sobrasada, Queso de Mahon e Caldereta de langosta: cosa assaggiare a Minorca

  Amata per le sue lunghe spiagge e per l’acqua cristallina, Minorca è la più tranquilla delle Isole Baleari. Meno blasonata delle vicine Ibiza e Maiorca, è tuttavia una meta di viaggio perfetta per chi desidera una vacanza al mare con tante calas da esplorare. La cucina gioca il suo ruolo, infatti sull’isola si possono

Alghero: 5 indirizzi per gustare la tradizione gastronomica della “piccola Barcellona” sarda

  La capitale della Riviera del Corallo. Oltre che per le sue spiagge bellissime e i paesaggi incantevoli, Alghero è famosa per il tesoro che si cela nelle sue acque cristalline: il pregiato corallo rosso pescato dai corallari subacquei e trasformato in splendidi gioielli venduti poi nelle botteghe del centro storico, e a cui è

Locali di cucina regionale a Milano: 5 indirizzi imperdibili

  Milano che guarda all’Europa, ma coi piedi ben piantati in Italia. Milano che abbraccia nuove culture, anche in fatto di cibo, ma che si tiene strette le sue tradizioni: dal panettone, dolce simbolo legato soprattutto alle festività natalizie, alla pizza al trancio, che proprio qui ha trovato larga diffusione a partire dagli anni ‘80.

Dove mangiare ad Atene: i migliori piatti tipici della capitale greca

  Atene è la culla della cultura greca. Non solo quella legata alla storia e alla mitologia: basta aggirarsi per strade e piazze della città per capire subito quanto il cibo sia importante nella tradizione popolare. Il quartiere Plaka con le sue taverne tipiche, le verande incorniciate di fiori e i tavolini apparecchiati persino sui

Idee e spunti su dove mangiare il cous cous a Trapani

  Da San Vito Lo Capo a Favignana, passando per Erice e un tramonto alle saline di Marsala. Il trapanese è senza dubbio una delle zone della Sicilia più amate dai turisti, che la scelgono per il mare cristallino e i paesaggi mozzafiato, ma anche per pietanze da leccarsi i baffi. Del resto, la cucina

Tra caseifici, distillerie e apicoltori: 6 indirizzi per gustare il vero Trentino

  Avete deciso di visitare il Trentino? Ottima idea! Per chi si trova in Lombardia, ma anche in Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna e Piemonte è una zona dell’Italia relativamente facile da raggiungere e che dona grandi soddisfazioni, in tutte le stagioni dell’anno. Non solo racchiude in sé un’apprezzabile varietà di scenari e panorami

Dove mangiare il pesce a Rimini: 7 ristoranti da provare (secondo noi)

  Quando si pensa a Rimini e alla sua tradizione gastronomica, spesso viene in mente la piadina, uno dei piatti simbolo della Romagna. Ma in questa città affacciata sull’Adriatico e fondata dai Romani nel 268 a.C., le cui tracce sono ancora fortemente presenti grazie a monumenti come l’Arco di Augusto e il ponte di Tiberio,

Dove mangiare la focaccia a Genova: 7 indirizzi imperdibili

  Genova e la focaccia: un legame talmente stretto che viene spontaneo nominare l’una e pensare all’altra. Del resto, esplorare i vicoli storici del capoluogo ligure lo insegna: la focaccia qui è un vero e proprio culto. Non c’è angolo da cui non si levi il profumo inconfondibile delle tante panetterie che la sfornano. E

Dove mangiare a Vieste: 6 indirizzi da non perdere

  Vieste è una delle mete turistiche più ambite della Puglia e dell’intero Sud Italia. Definita “la perla del Gargano”, è una cittadina in cui si concentrano natura, storia e tradizione. Il rapporto diretto col mare Adriatico ne fa luogo storico di pescatori e marinai, ma nell’immediato entroterra c’è tutta una parte rurale, compresa nel

Creta: 20 indirizzi dove gustare le specialità tipiche della cucina cretese

  Un’avvertenza prima di leggere questo articolo: vi salirà una voglia incredibile di partire per quell’isola meravigliosa che è Creta, di scoprire le sue taverne e di provare tutti i piatti della sua cucina. Non a caso, infatti, è anche la meta di tantissimi greci che la definiscono “la vacanza culinaria per eccellenza”, oltre che

La Val Formazza, tra cultura Walser, eccellenze enogastronomiche uniche e turismo slow

  Nel cuore delle Alpi, l’Alta Val Formazza è un esempio virtuoso di valorizzazione del territorio montano, che punta su un patrimonio enogastronomico ricco di eccellenze e su un’offerta turistica basata sugli sport invernali, caratterizzata però da un approccio slow. Ma per cosa si distingue questa valle ancora così autentica e intatta, che ha superato

Alla scoperta dei prodotti tipici dell’Alta Tuscia

  La destinazione del viaggio che intraprenderemo oggi è l’Alta Tuscia. Si tratta dell’area che comprende la provincia nord di Viterbo e lambisce la vicina Umbria, con particolare riferimento alla zona di Orvieto. La cultura della buona tavola è di casa qui, e trova espressione sia nelle specialità della cucina locale, sia nei suoi prodotti

Fame a metà? Con le mezze porzioni Fishing Lab dice “no” agli sprechi

  A chi di voi non è mai capitato di passare interi minuti davanti al menù del ristorante incapace di decidere cosa ordinare? A meno che non abbiate molta fame (e molti risparmi), il bivio a cui ci si trova davanti di solito è: primo o secondo piatto? E se aveste voglia di assaggiarli entrambi,

Benvenuti nella “casa” dei formaggi d’Auvergne, la CheeseSkool

  I formaggi francesi sono noti in tutto il mondo. Ma forse non tutti sanno che una delle aree di maggior produzione, soprattutto dei più famosi, è l’Auvergne, ossia l’Alvernia, una regione storica della Francia centrale, rurale e montana. Ma non solo: si tratta di una zona molto importante anche dal punto di vista culinario,

Pranzi o cene indimenticabili? Ecco 10 tra i più curiosi e originali ristoranti in Italia

  Che ovunque in Italia si mangi bene e si possano assaggiare specialità uniche non è certo una novità. Ciò che è meno noto, forse, sono le proposte più inusuali, quei locali creati per sorprendere e trasformare un pranzo o una cena in un’esperienza memorabile. Dalla Valle d’Aosta alla Puglia abbiamo esplorato il Belpaese per

Sulle tracce dei formaggi di bufala stagionati, tra innovazione, qualità e territorialità: il Caseificio dei Quattro Portoni

  “La bufala è un animale enorme che pesa come una vacca, ma produce come una pecora!” Inizia così la conversazione con Roberta Gritti, che ci ha portati alla scoperta dei formaggi di bufala stagionati, delle loro caratteristiche e di che cosa distingue questa produzione casearia rispetto alle altre. Roberta fa parte di una delle

osterie ditalia 2022

Osterie d’Italia 2022: arriva la Guida di Slow Food sugli indirizzi da non perdere, da Nord a Sud

  Sono 246 le super-osterie d’Italia che hanno meritato la Chiocciola che Slow Food assegna alle insegne che si distinguono per la qualità della proposta gastronomica. È disponibile, infatti, la Guida Osterie d’Italia 2022, attesissima come ogni anno da tutti gli appassionati di buona cucina della Penisola. Oltre alle Chiocciole che indicano i locali da

cosa mangiare a venezia

Venezia da gustare: cosa mangiare nell’affascinante città costruita sull’acqua

  In passato capitale dell’omonima Repubblica Marinara e, in seguito, della Serenissima, Venezia è tutt’oggi una delle più importanti città italiane. Lo è anche in ambito enogastronomico, con una cucina fortemente influenzata dalla sua collocazione geografica e, in particolare, dalla presenza del mare. Il solo girare per Venezia poi lascia intendere quanto il buon mangiare

Mercatini di Natale: i 10 più magici d’Italia (secondo noi)

  Ormai l’aria di festa giunge in anticipo e già da fine novembre fa piacere passeggiare tra le bancarelle addobbate a festa, assaggiando qua e là un dolcetto di Natale. Ma è con il periodo dell’Avvento che si può davvero dare inizio al periodo più magico dell’anno! Per fortuna sono quasi tutti pronti i villaggi