Horeca

Che tipo di considerazioni è bene fare prima di aprire un ristorante? Promuovere la propria attività sul web è strettamente necessario, e in che modo bisogna gestire la propria presenza su canali social? Quali sono le tendenze che il proprietario di un bar o di una caffetteria non può assolutamente ignorare? A queste e ad altre domande risponderemo in questa rubrica, interamente dedicata al settore Horeca. Ristoratori, proprietari di bar e gestori di locali sono invitati a leggere i nostri approfondimenti e a condividere con noi dubbi e richieste sulla gestione della loro attività: con l’aiuto di esperti di settore, daremo loro tutte le best practice necessarie per un locale di successo.
certificazione ristoranti italiani

ITA0039 | 100% Italian Taste: arriva la prima certificazione per i ristoranti italiani all’estero

  ll patrimonio agroalimentare italiano è il più contraffatto nel mondo: è il caso ad esempio dell’Italian Sounding, fenomeno che abbiamo già analizzato e che consiste nell’utilizzo di nomi, immagini, marchi che evocano il nostro Paese per commercializzare degli alimenti che non hanno nulla a che fare con i prodotti originali. Anche nella ristorazione accade

nuovi format ristorativi

Nuovi format ristorativi: cosa chiedono i consumatori?

  A incidere sulla nascita dei nuovi format ristorativi, si sa, sono due aspetti principali: le tendenze di mercato e, ovviamente, le preferenze dei consumatori. Per capire cosa accade in questo settore, è necessario osservarne più da vicino le evoluzioni: che tipo di ristoranti nascono? E quali format vengono lanciati? Come si evolvono i ristoranti

normativa cucina ristorante

Igiene nei ristoranti: tutto quello che un ristoratore deve sapere per un locale a prova di NAS

    Le ispezioni da parte delle autorità di controllo, per verificare che le norme igienico sanitarie nei ristoranti siano garantite, sono il momento che tutti i ristoratori si aspettano e temono. Attuando la normativa in materia di sicurezza alimentare e mettendo in pratica una serie di requisiti strutturali e igienico-sanitari, le ispezioni e i

allergeni nella ristorazione

Quali sono le normative italiane sugli allergeni nella ristorazione?

      Il problema degli allergeni nella ristorazione non può essere trascurato, omettendo la gestione necessaria per assicurare pasti sicuri per tutti i clienti. In questo ambito – comprensibilmente – le normative e i controlli sono severi, e di conseguenza le infrazioni possono essere punite con pesanti sanzioni pecuniarie. In caso di danni fisici,

allergeni nelle mense

Allergeni nelle mense: come si gestiscono? L’esperienza di CIRFOOD

    Gli allergeni alimentari sono un problema che non può essere sottovalutato o trascurato, come sa bene chi deve convivere con un’alimentazione condizionata da determinate limitazioni. Quando si mangia fuori casa, a maggior ragione, i timori sulla presenza di certi ingredienti – anche in quantitativi minimi – possono suscitare diffidenza nei consumatori allergici o

brigata di cucina

La brigata vincente: i segreti di un team che funziona

    Da un lato gli chef che lamentano la cronica assenza di voglia di sacrificarsi da parte dei giovani apprendisti. Dall’altra una generazione di ragazzi abbagliata dai programmi tv che “pretende” di poter scalare le gerarchie di una brigata di cucina per poter subito dare ordini. Dove si trova la verità? Probabilmente, come sovente

turismo enogastronomico

Turismo Enogastronomico: quali sono le mete di maggiore interesse e su cosa puntano

Ammettiamolo, quando decidiamo di fare un viaggio il pensiero corre spesso verso ricette dei piatti che andremo a provare, che si tratti del nostro Paese con la sua millenaria tradizione, ma anche e soprattutto quando decidiamo di andare all’estero. Il turismo enogastronomico nel mondo si sta rafforzando sia per la sua diffusione che per il

innovazione e tradizione in cucina

Innovare senza distruggere: la tradizione in cucina secondo Pierluigi Gallo

  Nuovi ritmi di vita, estremamente veloci, abbinati alla scarsa conoscenza della storia culinaria, hanno creato una sorta di epoca oscura. La recente inversione di marcia, originata dalla rinascita delle trattorie e dalla riproposizione di alcuni piatti, ha dato vita a un movimento culinario contraddistinto dalla ricerca e dalla sperimentazione, per proporre in chiave moderna

tendenze ristorazione 2019

Ristorazione: quali sono le tendenze del 2019?

    Puntualmente nei primi giorni dell’anno, ogni anno, la maggior parte degli italiani consulta l’oroscopo nella speranza di leggervi qualcosa di positivo, credendo che le previsioni di un “esperto” possano poi trovare riscontro pratico nel quotidiano (e mi fermo qui con il mio pensiero sugli oroscopi perché da buon statistico, se proprio devo affidare

come conservare gli alimenti in un ristorante

Guida per ristoratori: come si conservano correttamente gli alimenti?

    Prima di questa estate non mi era mai capitato di star male per una intossicazione alimentare. Avevo solo sentito parlare dei terribili sintomi che comporta, dalla febbre, alla nausea, e dopo un matrimonio di amici, a causa di un piatto di crudo di pesce, ho purtroppo vissuto una pessima esperienza. Situazioni di questo

natale consigli per ristoratori

Festività Natalizie: piccola guida per ristoratori

    Una delle conseguenze di questa epoca, caratterizzata da grande mobilità, è che per le famiglie, sempre più spesso “sparse” tra differenti città, le festività natalizie hanno un importante valore aggregante, con genitori e figli che si ritrovano dopo mesi di lontananza. Abitudini immutate, piatti ricorrenti, tradizioni da preservare e tramandare, dalla tombola alla

piano di autocontrollo haccp

Come formulare un corretto Piano di Autocontrollo HACCP

Lavorare con gli alimenti, dalle materie prime ai semilavorati, a prescindere dalla destinazione d’uso (ambito ristorativo, produzione, somministrazione presso scuole o ospedali) prevede la massima attenzione in ogni singola fase, per rispettare alcune norme igieniche ed assicurare che il prodotto finale possa giungere ai consumatori senza alcun tipo di contaminazione. Il modo corretto per osservare

calcolo food cost

Food Cost: come calcolare il valore di un piatto

    Mi è capitato spesso di discutere con vari addetti ai lavori del mondo dell’enogastronomia della crisi che contraddistingue la ristorazione ad ogni livello, ma prima dell’estate ho avuto una “drammatica” conferma di questo fenomeno grazie ad alcune cifre di cui si è discusso nel corso di un dibattito organizzato in occasione della finale

fipe

Federazione Italiana Pubblici Esercizi contro il “Decreto Dignità”

    Le riforme annunciate dal nuovo governo stanno mettendo in discussione diversi aspetti, e la ristorazione non fa eccezione. Forti segnali sono stati dati dalla Fipe (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) contro il “decreto dignità”, nello specifico, riguardo alle ipotesi di riduzione del ricorso ai contratti a termine. “Questa ipotesi vede la netta contrarietà delle

ristorazione in rirpresa

Cresce la ristorazione nel Belpaese: gli italiani mangiano fuori e ne sono soddisfatti

Dopo un periodo difficile, che ha risentito della crisi economica generale, sembra davvero che la ristorazione italiana sia in ripresa, come sostiene la Federazione italiana dei pubblici esercizi (Fipe), confermando la passione degli italiani per i pranzi fuori casa. Tornando sulle tematiche affrontate nel nostro approfondimento sulla situazione della ristorazione in Italia – dove abbiamo intervistato Luciano

come gestire un ristorante

5 cose che un ristoratore deve sapere su come gestire un ristorante

Il cliente ha sempre ragione; i camerieri devono essere belli e gentili; i dettagli non vanno mai trascurati; l’igiene viene prima di tutto e la qualità del cibo, ma non solo, è fondamentale. Non che siano da sottovalutare, ma diciamolo: questi sono i soliti consigli che ogni ristoratore, almeno una volta nella vita, si è

vincenzo liccardi

Crisi della ristorazione: intervista al Restaurant Coach Vincenzo Liccardi

In soli quattro anni, tra il 2011 e il 2015, il numero di imprese legate al settore della ristorazione e della caffetteria in Italia è aumentato del 10%, raggiungendo quota 367mila attività distribuite in tutto il Belpaese. Tuttavia il quadro non è così roseo perché, secondo quanto registrato da un’indagine di Unioncamere-Infocamere, il 45% dei

mirko turconi

Mirko Turconi si racconta: “così sono diventato il miglior bartender d’Italia”

Mirko Turconi del lounge bar di Piano35 di Torino è stato proclamato “Miglior Bartender d’Italia” alla finale nazionale del Diageo Reserve World Class 2017, la competizione internazionale istituita da Diageo Reserve che celebra l’arte della mixology mediante la ricerca e la selezione dell’élite dei bartender di più di 50 paesi nel mondo. Avevamo già parlato del

aprire una caffetteria

5 cose da sapere prima di Aprire una Caffetteria

Un giornalista tedesco disse che la scoperta del caffè fu, a suo modo, tanto importante quanto l’invenzione del telescopio o del microscopio, avendo intensificato e modificato le capacità e la vivacità del cervello umano. Che il motivo sia davvero questo non lo si può affermare, ma sappiamo che il caffè è da sempre la bevanda