Viaggiare, bere, mangiare

Una rubrica che rappresenta un vero e proprio viaggio attraverso le migliori, le più gustose mete del turismo enogastronomico italiano e non solo. Una guida molto utile per chi ama viaggiare all’insegna del bere e mangiar bene, andando in esplorazione verso mete e regioni che offrono prelibatezze culinarie per veri intenditori. Se non sapete dove andare il weekend e cosa fare durante le vacanze, ecco quali sono secondo noi i migliori eventi, festival, ristoranti, cantine, birrifici, aziende agroalimentari e luoghi di produzione dove assaggiare i migliori prodotti tipici, sempre di qualità, e dove scoprire le lavorazioni più disparate.

Il gusto autentico di Lucca: alla scoperta dei suoi piatti tipici

  Se dici “Lucca”, è normale pensare alla sua possente cinta muraria cinquecentesca, perfettamente conservata e che ancora circonda il centro storico. Oppure, alla  magnifica cattedrale di San Martino e al suo campanile o alla sua Piazza dell’Anfiteatro. O ancora al Lucca Comics, la più importante manifestazione dedicata al fumetto, ai giochi, al cinema e

Dove mangiare a Cattolica: 9 locali da non perdere (secondo noi)

  Denominata la “Regina dell’Adriatico”, Cattolica è una piccola e accogliente cittadina della riviera romagnola confinante con le Marche. Situata tra Misano Adriatico e Gabicce Mare, come le altre località di mare della Romagna non è solo una zona in cui divertirsi e rilassarsi in spiaggia ma anche dove godere della buona cucina, gustando le

Salmone, stufato alla Guinness e irish breakfast: ecco cosa mangiare a Dublino

  Famosa per essere la patria di Oscar Wilde e James Joyce, il Trinity College e i pub con musica dal vivo di Temple Bar, Dublino è la meta indiscussa per tutti gli amanti della birra. Proprio qui si trova infatti la famosa fabbrica della Guinness, fondata nel 1759 da Arthur Guinness e visitata ogni

5 locali dove assaggiare il vero cannolo siciliano anche a Milano!

  Una cialda croccante e aromatica chiusa intorno a un bianco cremoso ripieno di ricotta tempestato da gocce di cioccolato, granella di pistacchio o vestito di sgargianti scorze candite… vi ricorda qualcosa? Qualcosa tipo: cannolo siciliano? Sì, è lui il protagonista di questo articolo. C’è chi ne attribuisce l’invenzione alle donne dell’harem del castello di

Un mosaico di sapori: mini guida su cosa mangiare a Ravenna

  Nella città del mosaico, un mosaico di sapori: a Ravenna, ex città bizantina dall’importante passato storico e artistico, convivono due anime: una legata alla terra e una che risente del legame col mare. Similmente a quanto già visto a proposito di Venezia, sebbene la cucina tradizionale sia di forte impronta contadina, l’Adriatico è a

cosa mangiare a catania

Cosa mangiare a Catania per “assaggiare” la città

  Storia, cultura, tradizione, il mare a due passi e l’Etna, la “montagna”, che veglia sulla città. Ci troviamo a Catania, città da non perdere per un weekend fuori porta o come tappa di un indimenticabile tour della Sicilia. Ma come rendere ancor più memorabile una visita alla città? Con il cibo naturalmente! Arancini (al

Pesce, street food e dolci: cosa mangiare nella bella Siracusa

  Prodotti semplici, di terra e di mare, sono il cardine della cucina tradizionale in tutta Italia e sono protagonisti anche a Siracusa, perla della Sicilia sudorientale a due passi dalla Val di Noto con le sue meraviglie Barocche. Ma anche la città in sé è splendida con l’isola di Ortigia a rapire il cuore,

dove mangiare la schiacciata a firenze

Schiacciata toscana: dove mangiarla a Firenze

  Anche conosciuta come “schiaccia” o “ciaccia”, la schiacciata è da sempre considerata lo street food per eccellenza della tradizione gastronomica toscana. Morbida dentro e croccante fuori, è rigorosamente artigianale, profuma d’olio d’oliva ed è tipicamente farcita con affettati, verdure o golose creme spalmabili come quelle tartufate. E cosa c’è di meglio di gustarne una

cosa mangiare a maiorca

Ensaimada, sobrasada e frito mallorquín: ecco cosa mangiare a Maiorca

Maiorca, isola più grande dell’arcipelago delle Baleari, attrae ogni anno migliaia di turisti da tutto il mondo. Merito della sua acqua cristallina, delle meravigliose “calette” che ospitano vere e proprie piscine naturali e dei suoi paesaggi mozzafiato caratterizzati dalla natura incontaminata della macchia mediterranea. Punto forte dell’isola è anche la sua cucina, che offre un’incredibile

Le gelaterie da non perdere a Torino

  Ah, Torino! Con i suoi caffè storici, le sue piole, le torterie, i locali dove rintracciare il vermouth e il bicerin… le sue gelaterie. Sì, perché sarà per la tradizione che lega la città sabauda al cioccolato, per la vicinanza alle montagne col loro latte d’alpeggio, o forse semplicemente perché ai piemontesi piace mangiare

Dove mangiare a Ferrara: 10 ristoranti e trattorie da provare

  Pasticcio ferrarese, cappellacci di zucca, salama da sugo, coppia con i salumi e, naturalmente, torta tenerina. Questa è senza dubbio la top 5 dei piatti tipici di Ferrara che vanno assaggiati se siete di passaggio nella splendida città emiliana. Tra una visita al Castello Estense e una mostra d’arte al Palazzo dei Diamanti, la

Dove bere birra a Praga, dai birrifici più antichi agli indirizzi moderni

  Una delle città dove togliersi la soddisfazione di bere buona birra è, in assoluto, Praga: la cultura birraria in Repubblica Ceca è di casa. Oltre ad avere dato il nome allo stile pils, che deriva da Plzeň, città sede dello storico marchio Pilsner Urquell, è uno dei paesi col più alto consumo di birra

Cosa mangiare in Valle d’Aosta?

  Verdi vallate d’estate e piste per ogni tipo di sport sulla neve d’inverno. Sono sicuramente queste le principali fonti di attrazione della Valle d’Aosta, regione italiana spesso lontana dai riflettori, ma ricchissima di opportunità per i turisti e non soltanto. Ciò che in molti, forse, non sanno è quanto è ricca anche la tradizione

saline-italiane

Da Cervia a Trapani, un viaggio tra le saline italiane

  Distese di acqua stagnante, dalle sfumature rossastre, in cui il cielo estivo va a specchiarsi regalando suggestivi giochi di luce: questo è il colpo d’occhio con cui si presentano, in genere, le saline. Si tratta di impianti dedicati all’estrazione del sale dall’acqua marina e sorgono in aree pianeggianti, a ridosso del mare. È in

6 ristoranti e trattorie genovesi da provare: i nostri consigli

  “Arrivando a Genova vedrai una città imperiosa, coronata da aspre montagne, superba per uomini e per mura, signora del mare.” Così il poeta Francesco Petrarca introduce la città dove quest’oggi facciamo tappa. Località di mare dall’enorme fascino e dalla lunghissima storia, Genova è una luogo dove passeggiare, perdersi tra i caruggi (le sue inconfondibili

6 ristoranti dove mangiare a Matera, la città dei Sassi

  Matera è una città dal fascino immortale. I suoi Sassi l’hanno resa celebre in tutta Italia e l’elezione a Capitale Europea della Cultura, nel 2019, l’ha mostrata anche al pubblico internazionale. Tra scorci suggestivi e pietre ricche di storia, Matera è anche una città dalla cultura gastronomica davvero interessante. Tanti i prodotti tipici della

12 gelaterie artigianali di Bologna assolutamente da provare

  A Bologna anche il gelato è una cosa seria. La capitale del buon cibo e della pasta fresca si destreggia molto bene non solo in fatto di osterie e trattorie dove gustarsi un buon piatto di tortellini o tagliatelle al ragù, ma anche di gelaterie artigianali. Sono infatti tre le realtà che, anche quest’anno,

Zafferano dell’Aquila, la storia e le caratteristiche dell’oro rosso d’Abruzzo

  Che cucina sarebbe senza le spezie? Fresche o intense, in polvere o intere, sono un aiuto in cucina che riesce a dare un tocco in più a qualsiasi piatto – a patto di conservarle nel modo corretto. Sul podio delle spezie più apprezzate e conosciute, con alle spalle una lunga e antichissima storia, c’è

Nove indirizzi dove mangiare a Gallipoli, la Perla dello Ionio

  Il Salento è una delle mete estive dei sogni degli italiani che, in questa zona della Puglia, possono trovare spiagge meravigliose, centri storici mozzafiato e, ovviamente, prelibatezze da mangiare in quantità. Dalla colazione salentina al caffè leccese, fino al pasticciotto, non c’è che l’imbarazzo della scelta se pensiamo a cosa assagiare in Salento… proprio