Viaggiare, bere, mangiare

Una rubrica che rappresenta un vero e proprio viaggio attraverso le migliori, le più gustose mete del turismo enogastronomico italiano e non solo. Una guida molto utile per chi ama viaggiare all’insegna del bere e mangiar bene, andando in esplorazione verso mete e regioni che offrono prelibatezze culinarie per veri intenditori. Se non sapete dove andare il weekend e cosa fare durante le vacanze, ecco quali sono secondo noi i migliori eventi, festival, ristoranti, cantine, birrifici, aziende agroalimentari e luoghi di produzione dove assaggiare i migliori prodotti tipici, sempre di qualità, e dove scoprire le lavorazioni più disparate.
mercatini di natale 2019

Guida ai mercatini di Natale più belli del 2019

  Con l’inizio di dicembre si comincia davvero a respirare la magia e l’atmosfera del Natale: tra una tazza di cioccolata calda, un addobbo o una luminaria, ogni cosa intorno a noi ci ricorda che manca poco all’arrivo delle feste. E quale occasione migliore per passare una giornata in compagnia tra le bancarelle dei mercatini

trabocco barca

Brodetto alla vastese: la storia del piatto e dove mangiarlo

  “Lu vrudatte”, così come è chiamato e conosciuto in Abruzzo, rappresenta un viaggio all’interno di sapori e profumi locali, un’esplorazione che ripercorre le abitudini e i cicli della terra.  Secondo alcun, il periodo invernale è il più indicato per concedersi un brodetto di pesce, a detta di altri, invece, durante l’estate il mare offre

english breakfast

Shepherd’s Pie, English breakfast, Sunday roast: cosa mangiare a Londra

  Sono 3 i pensieri che attanagliano la mente di chi, per la prima volta, si accinge a visitare la capitale del Regno Unito: riuscirò a vedere il cambio della guardia a Buckingham Palace? Camden Town è così incredibile come dicono? Ma soprattutto: cosa mangiare a Londra?  Per le prime due domande le risposte sono

gnocco fritto porca polenta

Dove mangiare lo gnocco fritto in Emilia-Romagna

  Un cuscinetto di pasta dorata, fragrante e sfizioso: è lo gnocco fritto, che ben si accompagna ai sapori tipici della cucina emiliana. L’Emilia è, del resto, la sua patria, anche se poi ogni provincia lo interpreta e lo chiama a modo suo. Se nel piacentino è noto come chisolino, a Ferrara e provincia diventa

ciotto milano

Ciotto bere e mangiare: il nuovo wine bar di Milano con cucina anticonformista

  Tra le recenti aperture milanesi, comparse sulla piazza meneghina dalla fine della scorsa estate, merita la visita (ripetuta) la nuova insegna Ciotto. Un luogo in cui bere, cenare, godersi l’aperitivo. Un wine bar con cucina, potremmo definirlo, un locale a cui l’etichettatura va stretta, come a chi lo ha creato, un gastronomo giapponese, Gen

don peppinu

Don Peppinu porta la Sicilia nel mondo

Passione, fierezza e tradizione sono i tre principi cardine di Don Peppinu, un marchio che ambisce a portare un assaggio di Sicilia in ognuno dei suoi locali. Da quello di Modica, dove tutto ha avuto inizio, fino a Milano e addirittura dall’altra parte dell’oceano, a Miami. Cannoli, granita siciliana e gelato fatti come tradizione comanda:

ostriche servite all'Oyster Festival

Oyster Festival: alla scoperta delle ostriche dello Jutland

    Ormai dal 2016 nell’affascinante Danimarca si tiene un appuntamento che mira a scoprire la ricchezza delle ostriche locali, per molti le migliori al mondo! Tra gli organizzatori c’è Povl Lønberg Rasmussen, gourmet di vecchia data e uomo dell’enogastronomia danese che ha avuto la buona idea di accendere i riflettori sull’argomento (una volta l’anno,

ristorante sine

Sine Milano: il ristorante gastrocratico di Roberto Di Pinto

    Se vi imbattete nel vasto mondo del web cercando “Sine Milano”, leggerete di un ristorante gastrocratico. Gastro che? “Sine”, cioè “senza” in latino, “vuole allargare i confini della cucina gourmet, della gastronomia di qualità, parlando a tutti non solo a una ristretta élite, eliminando tutto ciò che può rappresentare un peso inutile sul

mangiare a vilnius

Mangiare a Vilnius: cosa assaggiare e dove?

  Vilnius è una città vivace e di assoluta piacevolezza, di piccole dimensione, con un centro storico ampio e ricco di attrattive. Chi visita la Lituania non può che partire da qui, anche e soprattutto per scoprirla dal lato gastronomico. Bisogna ben tener presente che il Paese uscì dall’URSS nel 1990 (fu il primo): in

cucina islandese

Cosa mangiare in Islanda e dove assaggiare i piatti tipici

      Una vacanza in Islanda è l’occasione per scoprire una terra ancora indomita, selvaggia, con una natura di rara bellezza. Ogni angolo del Paese è caratterizzato da paesaggi diversi e mozzafiato: dai getti di acqua calda dei geyser alle imponenti cascate, dalla laguna dei ghiacciai ai fiordi, è tutto davvero suggestivo. In ogni

all'oro roma

A Roma è tutto All’Oro quel che luccica

    Impostate il navigatore su via Giuseppe Pisanelli, civico 25, arriverete di fronte a un bell’hotel. C’è un cancello, di solito aperto, e diverse targhe dalla rossa della Michelin alla JRE (Jeunes Restaurateurs, l’associazione che riunisce i migliori e i più giovani rappresentanti dell’alta gastronomia). Una sontuosa scalinata e ci sarete quasi. Entrando vi

cucina turca piatti tipici

Quali sono i piatti della cucina turca da provare assolutamente?

    Dopo aver girato la Turchia e aver assaggiato la cucina turca e i suoi piatti tipici, ci sono due ricordi che porterai sempre con te: i sorrisi della gente seduta a tavola, mentre condivide un pasto e “Un odore dolce e speziato insieme, che poi è l’odore di tutta la Turchia”, come diceva

tour enogastronomico andalusia

Dall’entroterra alla costa, in tour tra sapori e tradizioni dell’Andalusia

    L’Andalusia è uno scrigno di bellezze paesaggistiche, testimonianze storiche, tradizioni locali e specialità culinarie, che ne fanno ideale meta per un’esperienza di viaggio a 360 gradi. A cavallo tra il Mar Mediterraneo e l’Oceano Atlantico, che dallo Stretto di Gibilterra spalanca le porte verso l’infinito, si tratta della regione più a sud della

Non solo kebab: 8 delizie della cucina turca da mangiare a Istanbul

    Scrivere un articolo su che cosa mangiare durante un soggiorno a Istanbul è stato veramente difficile. La grande abbondanza dei piatti e preparazioni tipiche e la loro particolarità sono complesse da riassumere, per cui, dovendo fare una selezione, si rischia di non rendere giustizia alla ricca offerta gastronomica di questa città così affascinante.

La Via Emilia e i suoi tesori enogastronomici

    La SS9, meglio nota come Via Emilia, è l’arteria stradale che attraversa il cuore di una terra straordinariamente generosa come l’Emilia-Romagna. Percorrerla offre spunti per conoscere e toccare con mano ciò che ogni provincia sa regalare, sia come bellezze paesaggistiche, sia come sapori. La proposta emiliano-romagnola, del resto, è tale da aver portato

colazione torino

I 15 migliori posti in cui fare colazione a Torino (secondo noi)

    Parlare di Torino sta diventando ormai un appuntamento quasi fisso. Sarà per il fermento enogastronomico che nutre con i suoi ristoranti, per i luoghi di interesse come il nuovo Mercato Centrale, per i personaggi valenti che la abitano, per l’eleganza che incanta, ma anche per i suoi famosi caffè. Cosa c’è di più

dove mangiare a roma

Mangiare bene a Roma, fuori dai circuiti turistici

    Innumerevoli sono i ristoranti di Roma tra cui scegliere per soddisfare il proprio appetito. Visitandola vi renderete conto che la capitale è molto più che carbonara, amatriciana, cacio e pepe o gricia. Di certo ne mangerete di eccellenti, e di mediocri nei ristoranti “acchiappa turisti sparsi” soprattutto nei quartieri come Trastevere, ma la

sagra gorgonzola

Tra degustazioni e celebrazioni di un’eccellenza: la Sagra Nazionale del Gorgonzola

    La Sagra Nazionale del Gorgonzola è un evento che, nell’omonima cittadina della provincia milanese, celebra ogni anno storia e tradizione di uno dei prodotti di punta dell’enogastronomia italiana. Stiamo parlando del gorgonzola, il formaggio erborinato per eccellenza, che prende il nome proprio da questo comune dell’est milanese e che vanta estimatori in tutto

cucina kosovara

Burek, simbolo della cucina kosovara, e altre specialità da provare

    Anche la cucina kosovara, come quella albanese, risente molto delle forti influenze dei paesi con cui confina. Per questo ci sono numerosi piatti simili alla Bosnia, così come alcuni dolci macedoni, anche se con nomi sempre leggermente diversi. Ad esempio, troviamo spesso la brusceti, che sarebbe una sorta di versione kosovara della nostra