archeologia gastronomica

Rivivere i banchetti dell’Antica Roma? È possibile, grazie all’archeologia gastronomica

  Avete presente Jurassic Park? Il film del 1993 diretto da Steven Spielberg in cui una coppia di paleontologi si ritrova a vivere alcune incredibili (dis)avventure all’interno del parco dove, un miliardario con il pallino dei dinosauri, è riuscito a ricrearne qualcuno in laboratorio, facendolo rivivere in cattività? Ecco, se ricordate bene, la tecnica utilizzata

Lasagne alla bolognese

Storia e ricetta delle lasagne “alla bolognese”: il piatto fortunato degli osti

Ricordo quando, a Torino, dei miei amici mi invitarono a casa loro per un pranzo domenicale e mi rifilarono una teglia di lasagne “gialle”, pomodorose, senza besciamella, dicendomi: “come quelle che fanno a Bologna”. Apriti cielo! Perché per me, emiliana doc, non c’è niente di peggio del dover sentire – e mangiare – questa imitazione,

piatti dimenticati

Piatti dimenticati da riscoprire: intervista alla chef Rita Monastero

  La cucina ha vissuto e continua ad attraversare cambiamenti significativi, motivo per cui, guardandoci indietro, è possibile trovare dei veri e propri piatti dimenticati, anche se negli ultimi anni stiamo vivendo la riscoperta di lontane tradizioni domestiche, spesso legate al recupero per evitare lo spreco. Ma quali sono le portate di una volta tuttora

Cuzzupa calabrese

Storia e ricetta della Cuzzupa calabrese: il dolce pasquale del buon augurio

  Poche sono le ricette tradizionali calabresi ricche di simbolismo come quella della cuzzupa di Pasqua. Questo dolce tipico della Calabria, ma conosciuto anche in altre regioni limitrofe, è chiamato con molti nomi differenti a seconda della provincia: sguta, cullùra, angùta, vuta, pizzatola. A discapito dei tanti appellativi, però, la sostanza di base è quella,

amari italiani bar

15 amari italiani da provare almeno una volta nella vita

  Chi non ha in casa una bottiglia di amaro da offrire agli amici? Anche se non siete dei gran bevitori, la tradizione italiana vuole che ne venga servito un bicchierino al termine di un pasto importante o anche solo per onorare una visita gradita. Avete presente quei pranzi decisamente abbondanti? Ecco, in quei casi

storia ketchup

C’era una… salsa: storia e ricetta del ketchup e delle sue inaspettate origini

  Se dovessimo provare a indovinare quando e dove è nato il Ketchup, probabilmente tutti noi prenderemmo un granchio. E, paradossalmente, proprio questo modo di dire sul cibo ci avvicina alla verità. Vi sentite confusi? Non temete, siamo qui per chiarire e farvi scoprire la storia del Ketchup che, nel dialetto del Fujian – una

Ricette vegane da preparare con i bambini

3 golose e divertenti ricette vegane da preparare con i vostri bambini

  In questo momento così difficile per tutti noi, scandito da una routine tutta nuova, nelle famiglie con bambini, la preoccupazione non riguarda solo la salute, ma anche come intrattenerli e farli divertire in casa. Per fortuna, la cucina ci viene in soccorso: vi avevamo già dato alcune idee divertenti per cucinare con i bambini,

Ultime Ricette

profiteroles ripieni di bottarga

Profiteroles al cuore di Bottarga – Pasta Choux

Questo piatto nasce dopo una lunga ricerca sull’origine della Bottarga. Dopo vari tentativi scopro che la bottarga era un alimento di cui gli antichi Egizi erano particolarmente ghiotti il “batarekh” , la bottarga di cefalo di palude, cioè le uova di pesce essiccate. I faraoni erano ghiotti di batarekh – la bottarga che accompagnavano con

polpettone in crosta con lenticchie

Polpettone in crosta con lenticchie rosse all’alloro

Grande classico delle Feste o delle tavole della domenica, il polpettone è un “must”. Questa ricetta, però, propone una variante golosa: un polpettone in crosta con un accompagnamento di lenticchie rosse all’alloro, che regala un profumo aromatico e gradevole all’insieme. Vediamo insieme quali ingredienti per realizzarlo e tutti i passaggi necessari.

Spaghetti “boschivi” con funghi, salsiccia e pecorino

Grande classico della cucina italiana, il sugo alla boscaiola è l’accompagnamento ideale delle penne. In questa variante, però, troverete invece degli spaghetti serviti con un sugo “bianco” – senza la base di pomodoro, quindi – che sapranno mantenere, però, tutto il profumo”boschivo” dei funghi, la sapidità della salsiccia e il sapore intenso del pecorino: ecco

Video Gallery

Il Giornale del Cibo

Il Giornale del Cibo è un magazine di cultura, formazione e informazione che tratta le tematiche relative al cibo e all’alimentazione dal punto di vista culturale, sociale, politico ed economico. È edito da CIRFOOD, Cooperativa Italiana di Ristorazione, che vanta un’esperienza di oltre 40 anni nella gestione diretta di servizi per la ristorazione collettiva (mense aziendali, mense scolastiche, ristorazione ospedaliera e mense militari), e commerciale (ristoranti self service, pizzerie e focaccerie, snack bar) in Italia e anche all’estero. L’obiettivo dell’azienda è quello di promuovere la ristorazione italiana e una cultura dell’alimentazione sana ed equilibrata. La rivista, infatti, affronta i temi che riguardano l’alimentazione a 360°, considerando il cibo non solo come nutrimento, ma anche quale strumento di socialità, tradizione e innovazione.

Ogni giorno, nella home page troverete tante gustose idee, consigli pratici e nuovi spunti, sempre originali, per cucinare. Inoltre: gli approfondimenti, le linee guida e le novità che riguardano la nutrizione, le pratiche alimentari e la tavola pubblica.

Il cuore del progetto è la community, formata da utenti che partecipano attivamente commentando, facendo richieste, dando suggerimenti e condividendo i contenuti pubblicati. Ma non è tutto, i lettori, sono anche autori della maggior parte delle ricette che si trovano sul ricettario de Il Giornale del Cibo. Questi ultimi, infatti, possono caricare direttamente sul portale i manicaretti (antipasti, primi, secondi e dolci golosi) che vengono in seguito pubblicati nella sezione dedicata alle ricette e diffusi nel web tramite le varie pagine social del magazine (Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus).

L’obiettivo della rivista è fare cultura gastronomica e informazione alimentare veicolando una corretta informazione, per questo i componenti della redazione e le fonti utilizzate per la stesura degli articoli vengono scelti secondo criteri molto selettivi. Perché i lettori possano vedere il magazine come una guida per le scelte d’acquisto e gli stili alimentari.