kalamaro piadinaro milano

La tradizione romagnola in versione gourmet: Kalamaro Piadinaro arriva a Milano

    Milano è una città poliedrica, anche per quanto riguarda l’offerta culinaria, che spazia dagli ottimi ristoranti etnici, alle osterie in cui assaporare i piatti più tradizionali, come ossobuco e vitello tonnato, dai ristoranti di pesce a quelli con cucina regionale, per esempio pugliese. Il capoluogo lombardo è in continua evoluzione e, tra i

utensili da cucina materiali

Utensili da cucina: quali materiali è meglio scegliere?

      La scelta degli utensili da cucina non andrebbe mai trascurata, e prima dell’acquisto è importante considerare l’usabilità, la durevolezza e la salubrità di tutto ciò che viene a contatto coi cibi. Negli ultimi anni, peraltro, nelle nostre case sono entrati nuovi strumenti, che non sempre vengono utilizzati idoneamente, come abbiamo visto nel

produzione soia

La filiera della soia: come cambiano i territori in cui avviene questa coltivazione

     Dagli anni Cinquanta ad oggi la produzione di soia nel mondo è cresciuta di ben 21 volte, passando da 16 milioni di tonnellate all’anno a 352 milioni, nel 2017. Un aumento drastico e costante che ha portato a una diffusione per milioni di ettari di questa coltivazione, in spazi molto spesso dedicati

annate vino

Vino Italiano: quali sono le migliori annate?

Barolo o Brunello? Fate la vostra scelta, ma sappiate che anche il miglior vino del mondo può non essere “in forma” quando lo stappate, se proviene da un’annata difficoltosa in cui la Natura non è stata particolarmente d’aiuto. Ma è anche questo il bello del vino. Non ci saranno mai due annate uguali nella produzione

formaggio dell'uomo povero

Kechek el fouqara: la ricetta del “formaggio dell’uomo povero”

    Il formaggio dell’uomo povero, che non è un vero formaggio, bensì un alimento vegetale a base di bulghur di grano fermentato, appartiene alla tradizione medio orientale, ed è ispirato a una versione realizzata invece con yogurt di latte di capra. Passo a passo, traendo ispirazione dalla ricetta tradizionale, come abbiamo fatto con la

brik

Storia e ricetta del Brik tunisino

      Non si può andare in Tunisia senza assaggiare il brik. Questo involtino, infatti, si trova praticamente ovunque: nelle case, nei ristoranti, ma soprattutto per le strade, in quanto principale street food tunisino per eccellenza. Ma i più temerari possono anche provare a farlo a casa, nella consapevolezza che si tratta di un

Quali sono le proprietà e i valori nutrizionali del tofu?

    Diffuso e amato in tutto l’Estremo Oriente, dalla Cina al Giappone, dalla Thailandia al Vietnam, il tofu è ormai approdato anche in Italia. Ma sappiamo di preciso come si prepara e che caratteristiche ha? Per aiutarvi a conoscerlo meglio, abbiamo intervistato la dottoressa Francesca Evangelisti, biologa nutrizionista, che ci conduce alla scoperta del

Ultime Ricette

torta al cioccolato e mele

Torta di avena con mele e cioccolato

Questa torta nasce da un errore… ho comprato la farina di avena: cosa faccio? Una torta sarebbe perfetta. E se poi ci si mettono mele e cioccolato, lo diventa ancora di più!

Video Gallery

Il Giornale del Cibo

Il Giornale del Cibo è un magazine di cultura, formazione e informazione che tratta le tematiche relative al cibo e all’alimentazione dal punto di vista culturale, sociale, politico ed economico. È edito da CIRFOOD, Cooperativa Italiana di Ristorazione, che vanta un’esperienza di oltre 40 anni nella gestione diretta di servizi per la ristorazione collettiva (mense aziendali, mense scolastiche, ristorazione ospedaliera e mense militari), e commerciale (ristoranti self service, pizzerie e focaccerie, snack bar) in Italia e anche all’estero. L’obiettivo dell’azienda è quello di promuovere la ristorazione italiana e una cultura dell’alimentazione sana ed equilibrata. La rivista, infatti, affronta i temi che riguardano l’alimentazione a 360°, considerando il cibo non solo come nutrimento, ma anche quale strumento di socialità, tradizione e innovazione.

Ogni giorno, nella home page troverete tante gustose idee, consigli pratici e nuovi spunti, sempre originali, per cucinare. Inoltre: gli approfondimenti, le linee guida e le novità che riguardano la nutrizione, le pratiche alimentari e la tavola pubblica.

Il cuore del progetto è la community, formata da utenti che partecipano attivamente commentando, facendo richieste, dando suggerimenti e condividendo i contenuti pubblicati. Ma non è tutto, i lettori, sono anche autori della maggior parte delle ricette che si trovano sul ricettario de Il Giornale del Cibo. Questi ultimi, infatti, possono caricare direttamente sul portale i manicaretti (antipasti, primi, secondi e dolci golosi) che vengono in seguito pubblicati nella sezione dedicata alle ricette e diffusi nel web tramite le varie pagine social del magazine (Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus).

L’obiettivo della rivista è fare cultura gastronomica e informazione alimentare veicolando una corretta informazione, per questo i componenti della redazione e le fonti utilizzate per la stesura degli articoli vengono scelti secondo criteri molto selettivi. Perché i lettori possano vedere il magazine come una guida per le scelte d’acquisto e gli stili alimentari.