masterchef italia 8 decima puntata

MasterChef Italia 8: chi è stato eliminato nella decima puntata?

    Ieri sera nella decima puntata di MasterChef Italia 8 abbiamo detto addio ad altri due concorrenti, Giuseppe e Loretta, due persone assolutamente agli antipodi sia caratterialmente che in cucina. Il primo, carico come una molla, sempre pronto a collaborare, la seconda mediamente brava, è stata capace di regalarci bei momenti (e bei piatti)

cucina piacentina

La cucina piacentina tra piatti tradizionali e rivisitazioni

    Un giorno di primavera a Carpaneto Piacentino un picchio iniziò a battere sul tronco di un albero, proprio di fronte a un ristorante in imminente apertura, ancora alla ricerca del nome. Nasce così nel 2004 il Nido del Picchio, prima Osteria del Treno, che oggi vanta una stella Michelin grazie al lavoro instancabile

alimentazione e cancro

Alimentazione e cancro: quali sono i fattori di rischio legati al cibo?

    Solo poche settimane fa l’autorevole Commissione Eat-Lancet ha rivelato i dettagli di quella che potrebbe essere la dieta universale, sostenibile dal punto di vista ambientale, ma anche preziosa per la salute. Un’ulteriore dimostrazione di quanto sia stretto il rapporto tra ciò che mangiamo e come sta il nostro corpo. Ciò è vero, in

prodotti dop e igp

DOP e IGP: quali sono le caratteristiche di questi prodotti?

    Che il nostro Paese sia uno degli ambasciatori del mangiar bene è risaputo e la presenza di numerose eccellenze enogastronomiche conferma questa sua vocazione. Negli ultimi 20 anni il numero di Indicazioni Geografiche (IG) per prodotti Food&Wine è più che triplicato: si è passati infatti da 267 certificazioni di qualità a 818. Ma

franco aliberti

Chef Franco Aliberti, una cucina fatta di semplicità al servizio dell’arte

    Il periodo di rodaggio è terminato, si è passati già al secondo menù, il nuovo capitolo del ristorante milanese Tre Cristi è in atto ed è nelle mani di uno dei cuochi più in forma del momento, Franco Aliberti. Ormai in molti conoscono la scena gastronomica milanese, fatta di tantissimi ristoranti, forse troppi,

Colazione per cena? Si chiama “brinner”

    Immemori dell’origine del picnic, rassegnati allo snack all’ora della merenda e recentemente sopravvissuti anche alla moda del brunch – che ha arricchito il vocabolario e le domeniche mattine di molti – ecco comparire un’altra parola dal sapore anglosassone. È il brinner (unione di breakfast e dinner) e definisce l’usanza di sostituire la cena

agricoltura 4.0

Che cos’è l’agricoltura 4.0 e quali sono i suoi vantaggi?

    La qualità della filiera agroalimentare è un’eccellenza del Made in Italy, per cui capire come assicurarsi che continui ad esserlo, guardando al futuro, è un tema di grande importanza e attualità. La strada intrapresa sembra essere quella dell’integrazione tra le strategie tradizionali e le innovazioni dell’agricoltura 4.0. Si parla di tracciabilità, di tecnologia

Ultime Ricette

cous cous zucca

Zucca Araba

Un modo diverso di gustare la zucca, gustoso e molto appetitoso. Un’insalata tiepida che non lascerà nessuno indifferente a tavola. Un ripieno spettacolare che puoi servire direttamente nella zucca cotta, un piatto originale e delizioso.

Video Gallery

Il Giornale del Cibo

Il Giornale del Cibo è un magazine di cultura, formazione e informazione che tratta le tematiche relative al cibo e all’alimentazione dal punto di vista culturale, sociale, politico ed economico. È edito da CIRFOOD, Cooperativa Italiana di Ristorazione, che vanta un’esperienza di oltre 40 anni nella gestione diretta di servizi per la ristorazione collettiva (mense aziendali, mense scolastiche, ristorazione ospedaliera e mense militari), e commerciale (ristoranti self service, pizzerie e focaccerie, snack bar) in Italia e anche all’estero. L’obiettivo dell’azienda è quello di promuovere la ristorazione italiana e una cultura dell’alimentazione sana ed equilibrata. La rivista, infatti, affronta i temi che riguardano l’alimentazione a 360°, considerando il cibo non solo come nutrimento, ma anche quale strumento di socialità, tradizione e innovazione.

Ogni giorno, nella home page troverete tante gustose idee, consigli pratici e nuovi spunti, sempre originali, per cucinare. Inoltre: gli approfondimenti, le linee guida e le novità che riguardano la nutrizione, le pratiche alimentari e la tavola pubblica.

Il cuore del progetto è la community, formata da utenti che partecipano attivamente commentando, facendo richieste, dando suggerimenti e condividendo i contenuti pubblicati. Ma non è tutto, i lettori, sono anche autori della maggior parte delle ricette che si trovano sul ricettario de Il Giornale del Cibo. Questi ultimi, infatti, possono caricare direttamente sul portale i manicaretti (antipasti, primi, secondi e dolci golosi) che vengono in seguito pubblicati nella sezione dedicata alle ricette e diffusi nel web tramite le varie pagine social del magazine (Facebook, Twitter, Instagram, Google Plus).

L’obiettivo della rivista è fare cultura gastronomica e informazione alimentare veicolando una corretta informazione, per questo i componenti della redazione e le fonti utilizzate per la stesura degli articoli vengono scelti secondo criteri molto selettivi. Perché i lettori possano vedere il magazine come una guida per le scelte d’acquisto e gli stili alimentari.