Cibo, Cultura, Cinema e Curiosità

Usando una metafora potremmo dire le tradizioni gastronomiche di un Paese sono il DNA della sua cultura, stratificata nei secoli. Non si può infatti parlare di cibo senza riservare un occhio di riguardo a tutti i suoi aspetti culturali: l’origine dei piatti, il loro nome, il significato di gesti e le consuetudini che ruotano attorno alla tavola non sono meno importanti degli ingredienti e delle fasi di preparazione di una pietanza. Il cibo é la forma culturale più istintiva che esista, è insieme un’esigenza di vita ed un linguaggio artistico che unisce uomini di ogni razza e religione. Una costante della storia dell’uomo, in grado di permeare qualsiasi forma espressiva: visiva, letteraria, musicale, cinematografica. Ed è per questo che abbiamo deciso di dedicare questa sezione al rapporto tra cibo e cultura.
tortillas messicane storia

La storia millenaria delle tortillas messicane e le specialità che ne derivano

  Quello che compiamo oggi è un vero e proprio viaggio di gusto, che ci porta lontano: in Messico, alla scoperta delle tortillas. Dischi di pasta non lievitata, sottili e soffici, simili alla nostra piadina romagnola, sono protagoniste della cucina messicana a tutto campo. Oltre a essere utilizzate come companatico, sono in realtà elemento base

Orient Experience Venezia

“Orient Experience”: il ristorante di Venezia che racconta i viaggi dei migranti attraverso il cibo

  Questa è una di quelle storie che merita di essere raccontata. Più delle altre, sì. Perché Hamed Ahmadi, regista cinematografico, è arrivato dall’Afghanistan a Venezia solo con un film in mano, anzi due. Da quel momento in poi, inaspettatamente e con pazienza, ha costruito un impero nel mondo del cibo e della ristorazione a

capodanno iraniano

Nowruz, il capodanno iraniano e i 7 simboli per celebrare l’inizio della primavera

  Vi avevamo già parlato della tradizione iraniana della notte di Yalda, che avviene in occasione del solstizio d’inverno. Ma non vi avevamo ancora detto che in Iran c’è un’altra festa molto importante, soprattutto per quanto riguarda la preparazione di alcuni piatti. Stiamo parlando di Nowruz (o Norouz) dal persiano “giorno nuovo”, il capodanno iraniano,

Foto di Carlo Manzo

Pasticceria marocchina: a Milano il Riad Majorelle Bistrot ci svela come riconoscere un dolce ben fatto 

  Riad Majorelle era proprio quello di cui avevamo bisogno. Ebbene sì, perché a Milano ancora non c’era un ristorante di cucina marocchina così elegante, raffinato e di alta qualità. Pensate che molti dicono che si mangia meglio qui che in Marocco! Ma non solo: le tre sorelle proprietarie di questo bistrot sono andate oltre,

koshari piatto egiziano

Koshari: come preparare il famoso (e sostanzioso) street food egiziano

  In Egitto si mangia sempre, di continuo, dappertutto. Il koshari è il piatto nazionale egiziano, quello con cui la popolazione si identifica maggiormente, anche perché si tratta di una specialità che si trova solo ed esclusivamente lì, quasi sempre come street food. Infatti, ci sono ristoranti e baracchini che vendono koshari ovunque, in ogni

cucina grecia salentina

Sulle tracce del “grico”: tradizioni e cucina della Grecia salentina

  In Salento, il grico non lo parla quasi più nessuno. “E si è perso perché si è voluto perdere, perché per anni ha rappresentato qualcosa di arretrato, che si voleva superare” ci spiega Enrico Baldassarre, giovane musicista e linguista che abbiamo incontrato per approfondire questo tema. Ma per fortuna negli ultimi anni è nata

frisella salentina

Tutto quello che c’è da sapere sulla Friseddhra salentina

  Un vero salentino si riconosce subito da come pronuncia la parola friseddhra. Si tratta di qualcosa che si acquisisce da piccoli e che difficilmente si può imparare negli anni e nel tempo. Devi esserci nato e cresciuto! Oggi vi parliamo un po’ di lei, anche perché a dispetto di quel che si potrebbe pensare,

capodanno giapponese

Mochi, soba e Osechi Ryori: la millenaria tradizione del Capodanno giapponese

  A differenza del Natale, una ricorrenza non particolarmente sentita poiché estranea per fattori culturali e religiosi – il 25 dicembre è un giorno lavorativo – in Giappone i festeggiamenti per il nuovo anno sono molto importanti. Tutti si dedicano alle grandi pulizie, addobbano le abitazioni, i negozi, il quartiere, indossano il kimono per andare

caffè filtro

Caffè filtro, caffè all’americana o caffè americano? Origini, differenze e gusto

  Esiste mille e una versione di caffè. In Italia, poi, è una vera e propria istituzione, e sono sostanzialmente due i modi con cui si realizza questa bevanda, la la classica moka o la macchinetta espresso. Da qualche anno, però, si sente parlare anche di altra tipologia: oggi infatti parleremo del caffè filtro, anche

candy canes

Storia e ricetta dei Candy Canes, i bastoncini di zucchero bicolore

  Non è Natale, almeno negli Stati Uniti, senza i Candy canes, i bastoncini di zucchero bianchi e rossi usati anche come decorazione. Sono di gran lunga il dolce natalizio più venduto dal Ringraziamento alla Vigilia di Natale negli States dove, come omini e casette di pan di zenzero, sono elementi irrinunciabili per ricreare in

pandoro origini

Storia della forma “stellata” del pandoro, icona di food design

  Ogni anno, in questo periodo, inizia a serpeggiare la stessa domanda: panettone o pandoro? Che siate dell’una e dell’altra fazione, c’è da dire che si tratta di due eccellenze della pasticceria che non mancano mai sulla tavola natalizia. Non tutti sanno, però, che una delle due è considerata una vera e propria icona del

carne di cavallo puglia

Il legame tra la tradizione della carne di cavallo in Salento e la cultura rom

  Il legame dei rom con il cavallo è talmente forte che non si può spiegare. Questo animale, infatti, è presente da sempre nelle loro vite e nella loro cultura, tant’è che sembra quasi impossibile risalire alle motivazioni che in origine lo rendono così prezioso. Quel che però è certo è che molti fin dall’inizio

notte di yalda

La tradizione iraniana della Notte di Yalda, tra melograno, riso e poesie

  In Iran si aspetta tutto l’anno: è la notte di Yalda, il 21 dicembre, che celebra il solstizio d’inverno. Ma non solo in Iran: nel tempo, infatti, gli iraniani emigrati nel mondo non hanno mai smesso di festeggiarla. Ovunque si trovino, per l’occasione, si riuniscono con tutta la famiglia, ma anche con amici e

cooking therapy

Cooking therapy, ovvero la cucina come metodo di cura 

  Delle intime, e importanti, connessioni tra salute e cibo siamo ormai quasi tutti consapevoli, anche se non sempre praticanti. E forse siamo altrettanto consci del potere “consolatorio” di alcuni alimenti (il cosiddetto comfort food) o del loro valore affettivo (pensiamo a certe ricette o cibi dell’infanzia). Meno nota è probabilmente la capacità terapeutica che

acqua dinamizzata

Cos’è l’acqua dinamizzata e come può diventare un ingrediente speciale

  Avete mai sentito parlare di acqua “dinamizzata”? Si tratta di una metodologia per rivitalizzare l’acqua, appunto, riportandola alle stesse condizioni di quando sgorga dalla sorgente. Un principio che, oltre a essere base dell’omeopatia, ha trovato spazio anche in altre applicazioni, come ad esempio l’agricoltura biodinamica. Nell’articolo di oggi vogliamo cercar di capire meglio insieme

valli da pesca

Un viaggio tra i valesàn e le antiche e quasi scomparse valli da pesca

  “Stiamo scomparendo”. Esordisce così Vittorio Nalon, uno degli ultimi valesàn rimasti. Ma chi sono i valesàn? Sono quei pochi che ancora oggi si occupano delle valli da pesca, quei territori lagunari che vanno da Grado al Delta del Po, passando per Chioggia, Venezia e Marano. Luoghi non a caso ma con particolari caratteristiche, dove

alternative alle cannucce di plastica

Addio cannucce di plastica! Ecco una lista di alternative sostenibili

  Dopo le numerose campagne in tutta l’Unione Europea che chiedevano a gran voce l’abolizione delle cannucce in plastica usa e getta, tutti noi sappiamo ormai con estrema chiarezza, che la plastica usa e getta ha le ore contate. Dall’anno prossimo, infatti, la plastica monouso, quella usa e getta come piatti, posate, cannucce e cotton

regali tavola natale

Non solo cibo: regali di Natale per la tavola e la cucina fatti a mano e sostenibili

  Il 2020 è in tutto e per tutto un anno atipico e altrettanto diverso dal solito sarà anche il Natale. Sono molte le famiglie italiane che affrontano un periodo di grande difficoltà, e molte sono anche le attività commerciali ed economiche che subiscono da mesi gli effetti della crisi. Per questo abbiamo pensato, per

Cosa regalare a Natale: alcune eccellenze italiane da provare

  Il Natale si avvicina e con lui, nonostante il periodo non sia dei migliori in quanto spirito di festa, la voglia di fare un regalo ai propri cari. Mai come quest’anno, è importante sostenere l’economia nazionale ed europea, per quanto possibile, scegliendo doni che abbiano bandiera tricolore. E dato che ogni scusa è buona