Cibo, Cultura, Cinema e Curiosità

Usando una metafora potremmo dire le tradizioni gastronomiche di un Paese sono il DNA della sua cultura, stratificata nei secoli. Non si può infatti parlare di cibo senza riservare un occhio di riguardo a tutti i suoi aspetti culturali: l’origine dei piatti, il loro nome, il significato di gesti e le consuetudini che ruotano attorno alla tavola non sono meno importanti degli ingredienti e delle fasi di preparazione di una pietanza. Il cibo é la forma culturale più istintiva che esista, è insieme un’esigenza di vita ed un linguaggio artistico che unisce uomini di ogni razza e religione. Una costante della storia dell’uomo, in grado di permeare qualsiasi forma espressiva: visiva, letteraria, musicale, cinematografica. Ed è per questo che abbiamo deciso di dedicare questa sezione al rapporto tra cibo e cultura.
cibi vietati

Dal sanguinaccio ai datteri di mare: ecco gli alimenti proibiti dalla legge

  “Non mangiare troppa cioccolata, non bere caffè, non toccare il vino”: chi di noi può dimenticare le interdizioni tipiche dell’infanzia, quando alle numerose libertà alimentari si alternavano altrettanti divieti, spesso legati a giuste precauzioni nutrizionali? Tra le principali conquiste dell’età adulta, c’è anche la possibilità di mangiare alcuni dei cibi vietati da piccoli e

tavola san valentino

San Valentino: consigli per apparecchiare e decorare la tavola

    Febbraio, si sa, è il mese dell’amore e, se lo chiedete a noi, il miglior modo per festeggiare San Valentino è con una  cena raffinata e l’ambiente giusto: il connubio perfetto per regalare al proprio amato (o alla propria amata) un’esperienza romantica e indimenticabile. Se avete già deciso il menù da realizzare siete

ristoranti romantici

Speciale San Valentino: i 10 ristoranti più romantici d’Italia secondo TripAdvisor (e non solo!)

  Associato ormai per tradizione alla festa degli innamorati, San Valentino definisce per molte persone il tenore della giornata: biglietti d’amore, rose rosse e cene a lume di candela sono d’obbligo per chi non vuole lasciarsi sfuggire l’occasione di celebrare il legame con il proprio partner. E allora via con gesti cavallereschi e dimostrazioni d’affetto

storia dei confetti

Confetti: storia e varietà dei dolcetti da cerimonia

  In molti sanno cosa sono: chicchi dolci a base di mandorle ricoperte di zucchero bianco o colorato, immancabili durante i matrimoni e le cerimonie in genere. E sanno anche quanto sia difficile resistergli. Pochi però conoscono la storia dei confetti, l’origine, le loro numerose varianti e le vicende storiche, o le leggende, che li

saga salsa

Saga Salsa, cultura e tradizione tra cibo e teatro

    Che cosa succede quando due mondi come quello del cibo e del teatro si incontrano? Nasce una meraviglia come Saga Salsa, uno spettacolo teatrale letteralmente portato in tavola dalla compagnia Qui e Ora Residenza Teatrale, dove si mangia, si ride e si canta, ma alla fine, oltre a passare una serata insolita e

fiera delle capre ardesio

La tradizione del Pastis ad Ardesio e il mistero delle capre

      Com’è possibile che nel paìs di cavre non ci siano più capre? C’è persino una fiera in loro onore, famosa ormai ovunque, eppure di allevamenti caprini sembra non essercene traccia. E pensare che da buon capricorno sono andata ad Ardesio proprio alla loro ricerca; invece ho trovato un’altra storia di emigrazione di

pasti in aereo

Cibo in aereo: tutti i segreti dei pasti a bordo

    Chef, imprenditore, conduttore televisivo e consulente di una compagnia aerea per oltre dieci anni, nel 2017 il cuoco britannico di fama mondiale Gordon Ramsay ha dichiarato espressamente che, dopo aver visto come viene preparato il cibo destinato ai voli, preferisce astenersi dal mangiare quando viaggia in aereo. Che i pasti in aereo non

asado piana battolla

La tradizione dell’Asado in Italia a Piana Battolla

    “Noi non sapevamo nemmeno cos’era l’Asado”. C’è un luogo in Italia, sospeso tra Liguria e Toscana, non troppo lontano dal confine emiliano, dove si mangia comunemente un piatto argentino: l’Asado. È Piana Battolla, quasi Lunigiana, paese da cui molte persone sono emigrate in Argentina, a cercar fortuna dopo la guerra, tra terra e

specialità pugliesi

6 specialità pugliesi poco note, ma buonissime

  È sempre il momento giusto per andare in Puglia: è questo ciò che emerge dal rapporto diffuso nell’agosto scorso dall’Agenzia Regionale del Turismo PUGLIAPROMOZIONE che, già nei primi sei mesi del 2018, aveva registrato un aumento dell’1,5% di visite e permanenze rispetto all’anno scorso, con una crescita della domanda estera pari al 10% in

macaronade

Storia e ricetta della Macaronade à la sétoise

      C’è un piatto che dovremmo tutti conoscere, perché racconta un pezzo della storia d’Italia, di quegli italiani che per anni sono emigrati altrove e là sono rimasti. Siamo in epoca fascista e nel ventennio tra le due guerre in tanti emigrano in un piccolo paesino del Sud della Francia, Sète, principalmente da

errori linguistici cibo

Parla come mangi: gli errori linguistici più comuni legati al cibo

  Se il fruttivendolo vende solo verdure, allora si può chiamare “verduraio”, o forse “verdurista” o addirittura “verdumaio”? La cheesecake è femmina perché è una torta oppure maschio perché è al formaggio? La bellezza della lingua è la sua fluida capacità di modificarsi, adattandosi ai cambiamenti sociali e culturali, ma ha le sue regole e

tiella di gaeta

La Tielle di Sète, una ricetta occitana importata da Gaeta

    Pochi piatti come la tiella ci dimostrano quanto nel corso del tempo le migrazioni e gli spostamenti dell’uomo non abbiano mai tolto nulla da nessuna parte, ma anzi, abbiano sempre arricchito, anche le culture alimentari locali. La tiella di Gaeta, ad esempio, piatto originario della cittadina laziale, viene portato all’inizio del Novecento dagli

Il tajine kafta e altre ricette tradizionali

    Come nel caso del cous cous, anche in quello del tajine, sarà meglio iniziare a parlarne subito al plurale, ovvero tajines. Questo termine indica infatti sia la pentola che tutte le infinite preparazioni che si possono cucinare al suo interno. A questo proposito, chiariamo che tajine al maschile è il contenuto, cioè le

cous cous marocchino

Da Tangeri a Milano, la ricetta del cous cous marocchino di Zinab e Idris

    Zinab e Idris El Azzauoi sono originari di Tangeri, nel nord del Marocco. Lui è arrivato a Milano nel 1995, mentre sua moglie l’ha raggiunto dodici anni fa. In realtà non ci sono molti marocchini di Tangeri né a Milano né in generale in Italia, dove vengono soprattutto da Casablanca, mentre dal nord

taste atlas

TasteAtlas, l’atlante dei cibi del mondo per scoprire ricette e curiosità

  La carbonara a Roma, i pasticciotti in Salento, i ravioli del plin in Piemonte, la piadina in Romagna, la pizza a Napoli e così via. Posto che vai, piatto tipico che trovi ed è proprio questo un lato del viaggio sempre più apprezzato. Una ricerca di esperienze che coinvolgono anche il gusto e che

u pitirri

U pitirri, un’antica ricetta siciliana custodita dalle gemelle Angela e Calogera

  Esiste un piatto talmente antico che la sua origine certa pare risalga ad almeno 2000 anni fa: u pitirri. Si tratta di una lavorazione complessa, diffusa soprattutto nell’entroterra della Sicilia, tra la provincia di Caltanissetta e Agrigento, in aree solfifere e nei Monti Sicani, dove si produce anche la ricotta di pecora siciliana. Nel

riace giardini esperidi

Cibo e accoglienza in Calabria: da Riace ai Giardini delle Esperidi

  Di recente si è parlato (giustamente) molto del sindaco di Riace e degli avvenimenti che ogni giorno hanno scandito questa vicenda. Quello di cui, invece, si è parlato meno sono le altre realtà, solo meno note ma non meno virtuose, di persone impegnate sullo stesso fronte di Mimmo Lucano, ovvero: la valorizzazione del territorio

ricette coreane popolari

Bibimpap, songyeon, patjuk: ecco i piatti più popolari in Corea

  Eccoci ormai giunti all’ultima puntata del nostro viaggio in Corea, che speriamo che vi sia piaciuto e che abbia suscitato il vostro interesse. Dopo aver parlato del kimchi e avervi raccontato le tradizioni culinarie, abbiamo pensato di concludere svelandovi sette ricette coreane semplici da realizzare a casa, le più popolari in Corea, in modo

cibi halal e haram

Le tradizioni alimentari dell’Islam: differenza tra cibi halal e haram

  Tutte le religioni più diffuse sul pianeta guidano i fedeli tanto nella vita spirituale quanto in quella quotidiana, cibo compreso. Basti pensare alla sacralità della mucca per l’Induismo, o anche al divieto di consumare carne di cavallo per i primi cristiani. Nel caso di Ebraismo e Islam, poi, sono molti e dettagliati i precetti