ristoranti all'aperto verona

Una golosa selezione di ristoranti in cui mangiare all’aperto a Verona

Angela Caporale
2

Indice

     

    Città d’arte, cultura e storia per eccellenza: Verona non è soltanto la meta più ambita dagli innamorati di tutto il mondo, ma una delle più apprezzate destinazioni turistiche anche per gli italiani stessi. Perfetta per un weekend fuori porta all’insegna del relax e della cultura, non mancano le specialità gastronomiche come la Pastissada de Caval, il Bollito con Pearà, gli gnocchi in tutte le salse, la polenta e il risotto all’Amarone. Da non perdere nemmeno i vini locali per un pranzo o una cena da ricordare.

    Dove prenotare? Proprio per questo abbiamo stilato una lista di ristoranti dove mangiare all’aperto a Verona, tra il centro storico e le colline attorno al capoluogo dove non mancano gli agriturismi. Ecco le nostre proposte a cui attingere e sperimentare!

    Ristoranti all’aperto a Verona: la lista

     

    Verona offre scorci magici e tante opportunità di pranzare o cenare all’aria aperta sia in città sia sui colli, da cui godere di panorami indimenticabili. Tra i ristorantini con vista sull’Arena, sempre suggestiva e illuminata, Ponte Pietra e piazza Erbe non resta che l’imbarazzo della scelta del ristorante da chiamare. Ricordiamo infatti che, a maggior ragione visto il periodo, è fortemente consigliata la prenotazione e di verificare direttamente eventuali modifiche degli orari di apertura.

    Ristoranti nel centro storico

    • Osteria Verona, piazza Erbe, 34. Piatti tipici e atmosfera scaligera per questa osteria che propone (pochi) tavolini all’aperto ma direttamente su una delle piazze più belle della città. 
    • Ristorante Borsari 36, Corso Porta Borsari, 36. Il giardino d’estate, appena aperto, vi lascerà senza fiato, è il posto ideale per una cena speciale a base di pesce.
    • Terrazza Bar Al Ponte, via Ponte Pietra, 26. Cucina tipica, design esclusivo e una terrazza sull’Adige: ecco gli ingredienti di questo indirizzo da non perdere.
    • San Nicolò Wine Bar, piazza S. Nicolò, 10. Alla ricca carta dei vini, questo locale affacciato sulla deliziosa piazzetta abbina proposte interessanti sia per la pausa pranzo sia per la cena.
    • Ristorante La Canonica, vicolo S. Matteo, 3. Leggermente defilato rispetto alle vie principali, questo ristorante di pesce vi permetterà di pranzare o cenare in tranquillità respirando la storia della città.
    • Pizzeria Leon d’Oro, via Pallone, 10/A. Il giardino di questa pizzeria storica di Verona vi sorprenderà, consentendovi di cenare tra alberi secolari e storia.

    Facebook.com/ristoranteborsari36

    • Ristorante & Enoteca L’Evangelista, Via Dietro Listone, 19/D. A due passi da piazza Bra si trova questo ristorante che ha una proposta culinaria tradizionale, con un tocco di innovazione. 
    • Darì Ristorante & Enoteca, vicolo Cieco San Pietro Incarnario, 5. Letteralmente dietro all’Arena di Verona si trova questa enoteca con cucina dove trovare piatti di carne e di pesce, nonché l’immancabile tradizione veronese.
    • Giancarlo Perbellini Pop Up!, via Mondo d’Oro, 4. Per l’estate lo chef Giancarlo Perbellini cambia location e apre questo pop up restaurant nel cuore della città. Un luogo di sperimentazione, innovazione e novità.
    • Latteria Verona Ristorante, via Ponte Pietra, 21/A. Ci spostiamo nuovamente lungo l’argine dell’Adige per fare tappa in questo ristorante accogliente e confortevole che propone pizza, panini e specialità pugliesi con grande attenzione all’origine delle materie prime.
    • Salumeria Gironda, via Ponte Pietra, 24. Pochi passi più in là troviamo anche questa bottega dove acquistare e gustare salumi e formaggi locali, accompagnati da un bicchiere di vino con Ponte Pietra di fronte a sé.
    • Osteria al Duca, via Arche Scaligere, 2. In un caratteristico vicolo veronese c’è questa osteria dove assaggiare alcuni dei piatti tipici della città come, per esempio, il ragù d’asino e carne di cavallo. 

    Facebook.compizzerialeondoroverona

    Torricelle e provincia

    • Ai Reduci, via san Giuliana, 7. Osteria e enoteca recentemente ristrutturata, si trova nel verde delle Torricelle con vista, ça va sans dire, sulla città di Verona. 
    • Re Teodorico, piazzale Castel San Pietro, 1. Il tocco in più di questo ristorante che propone cucina italiana è la terrazza da cui si può ammirare tutta la città. 
    • Agriturismo Ca’ Persiane, Località Ca’ Persiane, 1, Cavaion veronese. A meno di 20 km dal centro storico di Verona si trova questa azienda agricola con una proposta culinaria a km 0 e una vista speciale.

    capersiane.com

    • San Mattia Osteria, Pizzeria & Lounge bar, Viale dei Colli, 43. Anche da qui vista assicurata sulla città mentre si può scegliere da un ricco menù pensato per accontentare tutti. 
    • Bar Osteria PerBacco, via Colomba, 34, Colognola ai Colli. Ci spostiamo di qualche km fuori Verona per fermarci in questo locale piccolo ma suggestivo dove trascorrere ore allegre in compagnia.
    • Bigoleria alla Rocca, Corso Vittorio Emanuele II 155, Soave. Appassionati e curiosi di bigoli non possono che segnarsi questo indirizzo leggermente fuori Verona, ma specializzato in questo piatto tipico. 
    • Massimago, Via Giare 21, Mezzane di Sotto. Ci spostiamo verso il lago di Garda per una cena gourmet immersi nei colli veronesi. Questo ristorante con cantina propone una cucina ricercata e innovativa.
    • La Pila Vecia, Via Saccovener, 9, 37063 Isola della scala. Ci spostiamo infine nella bassa veronese per fare tappa in questo ristorante specializzato in risotti.

    massimago.com

    Non vedete l’ora anche voi di fare un viaggio a Verona per assaggiare la cucina veronese in uno di questi ristoranti con giardino? Raccontateci nei commenti qual è il vostro preferito!

    Angela Caporale

    Nata a Udine, vive e lavora a Bologna come giornalista freelance. Il suo piatto preferito è la pasta alla carbonara, perché le viene proprio bene in tutte le sue varianti. In cucina, per lei, non può mai mancare una compagnia ciarliera, un dolce da condividere e un buon bicchiere di vino bianco.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *