Viaggiare, bere, mangiare

Una rubrica che rappresenta un vero e proprio viaggio attraverso le migliori, le più gustose mete del turismo enogastronomico italiano e non solo. Una guida molto utile per chi ama viaggiare all’insegna del bere e mangiar bene, andando in esplorazione verso mete e regioni che offrono prelibatezze culinarie per veri intenditori. Se non sapete dove andare il weekend e cosa fare durante le vacanze, ecco quali sono secondo noi i migliori eventi, festival, ristoranti, cantine, birrifici, aziende agroalimentari e luoghi di produzione dove assaggiare i migliori prodotti tipici, sempre di qualità, e dove scoprire le lavorazioni più disparate.
cosa mangiare a barcellona

Botifarra, Pollo e aragosta, Baccalà: cosa mangiare a Barcellona

    Barcellona è una di quelle città che ti conquista al primo sguardo, e ti corteggia con l’ottima cucina catalana, da gustare nei tanti locali che la animano. Con un po’ di organizzazione, riuscirete a destreggiarvi senza problemi tra le meraviglie architettoniche di Antoni Gaudí, come La Sagrada Família, Casa Batilló e Parc Güell,

cosa mangiare a malta

Pastizzi, stufato di coniglio, Gbejna: cosa mangiare a Malta

    Sole, caldo e mare cristallino fanno di questa isola una delle mete turistiche più gettonate del Mediterraneo, visitata durante tutto l’anno. A un’ottantina di chilometri dalle coste siciliane, Malta è la più grande delle tre isole che compongono l’arcipelago (le altre due sono Gozo e Comino) ed è un crogiolo di culture e

Zuppa di amarene, Gulash, Làngos: cosa mangiare a Budapest

    Città punto di congiunzione tra oriente e occidente, divisa in due dal Danubio, deve il suo nome all’unione di due centri distinti, avvenuta nel 1872 : Buda sulla sponda occidentale, e Pest sulla sponda orientale. Budapest rimane nel passato un gioiello architettonico e nel presente un polo turistico ormai imprescindibile. Ricchissima di bellezze

Surici fritti, Pecorino di Monte Poro, Risotto con la cipolla: cosa mangiare a Tropea

  Stradine caratteristiche, costellate di botteghe artigiane, chilometri di costa affacciata sul mare – e che mare! Tropea è uno spettacolo di colori e sensazioni, che rivivono anche grazie all’ottimo cibo che si può gustare nella graziosa cittadina. Andare in vacanza a Tropea significa godere di spiagge come l’Occhiale, con le sue due rocce bucate,

ristoranti a taormina

Dove mangiare a Taormina: i migliori ristoranti (secondo noi)

  “L’Italia senza la Sicilia non lascia immagine nello spirito” affermava Goethe. Incantevole e leggiadra, Taormina richiama a sé ogni anno migliaia di turisti e cultori del bello, che la scelgono per vivere qualche giorno in una delle cornici più affascinanti d’Italia. Il mare, l’Etna che sovrasta, il Teatro Greco, i panorami emozionanti.  Occhio ai ristoranti,

mangiare a fiumicino

Fiumicino: 5 posti dove assaggiare specialità di mare e cucina gourmet

    “Andiamo a mangiare il pesce a Fiumicino?”. Ecco un altro dei tormentoni che da sempre contraddistingue la vita dei romani e anche la mia da quando, per motivi di lavoro, mi sono trasferito nella capitale. Fiumicino quale riferimento per la cucina a base di pesce, per i profumi e i sapori del mare,

‘Nduja, struncatura, formaggi DOP: cosa portare a casa dalla Calabria

    La cucina calabrese è fatta di ingredienti semplici, caratteristici della terra, ma dal sapore forte e sicuramente difficili da dimenticare. Con Luca Sessa, qualche tempo fa, avevamo già appuntato tre deliziose ricette da replicare in casa, ma – si sa – qualsiasi preparazione regionale viene meglio se preparata con ingredienti locali. Ecco, dunque,

ristoranti pescara

Dove mangiare a Pescara: ecco i migliori ristoranti (secondo noi)

    Probabilmente vi capiterà di passare in Abruzzo durante l’estate, magari mentre andrete verso il tanto acclamato sud. Ancor meglio se deciderete di trascorrere qualche giorno in questa magnifica regione, non soltanto percorrendone le strade ma fermandovi per godere dell’ospitalità e delle bellezze che offre, che gli abruzzesi non si stancheranno mai di decantare.

gelaterie ostia

Le migliori gelaterie di Ostia (secondo noi)

    Estate, voglia di mare e di passeggiate all’aria aperta, gustando un bel gelato. Già, perché è vero che realizzare in casa i dolci porta una bella soddisfazione, ma è altrettanto vero che di tanto in tanto fa piacere a tutti uscire e godersi un cono o una coppetta nella frescura serale. Dopo avervi

cosa portare dalla puglia

Burrata, Taralli, Pasticciotto: cosa portare a casa dalla Puglia

    Mare cristallino, cultura, folklore e tradizione: Caparezza cantava qualche anno fa “vieni a ballare in Puglia”, e chi siamo noi per non accogliere questo invito? Tra un tuffo nelle Maldive del Salento e una passeggiata tra i trulli di Alberobello, una vacanza in questa terra è un’occasione ghiotta per scoprire anche tutte le

gelaterie torino

Le gelaterie da non perdere a Torino

  Quante volte abbiamo già parlato di Torino? Tante, come per esempio descrivendo la sua movimentata scena gastronomica o i suoi caffè storici. È una città in pieno fermento che non smette mai di stupire anche quando il protagonista è il gelato. Sono infatti numerosi gli indirizzi dove poter provare dei buonissimi gusti, spesso realizzati

panelle palermo

I migliori posti (secondo noi) dove mangiare le panelle a Palermo

    L’estate è arrivata, siamo pronti per la tanto attesa vacanza in Sicilia, la meta è Palermo.Tra valigie, check in da ricordare, documenti e costume, non può mancare una lista dettagliata di tutto quello che si può visitare durante la permanenza a Palermo. Dalla Cattedrale alla cappella Palatina, dal mercato di Ballaro’ al Teatro

Mangiare a Ostia: i 5 locali migliori (secondo noi)

    “Il mare di Roma” è una delle definizioni di Ostia che ho sentito più spesso da quando vivo nella capitale. Distante circa 30 km dal centro della città, d’estate questa località viene presa d’assalto dai romani e da chi vive nelle zone limitrofe. I tanti lidi diventano luogo di incontro e relax di

arancine palermo

I 5 posti migliori dove mangiare le Arancine a Palermo (secondo noi)

    Quando le vedi a primo acchito puoi pensare che si tratti di semplici palle di riso fritte dalla panatura dorata, ma una volta dato il primo morso scoprirai che sono un vero tripudio di sapori e che non vorresti smettere mai di mangiarle. Sto parlando delle arancine di Palermo, le più note sono

cosa portare dalla sicilia

Pistacchi, capuliato, torrone: cosa portare a casa dalla Sicilia

    Partiamo da una doverosa premessa: la Sicilia è una terra ricchissima, dove convivono città affascinanti, siti archeologici e culturali unici, spiagge e mare da mozzare il fiato, ma – ebbene sì, c’è subito un ma – la cucina e le tipicità dell’isola valgono da sole il viaggio. Ne abbiamo parlato spesso, suggerendovi i

wine resort sicilia

Relax ed enogastronomia: i migliori wine resort siciliani (secondo noi)

    Andar per vigne gustandone tutta l’essenza senza preoccuparsi di cercare un alloggio in cui trascorrere la notte. No, non dormirete tra i filari (o meglio dipende da voi e dalle notti stellate) ma nelle sontuose dimore delle aziende vinicole siciliane. Sempre più famiglie, infatti, hanno deciso di proporre le loro formule wine resort

Gelato artigianale a Roma: 5 indirizzi da provare subito

    Il caldo può giocare brutti scherzi e “costringere” anche grandi appassionati e puristi del gelato a comprare un prodotto confezionato, per gola o per provare attimi di piacere e sollievo dalla calura estiva. È anche vero, però, che riuscire a resistere e soddisfare la propria voglia di gelato gustandone uno preparato con eccellenti

ristoranti nelle langhe

Ravioli, carne cruda, finanziera: 10 locali dove mangiare nelle Langhe

Le Langhe sono una zona decisamente votata a quanto di buono l’Italia abbia da offrire: non solo vino, ma anche grandi tavole a cui sedersi per mangiare le eccellenze del territorio piemontese. Lo dimostra anche la decisione dell’Unesco di inserire la regione tra i patrimoni dell’umanità. E che sia una zona dedita all’esaltazione dell’enogastronomia su

tbps roma

TBPS Roma, hamburger di qualità e cottura perfetta

    Uno dei grandi “tormentoni” legato al mondo dell’enogastronomia è sicuramente quello relativo alla qualità delle materie prime. Chef e ristoratori sottolineano in ogni intervista, convegno, evento o intervento pubblico quanto tempo sia dedicato alla ricerca di prodotti con determinate caratteristiche per quel che concerne il sapore, la stagionalità e la sostenibilità. Un lavoro