ricette con la polenta

Ricette con la Polenta: un menu ricco di idee dolci e salate

Luca Sessa

La Polenta è un antico piatto di origine italiana, a base di farina di cereali, conosciuto e preparato in molte zone del nostro paese, in particolare quelle settentrionali, ma anche in altri territori quali l’Abruzzo e il Molise. Il cereale più utilizzato è il mais, che le dona il caratteristico colore giallo, mentre in precedenza la si preparava con farro o segale.  Solitamente macinata a pietra (“bramata”), la polenta è più o meno fine a seconda delle tradizioni locali. La classica presentazione prevede che la polenta venga stesa su un’asse e servita con una consistenza più o meno simile a quella del purè, oppure tagliata a fette, con un coltello o un filo di cotone. Ottima per accompagnare carni preparate al sugo, è ideale per tante ricette: si presta infatti ad essere fritta ma anche a divenire ingrediente per una torta. Ecco il nostro menu di ricette con la polenta!

Ricette con la Polenta: ricette per un menu da provare 

Frittelle di polenta

polenta fritta

Ingredienti:

  • 150 g di Polenta
  • 150 g di Asiago
  • 50 g Parmigiano
  • 30 ml latte
  • 2 uova
  • 2 tuorli
  • Farina
  • Pane grattugiato

Procedimento:

  1. Far bollire due litri di acqua, aggiungere un pizzico di sale e un cucchiaio di olio extravergine e versare, poco alla volta, la farina di mais mescolando continuamente con una frusta a mano per impedire la formazione di grumi.
  2. Cuocere la polenta a fuoco moderato per un’ora, quindi versarla su un tagliare di legno e farla freddare per poterla tagliare a dadini.
  3. Versare in un pentolino l’asiago e il parmigiano, entrambi grattugiati, la farina, il latte e i tuorli. Portare a ebollizione e cuocere per cinque minuti, aggiungendo la polenta a dadini e continuando a mescolare. Stendere il composto ottenuto sul piano di lavoro, lasciarlo raffreddare e ottenere dei dischi.
  4. Passarli nell’uovo sbattuto e nel pangrattato e friggere in abbondante olio bollente.
  5. Salare e servire.

Polenta con funghi e carciofi

polenta funghi

Ingredienti:

  • 1,5 l di Acqua
  • 400 g di Carciofi
  • 350 g di Polenta
  • 200 g di Funghi porcini
  • 100 g di Parmigiano
  • 20 g di Burro
  • Olio extravergine
  • Pepe
  • Sale

Procedimento:

  1. Portare a ebollizione l’acqua con un pizzico di sale, ed aggiungere la polenta, poco alla volta, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, per evitare la formazione di grumi.
  2. Ridurre l’intensità della fiamma e lasciar cuocere, sempre mescolando, fino a quando la polenta non sarà pronta, poi unire il burro e il parmigiano e amalgamare, quindi lasciarla freddare.
  3. Scaldare in una padella l’olio e rosolare i funghi e i carciofi tagliati a listarelle, aggiustare con sale e pepe e cuocere fino a quando le verdure saranno morbide.
  4. Versare la polenta su un tagliere, coprire con funghi e carciofi, spolverare con altro parmigiano e con olio extravergine a crudo.

Torta di polenta e mele

torta mele polenta

  • 500 g di Polenta
  • 125 g di Zucchero
  • 75 g di Uvetta
  • 30 g di Burro
  • 30 g di Farina
  • 3 mele
  • 3 uova
  • 1,5 dl di Latte
  • Lievito in polvere
  • Zucchero a velo

Procedimento:

  1. Versare nel mixer la polenta, le uova, il latte, lo zucchero, il lievito, la farina e il burro (precedentemente fuso a bagno maria) e lasciar andare per 1 minuto (se il composto dovesse risultato troppo liquido si può aggiungere qualche cucchiaio di farina).
  2. Nel frattempo sbucciare e tagliare le mele a pezzetti, e far rinvenire l’uvetta in acqua. In una ciotola molto capiente versare il composto ottenuto e unire le mele e l’uvetta.
  3. Incorporare bene la frutta e versare il composto in una teglia da torta, preparata con burro e farina, cuocendo in forno a 200 °C per 45 minuti.
  4. Togliere la torta dal forno, lasciar freddare e spolverare con lo zucchero a velo.

Come detto in apertura di articolo, la Polenta è preparata prevalentemente con farina di mais, e si presta a molte “interpretazioni” in cucina. Se vi appassiona il discorso sulle farine differenti da quelle classiche, vi invitiamo a leggere il nostro post che spiega come preparare il pane con la farina di riso, quella di kamut e quella di farro.

Luca Sessa

Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come food writer e food blogger. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: "amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione. Ha collaborato con Dissapore, iFood, Excellence, Scatti di Gusto ed ora scrive per The Fork.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *