come cucinare le zucchine

Come cucinare le zucchine? 10 ricette più 3 “bonus” imperdibili

Monica Face
2

     

    Verdi chiare, verdi scure, ma anche bianche, gialle e striate: di zucchine ce ne sono davvero di tutti i colori e di tutte le forme. Assieme a melanzane, peperoni e pomodori, sono le verdure tipiche dell’estate – anche se ormai è possibile trovarle in ogni periodo dell’anno – e con cui è possibile preparare un intero menù che va dall’antipasto al dolce, addirittura. Oggi vediamo quindi come cucinare le zucchine con alcune idee golose prese dal nostro ricettario e lasciandovi alla fine anche tre ricette “bonus” del food blogger Luca Sessa.

    Zucchine: le nostre 10 ricette più sfiziose

    Le zucchine sono composte in grossa percentuale da acqua ed essendo povere di calorie vengono spesso inserite nelle diete. Quindi, perché non scegliere una di queste ricette e mettersi subito ai fornelli per portare a tavola questa verdura leggera, buona e salutare? Abbiamo raccolto le migliori proposte dal nostro ricettario: come sempre, cliccate sulla foto per accedere alla grammatura degli ingredienti e al procedimento.

    Zucchine sott’olio

    Una delle cose più belle dell’estate è la possibilità di mettere nei vasetti profumi e colori di questa stagione. Le conserve di zucchine sott’olio ne sono un esempio. In questo caso, dopo essere state sbollentate in acqua e aceto, vengono sistemate nei barattoli e insaporite con acciughe e aglio. Provatele come antipasto!

    Cosa ti occorre

    • zucchine
    • aglio
    • acciughe sotto sale
    • aceto di vino bianco
    • sale grosso
    • olio extravergine d’oliva

    Tempo di preparazione: 35 minuti

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free:  SÌ

    Lactose free: SÌ

    Zucchine secche sott’olio

    Immaginate di avere ospiti all’improvviso e non aver avuto il tempo di preparare un antipasto. Queste zucchine secche sott’olio vi salveranno la situazione! Gli ortaggi vengono messi prima a essiccare sotto sale per tre giorni, poi sbollentati in acqua e aceto e infine invasati con l’olio. Una volta sterilizzati dureranno diversi mesi, ma una volta aperti sarà meglio conservarli in frigorifero.

    Cosa ti occorre

    • zucchine
    • sale
    • olio d’oliva
    • origano
    • aglio
    • peperoncino piccante secco
    • aceto

    Tempo di preparazione: 40 minuti + 3 giorni per l’essiccazione

    Vegano:  SÌ

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Salsa di zucchine e noci

    Chi lo dice che con le noci si possono fare solo dolci? In questa ricetta la frutta secca viene unita alle zucchine per dar vita a un buonissimo pesto da usare per farcire le tartine o per condire la pasta.

    Cosa ti occorre

    • zucchine piccole biologiche
    • noci biologiche
    • aglio
    • menta
    • basilico
    • prezzemolo
    • sale marino integrale
    • pepe nero macinato al momento
    • olio extravergine d’oliva

    Tempo di preparazione: 10 minuti + 15 minuti per la cottura

    Vegano: SÌ

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Frittata con zucchine e farina di ceci

    Non chiamatela solo frittata: questa ricetta realizzata con zucchina tritata, ricotta e farina di ceci è una bomba di gusto. Perfetta come antipasto di una cena estiva, sarà ancora più buona il giorno, lasciata a temperatura ambiente.

    Cosa ti occorre

    • farina di ceci
    • acqua
    • latte
    • ricotta
    • uova intere
    • bicarbonato
    • cipolla
    • zucchina tritata fine
    • grana
    • peperoncino tritato
    • marmellata di peperoncini
    • sale
    • spezie a piacere
    • olio evo

    Tempo di preparazione: 15 minuti + 15 minuti per la cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free:  SÌ (se gli ingredienti riportano la dicitura)

    Lactose free: NO

    Crostata di zucchine e patate

    Le zucchine vengono prima trifolate in padella, sistemate sulla base di pasta briseè e rivestite di patate tagliate finissime. Dopo aver aggiunto l’uovo sbattuto si inforna per mezz’ora e, dopo la cottura, si lascia riposare. La crostata di zucchine e patate è buonissima tiepida o a temperatura ambiente.

    Cosa ti occorre

    • zucchine
    • patate dolci
    • olio d’oliva
    • aglio
    • sale
    • prezzemolo
    • rosmarino secco in polvere
    • Parmigiano Reggiano grattugiato
    • prosciutto cotto
    • uovo
    • latte
    • pasta brisèe

    Tempo di preparazione: 40 minuti

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free:  NO

    Lactose free: NO

    Risotto di farro, zucchine e menta 

    Un risotto o un “farrotto”? Chiamatelo come volete, ma una volta provato questo piatto non potrà più mancare sulle vostre tavole estive. Dopo averlo bollito, il farro viene condito con un pesto di zucchine, pomodorini e friggitelli, lasciato insaporire e gustato a temperatura ambiente.

    Cosa ti occorre

    • farro perlato
    • zucchine
    • foglie di menta
    • peperoni friggitelli
    • pomodori
    • cipolla
    • sale
    • olio extravergine d’oliva

    Tempo di preparazione: 35-40 minuti

    Vegano: SÌ

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free:  NO

    Lactose free: SÌ

    Carbonara di zucchine

    Forse gli amanti della classica pasta romana avranno da ridire, ma questa versione di carbonara con le zucchine è veramente saporita. E se lasciate da parte i pregiudizi sulle tradizioni e la proviate, non ve ne pentirete!

    Cosa ti occorre

    • zucchine
    • pasta
    • tuorli
    • uovo intero
    • pecorino
    • cipolla
    • olio evo
    • pepe
    • sale

    Tempo di preparazione: 15 minuti + 25 minuti per la cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: NO

    Lactose free: NO

    Frittelle di zucchine (cattas de cuvrichedda)

    In sardo le zucchine vengono chiamate cucuvrica, mentre cattas è il nome che viene dato alle frittelle. Questa ricetta è tipica della zona del nuorese e sono perfette come aperitivo, ma anche per una cena fredda.

    Cosa ti occorre

    • zucchine
    • farina 00
    • uova
    • scorza di limone grattugiata
    • sale
    • olio per friggere

    Tempo di preparazione: 15 minuti + 15 minuti per la cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: NO

    Lactose free: SÌ

    Polpette di zucchine e lenticchie

    Un ottimo modo per limitare l’uso della carne è quello di preparare delle polpette a base di verdure e legumi. In questo caso le zucchine grattugiate finissime vengono unite a una purea di lenticchie e alle patate, poi impanate nel pangrattato e nel sesamo. La cottura in questo caso è in forno per una versione “light”, ma potete anche friggerle.

    Cosa ti occorre

    • zucchine
    • patate
    • lenticchie piccole
    • pangrattato
    • aglio
    • prezzemolo
    • pepe nero
    • peperoncino
    • noce moscata
    • sale
    • semi di sesamo
    • olio extravergine d’oliva

    Tempo di preparazione: 15 minuti + 30 minuti per la cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free:  SÌ

    Lactose free: NO

    Torta morbida di zucchine e lamponi

    Per la serie abbinamenti insoliti, chiudiamo questa carrellata di ricette con una torta a base di zucchine e lamponi. Gli ortaggi, generalmente molto dolci, qui vengono conditi con zucchero e unite a un composto di uova farina di mandorle e lievito, decorate alla fine con la frutta.

    Cosa ti occorre

    • zucchine
    • farina 00
    • farina di mandorle
    • lamponi
    • uova
    • olio di semi
    • zucchero semolato
    • zucchero a velo
    • lievito
    • sale

    Tempo di preparazione: 25 minuti + 40-50 minuti per la cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free:  NO

    Lactose free: SÌ

    Come cucinare le zucchine: 3 ricette di Luca Sessa 

    E se proprio non vi bastano queste ricette che abbiamo selezionato per voi, ecco tre “bonus” a cura di Luca Sessa. Sono tre ricette molto conosciute da preparare con tre differenti tipologie di zucchine: quelle tonde, quelle verdi classiche e quelle romanesche.

    Zucchine ripiene

    Per questa ricetta occorrono delle zucchine tonde, che andranno svuotate e sbollentate per pochi minuti, poi farcite con carne macinata, pane raffermo e condite con parmigiano. Potete servirle calde ma anche a temperatura ambiente.

    zucchine ripiene

    Maria Uspenskaya/shutterstock.com

    Ingredienti per 2 persone

    • 4 zucchine tonde
    • 250 g di macinato di vitello
    • 50 g di parmigiano
    • 2 fette pane (mollica)
    • 1 uovo
    • ½ spicchio di aglio
    • un rametto di prezzemolo
    • q.b. di latte

    Procedimento

    1. Lavate le zucchine con acqua corrente e lessatele in acqua bollente per 5 minuti. Togliete la crosta dalle fettine di pane e mettete la mollica in ammollo nel latte.
    2. Scolate le zucchine, tagliate la parte superiore e svuotatele eliminando la polpa. In una ciotola lavorate la carne macinata, il prezzemolo, l’aglio, la mollica di pane, il parmigiano, l’uovo ed aggiustate con sale e pepe.
    3. Lavorate l’impasto fino ad ottenere una consistenza omogenea, farcite le zucchine e disponetele su una teglia rivestita con carta da forno.
    4. Cuocete in forno a 180 °C per 30 minuti e servite.

    Zucchine alla scapece

    Tipica della cucina partenopea, le zucchine alla scapece, come molte altre preparazioni, nascono per conservare gli alimenti diventando nel tempo sono divenute poi ricette tipiche e tradizionali. Prima fritte in olio, le zucchine vengono poi tuffate in un’emulsione di olio, aglio, aceto e condite con la menta.

    zucchine alla scapece

    gigadesign/shutterstock.com

    Ingredienti per 2 persone

    • 500 g di zucchine
    • 500 ml di olio di semi di arachidi
    • 2 cucchiai di aceto di vino
    • ½ spicchio di aglio
    • q.b. di menta
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe
    • q.b. di olio extravergine di oliva

    Procedimento

    1. Lavate le zucchine con acqua corrente e tagliatele a rondelle non troppo sottili. Friggete le zucchine nell’olio di semi di arachidi e scolatele quando risulteranno dorate.
    2. Preparate una salsa emulsionando l’aceto, l’olio extravergine, l’aglio precedentemente tritato, il sale ed il pepe.
    3. Disponete le zucchine (lasciate freddare) sul fondo di un recipiente in vetro, condite con l’emulsione, aggiungete la menta e proseguite con gli strati sino ad esaurire gli ingredienti.

    Parmigiana di zucchine 

    Ottima alternativa alla più nota parmigiana di melanzane, quella di zucchine è nella versione bianca viene alternata a strati di ricotta e caciocavallo e poi infornata.

    parmigiana zucchine

    Fanfo/shutterstock.com

    Ingredienti per 4-5 persone

    • 800 g di zucchine romanesche
    • 300 g di ricotta di pecora
    • 200 g di pomodorini
    • 150 g di caciocavallo
    • 3 cucchiai di pangrattato
    • 1 uovo
    • ½ bicchiere di latte
    • q.b. di mentuccia romana
    • q.b. di basilico
    • q.b. di farina
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe
    • q.b. di olio extravergine di oliva
    • 1 l olio di semi di arachidi

    Procedimento

    1. Tagliate le zucchine a rondelle, passatele nella farina e friggetele in abbondante olio di semi. Appena risulteranno appassite toglietele dall’olio e mettetele su carta da cucina.
    2. Versate in una padella l’olio extravergine, unite i pomodorini tagliati a pezzi, quindi il sale, la menta, il pepe ed il basilico e cuocete fino a quando i pomodorini saranno morbidi. Nel frattempo ammorbidite la ricotta lavorandola con il latte per ottenere una consistenza cremosa.
    3. Adagiate un primo strato di zucchine in una pirofila e ricoprirle con la ricotta, il basilico, sale, pepe, caciocavallo grattugiato e pangrattato.
    4. Ripetete questa operazione sino ad esaurire gli ingredienti e completate con l’ultimo strato di ricotta, uovo sbattuto, sugo di pomodori e caciocavallo, cuocendo in forno per 15 minuti a 200 °C. Lasciate freddare qualche minuto e servire.

     

    Cosa ne pensate di queste ricette con le zucchine? Fateci sapere come vi piace prepararle scrivendolo nei commenti.

    Articolo scritto con il contributo di Luca Sessa.

    Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *