Ricette dolci con le noci: biscotti, ciambella, torta e plumcake

Monica Face
2

Indice

     

    Chissà perché quando in tavola arriva la frutta secca da sgusciare, per me è sempre un po’ festa: che si tratti di noci, mandorle o nocciole, poco importa. Forse mi fa pensare al Natale o semplicemente mi diverto a schiacciarla, oppure dipende semplicemente dal fatto che è buona da mangiare e, se assunta in modica quantità, fa anche bene. Così, dopo avervi suggerito delle idee per usare le noci nei piatti salati ed esserci soffermati sulle loro proprietà, questa volta ho pensato di darvi delle ricette di dolci con le noci

    Ricette dolci con le noci: ecco 4 idee golose 

    Una torta morbida, un plumcake, una ciambella all’olio e, infine, dei biscottini da sgranocchiare: cosa hanno in comune queste dolcezze? Sono tutte a base di di noci che, lasciate intere o tritate finemente, conferiscono un sapore davvero speciale.

    Torta morbida alle noci

    torta di noci

    Nataliya Arzamasova/shutterstock.com

    Perfetta per la colazione, per una merenda ma anche per uno sfizio serale, questa torta morbida alle noci è arricchita dal gusto deciso del caffè.

    Ingredienti per 6 persone

    • 120 g di noci
    • 100 g di burro morbido
    • 120 g di zucchero di canna
    • 2 uova
    • 1 tazzina di caffè
    • 100 g di farina 00
    • mezza bustina di lievito per dolci
    • q.b. di zucchero a velo

    Procedimento

    1. Tritate grossolanamente la metà delle noci e frullate le altre fino a ridurle in farina. Dopo aver lasciato il burro a temperatura ambiente per 10 minuti, quel tanto che serve per renderlo morbido, mettetelo in una capiente ciotola con lo zucchero di canna e lavoratelo con le fruste fino a renderlo cremoso come una pomata. 
    2. Aggiungete un uovo, mescolate e, solo quando sarà assorbito, unite l’altro, continuando a girare. Versate il caffè freddo, mescolate e unite la farina setacciata con il lievito un cucchiaio per volta, girando delicatamente per evitare la formazione di grumi; proseguite fino a rendere il composto liscio e omogeneo. Unite anche le noci all’impasto, mescolando. 
    3. Prendete una tortiera, ungeletela, infarinatela e versatevi il composto. Portate il forno alla temperatura di 170 °C e infornate per 30-35 minuti. Prima di spegnere infilate uno stuzzicadenti per verificare la cottura: se estraendolo esce asciutto potete spegnere, se al contrario risulta bagnato dovete proseguire ancora di qualche minuto. 
    4. Terminata la cottura fate raffreddare, sformate e sistemate la torta su un piatto da portata spolverizzando con zucchero a velo prima di servire. 

    “Brutti ma buoni” alle noci

    Lo dice il nome stesso: questi biscotti, spesso preparati con mandorle o nocciole, sono esteticamente imperfetti, ma ottimi al palato. Ideali per chiudere un pasto o per accompagnare una tazza di caffè, si prestano anche per essere trasportati in modo da realizzare uno spuntino veloce fuori casa. Provate questa versione a base di noci.

    Ingredienti per 6-8 persone

    • 120 g di albumi (3 uova grandi)
    • 280 g di noci sgusciate
    • 250 g di zucchero a velo
    • q.b. di olio 
    brutti ma buoni alle noci

    bunyarit/shutterstock.com

    Procedimento

    1. Tritate metà delle noci grossolanamente e riducete l’altra metà in farina. In un contenitore freddo di frigo, semi montate gli albumi, unite 50 grammi di zucchero a velo e continuate a montare fino a renderli a neve. Trasferiteli in un pentolino con fondo antiaderente, unite il resto dello zucchero e le noci. 
    2. Accendete il fornello a fuoco dolce, girando spesso con un cucchiaio di legno, fino a che il composto avrà raggiunto un colore ambrato, quindi spegnete. 
    3. Con l’aiuto di due cucchiai unti di olio, prelevate una piccola quantità di composto e create delle palline che sistemerete su una teglia rivestita con la carta forno. Infornate a 160 °C per 25 minuti o comunque fino a che risultino ben coloriti sopra. Sfornate i brutti ma buoni alle noci e fateli raffreddare prima di gustarli. Potete conservarli nella scatola di latta con chiusura ermetica per 4-5 giorni.

    Ciambella all’olio con noci

    fetta di ciambella alle noci

    Oksana_Schmidt/shutterstock.com

    Questa ciambella, oltre a essere morbidissima grazie alla presenza dell’olio al posto del burro, presenta il caratteristico colore e sapore delle noci

    Ingredienti per 8-10 persone

    • 350 g di farina 00 + altra per la teglia
    • 200 ml di olio + altro per la teglia
    • 3 uova
    • 150 g di zucchero di canna
    • 150 g di noci
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • 100 ml di latte
    • q.b. di zucchero a velo

    Procedimento

    1. Montate le uova con lo zucchero di canna fino a renderle spumose; quindi, unite un po’ alla volta la farina. Aggiungete le uova un cucchiaio alla volta e, quando saranno completamente inglobate, versate l’olio a filo. Unite le noci tritate finemente, lasciandone qualcuna tagliata in maniera più grossolana. 
    2. Sciogliete il lievito nel latte e versatelo continuando a girare. Prendete uno stampo per ciambellone, versate un filo d’olio e ungete in maniera uniforme; quindi, aggiungete un cucchiaio di farina e infarinate. 
    3. Portate il forno alla temperatura di 180 °C, infornate e fate cuocere per 40 minuti; poi, fate la prova con lo stuzzicadenti per verificare se è cotto. Lasciate il forno spento con lo sportello semiaperto per cinque minuti; quindi, estraete e fate raffreddare prima di sfornare. Decorate la ciambella all’olio e noci con un po’ di zucchero a velo.

    Plumcake di noci e arancia

    plumcake alle noci

    Zaira Zarotti/shutterstock.com

    Spesso si associa il plumcake all’idea di colazione, ma questa versione a base di noci e arancia risulta perfetta anche accanto a una tazza di tè per una pausa pomeridiana. Ecco come prepararlo.

    Ingredienti per 6 persone

    • 200 g di farina
    • 300 g di uvetta 
    • 180 g di noci sgusciate 
    • 150 g di burro
    • 150 g di zucchero
    • 3 uova
    • la scorza di un’arancia non trattata
    • 8 g di lievito per dolci
    • q.b. di mandorle in lamelle

    Procedimento

    1. Per prima cosa, mettete l’uvetta a bagno per 15 minuti in acqua tiepida. Nel frattempo lavate accuratamente l’arancia, asciugatela e grattugiatene la scorza.Tritate, poi, grossolanamente le noci. In una capiente ciotola setacciate la farina e il lievito, unite le noci e l’uvetta, strizzata e asciugata, e mescolate. A parte, sbattete le uova fino a renderle spumose. In un’altra ciotola, lavorate il burro con lo zucchero e, quando avrà raggiunto una consistenza cremosa come una pomata, versatevi le uova sbattute. Amalgamate bene e unite la farina un cucchiaio alla volta per evitare la formazione dei grumi. In ultimo, unite la scorza dell’arancia e mescolate bene. 
    2. Prendete uno stampo da plumcake e rivestitelo con la carta forno, versatevi l’impasto e decorate con lamelle di mandorle; quindi, accendete il forno e portatelo alla temperatura di 180 °C, infornate il dolce e fate cuocere per 50 minuti verificando la cottura con uno stuzzicadenti. Quando sarà pronto estraete e fatelo raffreddare prima di servirlo.

     

    Che cosa ne pensate di questi dolci a base di noci? Voi utilizzate questa tipologia di frutta secca per cucinare? 

     

    Monica Face

    Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *