Giulia Ubaldi

Antropologa del cibo, è nata a Milano, dove vive e scrive per varie testate, tra cui La Cucina Italiana, Scatti di Gusto, Vanity Fair e le Guide Espresso. Il suo piatto preferito sono gli spaghetti alle vongole, perché per lei sono diventati un'idea platonica: "qualsiasi loro manifestazione nella realtà sarà sempre una pallida copia di quella nell'iperuranio". Nella sua cucina non mancano mai pistilli di zafferano, che prima coltivava!"

Una passeggiata tra i mercati gastronomici di Parigi che meritano una visita

  Non so per voi, ma per me l’essenza più autentica di un paese o una città si esprime soprattutto nei mercati. Per questo non sento di aver mai conosciuto davvero un posto finché non sono andata nel “suo” mercato, perché un mercato ci vuole, sempre. Questo succede un po’ ovunque, ma è ancor più

San Martino a Santarcangelo di Romagna: la tradizione e la ricetta del pollo allo spiedo

  L’11 novembre si festeggia San Martino, una ricorrenza religiosa cristiana ancora oggi presente e sentita in moltissimi posti, soprattutto sull’Adriatico: dal Friuli e al Veneto, dall’Emilia-Romagna e dall’Abruzzo fino al Salento, ma anche in altri Paesi come la Croazia. È sempre dedicata a Martino di Tours, vescovo del IV secolo, ma in ogni luogo

Un piatto che racconta tutta la tradizione romagnola: i patacotc

  Quest’estate ho fatto una scoperta incredibile: i patacotc romagnoli, che hanno origine nell’entroterra della Romagna e che oggi potete trovare solo all’Osteria de Borg, nel Borgo San Giuliano di cui vi abbiamo parlato recentemente a proposito del pane del marinaio. Ma cosa sono esattamente e qual è la storia che rivive in questo piatto

Alla scoperta del pane del pescatore, tra i vicoli del Borgo San Giuliano di Rimini

  Oggi vi porteremo alla scoperta di un antico pane romagnolo, che i pescatori consumavano in barca durante la pesca. Ma prima di parlarvi del pane del pescatore (o del marinaio), ci teniamo a raccontarvi qualcosa sull’unico posto in cui potete trovarlo, perché fondamentale sia per la storia di Rimini in generale, che per quella

Sapori, profumi e prodotti autentici della montagna: a Milano arriva la “Pizza di Montagna” di Denis Lovatel

  “Un giorno mio papà mi ha detto: il mio sogno è quello di portare la mia pizza in una grande città”. E così Denis Lovatel l’ha preso in parola. Nel giugno del 2022, apre una sede della storica pizzeria di famiglia Da Ezio di Alano di Piave, un piccolo paese in provincia di Belluno,

13 tappe per un viaggio gastronomico sull’Île Saint-Louis

  “Non abitiamo a Parigi, ma sull’Île. E ogni volta che attraversiamo uno dei quattro ponti, ci sembra di andare in continente”. È proprio così per chi abita su quest’isola naturale in mezzo alla Senna dove, a dispetto del senso comune che lo crede solo uno dei luoghi più centrali e turistici della città (non

Baologia contemporanea: a Torino apre Bao Lab

  Attenzione, attenzione: il 6 maggio 2022, a Torino ha aperto un posto completamente nuovo nel panorama enogastronomico della città. È Bao Lab, un laboratorio dedicato al panino asiatico cotto al vapore per eccellenza, qui abbinato in varie ricette tradizionali e creative, a partire da ingredienti di prima qualità. A ideare questo format innovativo sono

Un viaggio in Senegal attraverso il Ceebu Jen e le sue tradizioni legate alla pesca

  Quando finalmente riuscirò ad andare in Senegal, non ho dubbi: passerò moltissimo tempo  con i pescatori di Saint Louis, per farmi raccontare le loro storie e cercare di capire i vari problemi che sta attraversando la pesca locale. E poi, mi gusterei un buon ceebu jen, a base di riso, pesce e verdure di

Benvenuti Au Petit Bar, il bistrot dove si respira ancora l’atmosfera della vecchia Parigi

  A Parigi esiste un posto che è un piccolo miracolo. Si tratta del bistrot Au Petit Bar che nel tempo è rimasto completamente invariato, conservando quell’atmosfera della vecchia Parigi e quello spirito originario autentico auvergnat. Infatti, una volta varcate le sue porte, vi sembrerà di essere catapultati negli anni Sessanta, in un’altra dimensione, proprio

Il mercato Souk El Tayeb e la cucina libanese di Kamal Mouzawak

  Il Libano è un paese complesso, con diverse religioni, idee politiche e tradizioni legate al cibo. Eppure, c’è una persona che ha cercato di unire tutte queste molteplicità, rivoluzionando il mondo della gastronomia, dei piccoli produttori locali e della cultura alimentare in generale. È Kamal Mouzawak, ideatore di varie iniziative che hanno davvero creato

Tradizioni e cultura nella cucina eritrea a Milano

  Dopo la colonizzazione italiana in Eritrea, i legami tra questi due paesi sono diventati sempre più frequenti, a partire dalle reti migratorie. La maggior parte degli eritrei in Italia si trova a Roma (più di 2700) e a Milano (circa 1700), e in entrambe le città è presente la sede della comunità eritrea dove,

Sushi vegetariano: 5 ricette della cuoca giapponese Naho

  Lo sapevate che si può gustare un ottimo sushi vegetariano, senza sentire la mancanza del pesce? Questa pietanza orientale, infatti, si presta a un’infinità di varianti, grazie all’abbinamento originale e creativo di verdure di stagione e salse. Ecco, quindi, cinque ricette per preparare a casa il sushi vegetariano, anzi vegano, una per ogni stagione,

Creta: 20 indirizzi dove gustare le specialità tipiche della cucina cretese

  Un’avvertenza prima di leggere questo articolo: vi salirà una voglia incredibile di partire per quell’isola meravigliosa che è Creta, di scoprire le sue taverne e di provare tutti i piatti della sua cucina. Non a caso, infatti, è anche la meta di tantissimi greci che la definiscono “la vacanza culinaria per eccellenza”, oltre che

Tra le vie di Taiwan a caccia dello street food: tradizioni e ricette

  A Taiwan, lo street food è talmente importante che persino Netflix ci ha dedicato un’intera stagione nella serie Street Food Asia! E come ci racconta la cuoca taiwanese Angie, è proprio il “cibo di strada” quello che si prepara nelle occasioni speciali, persino come benvenuto quando viene in visita il Presidente. Ma bisogna fare

Declino e rinascita della carruba a Cipro, l’oro nero dell’isola

  Sapevate che uno dei prodotti più importanti di Cipro è la carruba, tant’è che viene anche chiamata “l’oro nero dell’isola”? Si tratta di una coltivazione molto antica, esportata e divenuta famosa in tutto il mondo per la sua qualità e che per anni ha costituito una delle principali fonti economiche dell’isola. In particolare, per

Pasqua in Provenza: la couve crestoise, una torta dalla forma unica

  La Provenza è una terra ricca di tradizioni, in particolare nei piccoli paesi in occasione delle festività. Qui, infatti, si mantengono vive abitudini antiche, legate e credenze e rituali secolari. Una di queste è la preparazione della couve, una torta a forma di nido di gallina che si mangia come dolce il giorno della

Benvenuti nella “casa” dei formaggi d’Auvergne, la CheeseSkool

  I formaggi francesi sono noti in tutto il mondo. Ma forse non tutti sanno che una delle aree di maggior produzione, soprattutto dei più famosi, è l’Auvergne, ossia l’Alvernia, una regione storica della Francia centrale, rurale e montana. Ma non solo: si tratta di una zona molto importante anche dal punto di vista culinario,

macarons ricetta

Storia e ricetta dei macarons: 10 cose da sapere sugli iconici dolcetti francesi

  Lo sapevate che il 20 marzo è la Giornata Internazionale del Macaron? In onore di questa occasione, vi porteremo alla scoperta di questi deliziosi dolcetti icona della pasticceria francese. In particolare, vi racconteremo dieci cose da sapere se anche voi siete appassionati di macarons, grazie all’aiuto e alla ricetta di una grandissima pasticcera francese,

robata giapponese

Origini e caratteristiche della robata, la tecnica di cottura alla griglia tipica giapponese

  Il 2022 a Milano è iniziato alla grande. Infatti, ha aperto Ronin, un locale che in città davvero mancava. Un palazzo neo-liberty, quattro piani, solo limitatamente definibile giapponese, perché ha uno stile unico, contemporaneo, post-moderno, quasi futurista. E proprio qui, al primo piano si trova il ristorante Robata, che prende il nome dalla particolare