Cibo, Cultura, Cinema e Curiosità

Usando una metafora potremmo dire le tradizioni gastronomiche di un Paese sono il DNA della sua cultura, stratificata nei secoli. Non si può infatti parlare di cibo senza riservare un occhio di riguardo a tutti i suoi aspetti culturali: l’origine dei piatti, il loro nome, il significato di gesti e le consuetudini che ruotano attorno alla tavola non sono meno importanti degli ingredienti e delle fasi di preparazione di una pietanza. Il cibo é la forma culturale più istintiva che esista, è insieme un’esigenza di vita ed un linguaggio artistico che unisce uomini di ogni razza e religione. Una costante della storia dell’uomo, in grado di permeare qualsiasi forma espressiva: visiva, letteraria, musicale, cinematografica. Ed è per questo che abbiamo deciso di dedicare questa sezione al rapporto tra cibo e cultura.
involtini libanesi

La tradizione di avvolgere il cibo nelle foglie: 3 ricette degli involtini libanesi

  Se è vero che non c’è nulla di più vario delle tradizioni culinarie nel mondo, bisogna ammettere che, però, ci sono anche delle similitudini che si ripetono. Infatti, ad esempio, è da più di 20.000 anni che, come scrive Aralyn Beaumont nel libro Il tuo cibo è il mio cibo (consigliatissimo), gli esseri umani

Quando la cucina va al cinema: 6 film sul cibo da non perdere

  Di cibo si parla, si scrive e si… gira. L’alimentazione – e tutto ciò che ha a che vedere con essa – è spesso utilizzata anche nei film per spiegare, senza dirlo esplicitamente, qualcosa sui personaggi, sulla società, sul tempo in cui la storia è ambientata. L’atto stesso del mangiare può avere molte sfumature

Liquore di genziana ricetta

Liquore di genziana: la ricetta del tesoro “liquido” dell’Abruzzo

  Dire “genziana” è come dire tradizione, storia, ricordi, convivialità, amore. Significa bere un territorio e la sua anima, assaporarne il profilo organolettico, scorgerne i lati meno conosciuti che derivano dalle montagne. La genziana, quindi, non è solo un liquore, ma un vero e proprio tesoro liquido dei saperi antichi e popolari. Per chi non

crema catalana creme brulee

Crema catalana e crème brûlée: storia e ricetta di due dolci al cucchiaio

  Due dolci legati da una parentela così stretta da rendere difficile distinguerli al primo sguardo. Anzi, il modo in cui si presentano è praticamente identico: una pellicola di caramello abbrustolito in superficie, che lascia intravedere il giallo della crema sottostante. Solo la prova dell’assaggio può rivelare le differenze: crema catalana o crème brûlée? Andiamo

cjarsons

La tradizione dei Cjarsons: i ravioli della Carnia dal sentore mitteleuropeo

  Tortelli, tortellini, agnolotti, anolini, cappelletti. Regione d’Italia che vai, pasta fresca ripiena che trovi. La tradizione gastronomica del Belpaese comprende una ricchissima varietà di queste ricette che molto spesso variano di casa in casa, cambiando nome e qualche dettaglio della preparazione. Del resto, le prime fonti che ci raccontano dell’esistenza di questi piatti in

Alla scoperta dei dolci “cult” italiani dal ‘900 a oggi 

  Che in Italia siamo forti con la pasticceria non è un segreto. Infatti, non è nemmeno un caso che il pasticcere migliore al mondo sia proprio lui, il temutissimo Iginio Massari, che l’anno scorso ha ricevuto il premio in occasione del World Pastry Stars 2019, evento internazionale che ogni anno riunisce i fuoriclasse del

modi di dire sul cibo

Dire, fare, mangiare: proverbi e modi di dire sul cibo e cosa significano

“Gli italiani mangiano sempre e, quando non lo fanno, parlano di cibo”. Non ricordo chi sia l’autore della frase, ma chiunque l’abbia detta ci ha visto lungo sulle abitudini alimentari e lessicali del nostro Paese. In effetti, secondo un recente sondaggio condotto per conto della Coca-Cola Italia su un campione di oltre 1500 volontari, il

romanzi sul cibo

Consigli di lettura per amanti della buona cucina (di tutto il mondo)

  Ogni racconto che parla di cibo, racconta anche della società: lo abbiamo ricordato spesso, a proposito delle implicazioni antropologiche e culturali dell’alimentazione. La letteratura di ogni epoca è piena di riferimenti a ingredienti, pietanze, ricette, tradizioni culinarie, che a volte sono defilati, altre invece diventano vero e proprio sfondo se non addirittura protagonisti. Ci

profili food instagram strani

Quando il cibo racconta storie diverse: 9 profili food su Instagram strani e curiosi

  Che l’accoppiata food e fotografia sia vincente l’abbiamo capito da tempo. Al punto che è stato dimostrato qualche anno fa, da una ricerca pubblicata sul Journal of consumer marketing, che scattare e condividere online le foto dei piatti che stiamo per mangiare riuscirebbe a renderli più buoni. Non stupisce, quindi che su Instagram, tra

documentari sul cibo

Il cibo nei documentari e nelle serie tv

  Il cibo è protagonista di tanta letteratura e di tanto cinema, e in entrambi il suo ruolo è vario, proprio come lo è nelle nostre giornate. Non solo nutrimento, ma anche cultura, tradizione, convivialità: l’alimentazione è un aspetto talmente importante della nostra vita da influenzare (ed essere contemporaneamente influenzato da) tutto il resto. Anche

ricetta gubana

Storia e ricetta della Gubana, il dolce delle feste delle Valli del Natisone

  La cultura gastronomica del Friuli Venezia Giulia risente, più di altre zone d’Italia, del confronto – e talvolta scontro – con altri Paesi e culture. Il fatto stesso di essere terra di confine, infatti, si riflette nelle preparazioni tipiche e nei sapori prevalenti, soprattutto quando parliamo di dolci. La ricetta che, oggi, rappresenta al

ricette festa del papà

Auguri papà: ricette dolci e salate per la festa di San Giuseppe

  “San Giuseppe frittellaro / tanto bbono e ttanto caro, / tu cche ssei così ppotente / da ajutà / la pora ggente, / tutti pieni de speranza / te spedimo quest’istanza…”. Questi sono i primi versi di una famosa preghiera in rima del poeta romano Checco Durante, intitolata San Giuseppe frittellaro, che ho imparato

torta paradiso

Torta paradiso: storia, ricetta originale e senza lievito

  Ci sono alcuni dolci che fanno della semplicità e della leggerezza i propri tratti distintivi, rendendoli appetibili praticamente a chiunque, dai bambini agli adulti. L’esempio per eccellenza è quello della Torta Paradiso, un grande classico presente ormai in ogni ricettario di cucina.  Spesso confuso con la “sorella più morbida” torta margherita, questo dolce affonda

quando servire i formaggi

Prima, durante o dopo il pasto: quando servire i formaggi?

  Chiunque abbia organizzato una cena a casa si è posto il problema almeno una volta: quando servire i formaggi durante il pasto? La domanda è meno scontata di quanto non sembri e deriva dalla convinzione (giustissima) che l’ordine delle portate sia fondamentale per la buona riuscita di una cena. I formaggi, in effetti, sono

Cibo e umore: in che modo il meteo condiziona le abitudini alimentari?

  Sappiamo bene quanto una giornata uggiosa possa influenzare l’umore. Non è un caso che il lunedì più lontano dall’estate sia definito il “blue monday”, identificato la giornata più triste dell’anno. Quando la giornata è grigia, piove o c’è la nebbia, è naturale cercare generi di conforto, anche a tavola. Pensiamo di essere gli unici

sinesis

Sinensis e Il sito delle erbe: il rito del tè dalla Cina al Lago Maggiore

  Se siete convinti che il tè si produca solo in Oriente, o ancor peggio, che si tratti di una tradizione inglese, questo è l’articolo che fa per voi. Perché a inizio febbraio, sulle sponde del Lago Maggiore di Arona, ha aperto Sinensis, un luogo che guarda al benessere a 360°, con una sala da

pasticceria giapponese

Alla scoperta della pasticceria giapponese, tra wagashi e yogashi

  Se ormai abbiamo tutti capito che la cucina giapponese non si limita soltanto a sushi e sashimi, ma che, come tutte le cucine, è molto più varia e complessa, meno nota, invece, è la sua pasticceria. Il mondo dei dolci giapponesi, infatti, è ancora poco conosciuto, ma per fortuna Machiko Okazaki ha aperto la

farm restaurant

Immersi nel verde, ma accessibili in breve tempo. Cosa sono i Farm Restaurant?

  Avete mai sentito parlare dei farm restaurant? Si tratta di un nuovo modo di fare ristorazione che punta ad offrire un’esperienza di cucina essenziale e prevalentemente vegetale ma allo stesso tempo di altissimo livello.  I farm restaurant si collocano a pieno titolo fra i nuovi format ristorativi che iniziano a fare tendenza nel nostro

tavola san valentino

San Valentino: le migliori idee da Pinterest per decorare la tavola

San Valentino è da sempre una festa che divide: c’è chi lo adora e fa di tutto per organizzare una giornata semplicemente perfetta, e c’è chi non lo festeggia proprio. Una cosa però accomuna (quasi) tutte le coppie: una cena romantica. Magari i più “freddi” non lo ammetteranno, ma il 14 febbraio è difficile rinunciare