Attualità

Distinguere un falso allarmismo da una news fondata, soprattutto quando si parla di alimentazione, non è facile: i nostri social network pullulano ogni giorno di nuovi cibi miracolosi e studi scientifici che ci esortano a consumare alcune tipologie di alimenti e ad evitarne altre. Gli articoli raccolti in questa sezione hanno lo scopo di approfondire le notizie più rilevanti che riguardano la nutrizione, il cibo e il suo impatto su salute umana e ambiente. “Andare in fondo” alla notizia, verificare un fatto o un’affermazione rivolgendoci a fonti ufficiali, o autorevoli, restano per noi capisaldi di un solido e imprescindibile metodo giornalistico.

Verso una sostenibilità senza rinunce: l’obiettivo di Impact Food, prima steakhouse sostenibile in Italia

  La strada verso la sostenibilità passa anche attraverso l’innovazione di ciò che mangiamo, senza però rinunciare al piacere. Di questo sono convinti Alessandro Thellung de Courtelary, Giuditta Di Cosimo e Federica Testa, co-founder di Impact Food, un locale davvero unico nel suo genere non solo a Roma ma in tutta Italia. Perché si tratta

Silver economy: come cambiano bisogni, consumi e necessità di una popolazione che invecchia

  Corretta alimentazione e stile di vita sano sono fattori chiave per la salute, soprattutto con il progredire dell’età. I dati Istat, infatti, confermano che l’età media della popolazione in Italia sta continuando a crescere: il 1° gennaio 2022 era di 46,2 anni, mentre la speranza di vita alla nascita di circa 82 anni. Viviamo

Acquacoltura e sicurezza alimentare: quando la tecnologia rende il settore ittico più sostenibile

  Sensori per monitorare gli allevamenti, droni per gestire al meglio i campi di acquacoltura, veicoli autonomi e connessioni wireless: la tecnologia entra a pieno titolo anche nel settore ittico. L’obiettivo? Renderlo più sostenibile, con un occhio di riguardo alla riduzione degli sprechi lungo tutta la filiera. Negli ultimi anni, poi, sempre più attenzione viene

Una dieta bilanciata può ridurre stress e ansia? La ricerca sugli “psicobiotici”

  Esiste un legame stretto tra alimentazione, stile di vita e benessere, fisico e psicologico, che ha senza dubbio una radice di tipo culturale e connesso alla tradizione gastronomica, ma anche scientifico. Lo University College di Cork, in Irlanda, è capofila di un programma di ricerca su questo argomento che ha coinvolto anche la Fondazione

Gustop e tutta la sua filiera: una storia di inclusività

  Fare imprenditoria sociale richiede visione, passione e professionalità. Per questo, l’avventura gastronomica e non soltanto – partita ormai più di 10 anni fa a Milano con la Onlus L’Impronta – è una storia di successo importante da raccontare. Incontriamo Andrea Miotti, presidente de L’Impronta, realtà che ha realizzato una piccola filiera agroalimentare, dalla coltivazione

Ristorazione ospedaliera e socio-sanitaria: multidisciplinarietà e innovazione per essere più vicini ai pazienti

  Promuovere sane abitudini alimentari richiede uno sforzo multidisciplinare da parte di tutti gli attori che hanno un’influenza su consumi e stili di vita. Dalle istituzioni alle associazioni di cittadini fino ai servizi, ciascuno ha un suo ruolo, soprattutto nel delicato contesto ospedaliero e socio-sanitario. Proprio negli ospedali, nelle case di cura o nelle RSA,

L’intelligenza artificiale contro le frodi alimentari: l’Università di Bologna partecipa al progetto europeo Alliance

  Olio, miele, formaggi, e la lista potrebbe continuare. Sono tantissimi i prodotti che più di frequente diventano oggetto di frodi alimentari. I numeri parlano chiaro: solo nel 2022 il Comando dei Carabinieri per la Tutela Agroalimentare ha accertato irregolarità per un valore di 3,4 milioni di euro e ha sequestrato 5.400 tonnellate di prodotti. 

Pistacchi: come si producono e come sta crescendo il mercato?

  Da alcuni anni, i pistacchi sono sempre più richiesti e apprezzati, trovando spazio in ricette dolci e salate e distinguendosi anche per le loro ottime proprietà nutrizionali. Tra quella che comunemente chiamiamo “frutta secca”, infatti, questi semi hanno permesso di sviluppare un settore molto rilevante sul piano economico. L’Italia, che si è sempre distinta

Il ruolo della ristorazione scolastica per nutrire il futuro: il dibattito al CIRFOOD DISTRICT 

  La scuola non è soltanto il luogo in cui si acquisiscono nozioni e conoscenze che ci accompagneranno per tutta la vita, ma è anche quello in cui bambini e ragazzi imparano valori fondamentali, come la sostenibilità, l’accoglienza, l’inclusione, la diversità, anche grazie all’esperienza del pasto condiviso. In questa fase di riprogettazione scolastica, post pandemia

Le sfide dello sviluppo sostenibile: mangime con gli insetti per le galline ovaiole

  Nutrire il pianeta è una delle sfide più complicate e attuali che gli attori delle filiere agroalimentari devono affrontare già nel presente. Secondo le stime delle Nazioni Unite, infatti, entro il 2050 la popolazione mondiale potrebbe raggiungere i 9 miliardi, con tutto ciò che comporta a livello di spazio, ambiente e alimentazione. Già oggi

Come fare la raccolta differenziata in cucina: tutti i consigli e le risposte ai dubbi più frequenti 

  Negli ultimi anni l’attenzione alla tutela dell’ambiente è notevolmente cresciuta, di pari passo con l’esigenza di ridurre i rifiuti che ogni giorno produciamo nelle nostre attività quotidiane – comprese quelle legate a cibo e cucina.  In quest’ottica, un primo passo è senz’altro quello di cercare di evitare il più possibile ogni forma di spreco

Dalla filiera al tappo di sughero: il settore vitivinicolo si fa sempre più green

  Il vino italiano viene bevuto in tutto il mondo. Solamente nel periodo delle feste natalizie dello scorso anno, secondo i dati raccolti dall’Osservatorio UIV-Ismea, sono state vendute 341 milioni di bottiglie. Oltre a essere uno dei settori più floridi e rilevanti del made in Italy e un traino per lo sviluppo del turismo enogastronomico,

Dop economy: i prodotti italiani a indicazione geografica trainano l’agroalimentare

  Con il neologismo “Dop economy” si intende il sistema economico che, nel quadro complessivo dell’agroalimentare, è costituito da prodotti tipici contraddistinti da un’indicazione geografica (Dop, Igp, Stg). Quindi, si tratta di cibi la cui denominazione è legata a precise aree territoriali, che secondo le rilevazioni sono sempre più apprezzati, non solo nell’ambito dei consumi

Tutti i consigli per risparmiare e salvaguardare l’acqua in cucina

  L’acqua è – letteralmente – vita. È un bene primario e universale, eppure quella disponibile scarseggia sempre di più, per via dei continui prelievi necessari all’agricoltura, alla produzione di cibo e al nostro uso quotidiano, dell’inquinamento e dei cambiamenti climatici. Oltre 2 miliardi di persone non hanno accesso a fonti di acqua potabile, e

Una mappa dei rischi per conoscere (e riconoscere) le filiere etiche e sostenibili

  È stata presentata a gennaio la nuova Mappa dei rischi umani e ambientali lungo le filiere di produzione di caffè, cacao e banane curata da Fairtrade, organizzazione internazionale no profit che si occupa di certificazioni del commercio equosolidale. Si tratta di una piattaforma online accessibile a tutti che permette di individuare le principali criticità

Panettieri insieme per una filiera etica, condivisa e trasparente

  Un nuovo modo di pensare il pane e di fare impresa è alla base della collaborazione del gruppo Forno Brisa & Friends, sei “speciality bakery” che hanno scelto di unire energie, risorse e progettualità per crescere insieme. Si chiuderà il 15 marzo la campagna di equity crowdfunding lanciata dalle sei insegne e coordinata dalla

A che punto siamo con il trattamento dei disturbi del comportamento alimentare? Intervista alla Fondazione Cotarella 

  Il 15 marzo di ogni anno si celebra la Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla, un appuntamento istituito nel 2018 per sensibilizzare l’opinione pubblica nei confronti dei Disturbi del Comportamento Alimentare (DCA). Proprio in questa occasione torniamo a parlare del tema: soprattutto dopo la pandemia, sono necessarie una riflessione e una presa di coscienza urgente

“Nutrire il futuro. Dare valore al cibo nella nuova scuola”. Al CIRFOOD DISTRICT un convegno per ridisegnare il rapporto tra mense scolastiche e didattica

  In una fase di grande mutamento in cui la scuola è al lavoro per riprogettare spazi e percorsi didattici, il tema della nutrizione diventa centrale anche sul fronte educativo. In quest’ottica abituare le nuove generazioni a guardare al futuro significa concepire il pasto a scuola come momento di socializzazione e, al contempo, come prezioso

Quando a misurare lo spreco alimentare domestico è un’app: ecco Sprecometro!

  Lo spreco alimentare è un problema globale che ha conseguenze sociali, ambientali ed economiche devastanti. Secondo la FAO, l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, un terzo di tutti gli alimenti prodotti nel mondo viene sprecato, il che ha un impatto negativo sia sulla sicurezza alimentare, che sulle risorse naturali e sul Pianeta.