Attualità

Distinguere un falso allarmismo da una news fondata, soprattutto quando si parla di alimentazione, non è facile: i nostri social network pullulano ogni giorno di nuovi cibi miracolosi e studi scientifici che ci esortano a consumare alcune tipologie di alimenti e ad evitarne altre. Gli articoli raccolti in questa sezione hanno lo scopo di approfondire le notizie più rilevanti che riguardano la nutrizione, il cibo e il suo impatto su salute umana e ambiente. “Andare in fondo” alla notizia, verificare un fatto o un’affermazione rivolgendoci a fonti ufficiali, o autorevoli, restano per noi capisaldi di un solido e imprescindibile metodo giornalistico.
ogni ape conta

“Ogni ape conta”: il progetto di monitoraggio di Coop con l’Unibo per difendere la biodiversità

  Le api sono fondamentali per l’ecosistema, eppure da anni il loro numero sta diminuendo con conseguenze drammatiche per il pianeta e per l’agricoltura. Si occupano, infatti, dell’impollinazione dell’85% delle piante esistenti e non contribuiscono soltanto alla produzione di miele, ma anzi si stima che il 35% di ciò che portiamo in tavola dipenda proprio

germogli bambu

Germogli di bambù: perché sono considerati tra i superfood del futuro?

  I germogli di bambù sono consumati da secoli e ampiamente diffusi anche nei ristoranti orientali d’Occidente. Solo di recente, però, sono stati valorizzati per le loro proprietà nutrizionali, tali da farli menzionare tra i superfood più interessanti e accessibili del prossimo futuro. Versatili e ricchi di vitamine e minerali, infatti, questi vegetali possono essere

carne e deforestazione

Carne e deforestazione: quanto incide l’allevamento bovino sulla foresta amazzonica?

  Il legame tra carne e deforestazione è una conseguenza diretta della crescente richiesta di materia prima a basso prezzo da parte dell’industria alimentare, che spinge a ridurre sempre più i costi all’origine, a spese dell’ambiente e dei diritti dei lavoratori. Il mercato globalizzato, in questo senso, viene sfruttato per rifornirsi in America del Sud,

frollabus

Il microbiscottificio sociale di Osimo presenta il FrollaBus, il bar-pasticceria itinerante gestito da ragazzi e ragazze con disabilità

  La pandemia ha messo a dura prova tutti quanti, specialmente il settore dei pubblici esercizi che ha visto chiudere ristoranti, bar e locali. Al tempo stesso, ha costretto le persone a reinventarsi, e ci sono quindi realtà che hanno colto questa situazione di crisi per trovare soluzioni innovative per andare avanti. Chi non si

fame nel mondo rapporto fao 2021

Allarme fame nel mondo: gli effetti della pandemia sulla sicurezza alimentare nel Rapporto FAO 2021

  Già prima dell’emergenza sanitaria che ha colpito i Paesi di tutto il mondo, eravamo ben lontani dal raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) dell’Agenda ONU 2030. Tra questi, garantire l’accesso a cibo sicuro, nutriente e sufficiente per tutte le persone e sradicare ogni forma di malnutrizione, come evidenziato dal rapporto FAO con i

donne imprenditrici fipe
Le video interviste
di #Attualità

I pubblici esercizi come presidi di legalità contro la violenza di genere: l’intervista alla presidente delle Donne Imprenditrici di FIPE

  In Italia ci sono circa 112 mila imprese al femminile nel settore della ristorazione e dei pubblici esercizi, circa il 30% del totale, e si preparano a continuare a lavorare, riaprire le attività, ma non soltanto. Ne abbiamo parlato con Valentina Picca Bianchi, presidente di Donne Imprenditrici di FIPE-Confcommercio, la Federazione Italiana Pubblici Esercizi,

winecation

Il trend dell’estate italiana è la #winecation: intervista al presidente del Movimento Turismo del Vino

  L’estate 2021 entra nel vivo e, con essa, anche le proposte legate al turismo enogastronomico in Italia. Un trend in crescita ormai da alcuni anni che, a causa della pandemia, si sta trasformando profondamente. Le difficoltà e le limitazioni nei viaggi internazionali, ad esempio, hanno ridotto il flusso di turisti stranieri in Italia e,

dieta del ghiaccio

Dieta del ghiaccio: perché è meglio evitarla? Intervista a Enzo Spisni

  La dieta del ghiaccio mira ad aumentare il metabolismo grazie al consumo di cibi gelati, un principio che, almeno apparentemente, può sembrare invitante nella stagione estiva. Tornato in auge di recente, però, questo piano alimentare sconta limiti concettuali e controindicazioni da non sottovalutare. Ma cosa prevede e che risultati può dare? Per saperne di

api sentinelle finocchiona igp

Verso una filiera sempre più green: il Consorzio della Finocchiona IGP lancia il progetto “Api sentinelle”

  La fitta distribuzione di eccellenze agroalimentari in tutte le regioni italiane – che rendono il Belpaese primo in Europa per numero di prodotti registrati con Marchio IGP e DOP – si può trasformare in un valore per il territorio stesso. Anche dal punto di vista ambientale. Di questo è convinto il Consorzio di tutela

marchi di qualità europei

Perché è importante che DOP e Igp siano marchi di qualità europei?

  I marchi DOP e IGP aiutano produttori e consumatori a orientarsi nel mercato e a individuare i prodotti che fanno parte della tradizione gastronomica europea. Coniugano, di fatto, territorio e qualità perché ciascun prodotto che ottiene questo riconoscimento è legato a una determinata area geografica e segue un disciplinare condiviso. Questo sistema di regolamentazione

riduzione della pesca

Riduzione della pesca: come superare i problemi del settore nel segno della sostenibilità?

  La riduzione della pesca è una conseguenza inevitabile del depauperamento delle risorse marine, sia in quanto constatazione del calo delle catture sia che la si intenda come misura a tutela della fauna ittica. Questa seconda casistica da tempo fa discutere per l’impatto economico-sociale su un intero settore, che ormai da anni mostra una progressiva

unep 2021 ambiente

Il 17% del cibo prodotto e venduto viene buttato: i dati del Food Waste Index Report 2021 dell’UNEP

  La sostenibilità è un concetto centrale nella vita quotidiana e d’impresa in Italia e in Europa oggi. Definita come la convergenza tra fattori ambientali, economici e sociali capaci di favorire un trattamento equo del pianeta e dell’ecosistema, dare concretezza a questo elemento significa compiere azioni per ridurre e arginare pratiche consolidate ma dannose. Gli

rita pieve self service inclusivo

RITA Pieve, il primo self service inclusivo d’Italia per abbracciare ogni forma di fragilità

  Includere significa garantire la piena accessibilità di luoghi, opportunità e servizi a tutti e tutte. Purtroppo, però, le occasioni e le barriere – mentali e fisiche – che portano tante persone a sentirsi escluse quotidianamente non mancano. Gesti semplicissimi per molti, come andare a fare la spesa o al ristorante, o utilizzare un bagno

rapporto ristorazione 2020 fipe

L’impatto della pandemia sul settore ristorativo: il Rapporto di Fipe-Confcommercio tra crisi e ripartenza

  La ristorazione scalda i motori in vista di un’estate che, negli auspici di chi lavora nel settore, vedrà la possibilità di aprire progressivamente i locali a pranzo e a cena, sia all’aperto sia al chiuso. La speranza della riapertura è che possa, almeno in parte, dare ossigeno a un settore fortemente colpito dalla pandemia.

strategia farm to fork

Strategia Farm to Fork: quali conseguenze sull’agricoltura europea e sui consumi alimentari?

  Sulla strategia Farm to Fork (F2F, Dal produttore al consumatore) l’Ue punta molto, considerandola fondamentale per il Green Deal europeo, nonché via maestra per elevare la qualità complessiva dell’intera filiera agroalimentare, nel segno della sostenibilità ambientale e di una riduzione dell’impatto nei confronti di Paesi terzi. Gli ambiti di intervento riguardano soprattutto la riduzione

assaggiatore di caffè
Le video interviste
di #Attualità

Antonia Trucillo e l’arte del caffè, “un rito che incontra sia il bello che il buono”

Una semplice tazzina di caffè può spalancare mondi interi. Racconta le storie di persone che, anche in paesi molto lontani, lavorano per coltivare una pianta che dà un frutto che, a sua volta, si trasforma nell’amatissima bevanda. Dare valore a tutto il mondo che ruota attorno a questi chicchi, dalla materia prima alle ultime tendenze

progetto dal campo alla tavola

Dal “Campo alla Tavola”: al via il primo progetto e-commerce di Cia Agricoltori Italiani

  Azzerare le distanze tra i consumatori e gli agricoltori e fornire a entrambi uno strumento smart e semplice da utilizzare per fare la spesa online. Nasce così il progetto “Dal Campo alla Tavola”, l’e-commerce realizzato da Cia-Agricoltori Italiani con J.P. Morgan. Un’iniziativa  ambiziosa che risponde, da un lato, alle esigenze dei produttori agricoli soprattutto

agricoltura sostenibile enpaia censis

L’agricoltura? Sostenibile, smart e giovane: la fotografia del 3° Osservatorio del mondo agricolo di Enpaia-Censis

  Millennials e Generazione Z hanno le idee chiare sul mondo post-pandemia e sui fattori che dovranno guidare le scelte delle imprese in ogni settore. Sostenibilità ambientale e lotta contro il riscaldamento globale sono, infatti, le priorità, e i giovani ricercano in ogni ambito realtà capaci di rispecchiare questi valori. Anche in agricoltura dove –

caporalato omizzolo
Le video interviste
di #Attualità

Marco Omizzolo sul caporalato in Italia: “450.000 persone vivono in condizioni di sfruttamento”

  Circa 450.000 persone oggi in Italia vivono condizioni di disagio abitativo e di sfruttamento lavorativo in campo agricolo. E per 180.000 di queste la situazione è di povertà, privazioni e violazioni dei diritti, al punto da essere definita “paraschiavistica”. Questo il quadro del caporalato attraverso le parole di Marco Omizzolo, sociologo e ricercatore Eurispes,