Attualità

Distinguere un falso allarmismo da una news fondata, soprattutto quando si parla di alimentazione, non è facile: i nostri social network pullulano ogni giorno di nuovi cibi miracolosi e studi scientifici che ci esortano a consumare alcune tipologie di alimenti e ad evitarne altre. Gli articoli raccolti in questa sezione hanno lo scopo di approfondire le notizie più rilevanti che riguardano la nutrizione, il cibo e il suo impatto su salute umana e ambiente. “Andare in fondo” alla notizia, verificare un fatto o un’affermazione rivolgendoci a fonti ufficiali, o autorevoli, restano per noi capisaldi di un solido e imprescindibile metodo giornalistico.

Gli italiani consumano sempre più pesce surgelato: i dati raccolti da Ismea

    Il pesce è uno dei beni che più di tutti risentono delle variazioni di capacità d’acquisto. Tant’è che Ismea rileva come, dopo la crescita del 2017, l’anno scorso c’è stato un calo del 2% della domanda da parte degli italiani che, anche quando lo scelgono, mettono nel carrello della spesa prodotti comodi da

Spesa degli italiani: quanto siamo attenti alla sostenibilità dei prodotti alimentari?

    “Qualità senza risparmio oppure risparmio senza qualità?” Questo vecchio claim pubblicitario sembra essere rimasto impresso nella mente degli italiani che, anche oggi, quando fanno la spesa tendono a sentirsi costretti a scegliere l’una o l’altra opzione, con la consapevolezza che uno dei fattori che determina la qualità del prodotto è la sostenibilità ambientale,

fame nel mondo cause

Perché i conflitti generano carestie e crisi umanitarie?

    La fame nel mondo, tra le sue cause, da sempre annovera le guerre, rispetto alle quali esiste uno stretto legame di interdipendenza, che vede queste due piaghe fomentarsi a vicenda. In occasione dell’edizione 2019 di Seeds&Chips – il summit internazionale dedicato al futuro dell’alimentazione – questo tema è stato toccato più volte, con

lista di biscotti e merendine senza olio di palma

Ecco la lista di biscotti e merendine senza olio di palma

    Dal 2015 intorno all’olio di palma si è aperto un feroce dibattito e si è creato un vero e proprio caso mediatico, tra allarmismo, grande preoccupazione da parte del pubblico e cambi di rotta delle aziende. Fin dall’inizio, noi del Giornale del Cibo abbiamo seguito con grande attenzione questa vicenda così delicata e

agricoltura verticale

Vertical farming: ecco come sarà l’agricoltura del futuro

I cambiamenti climatici e la crescita della popolazione mondiale mettono a dura prova i sistemi produttivi tradizionali estensivi. La ricerca di alternative ha portato, negli ultimi tempi, a un grande sviluppo delle colture fuori suolo: idroponica e acquaponica, infatti, offrono un contributo fondamentale alla sfida per nutrire il pianeta. Un recente studio di Porsche Consulting

consumo alcol italia

Cresce il consumo di alcolici in Italia: i dati dell’Osservatorio nazionale

    Tolti gli astemi, gli italiani consumano ben 12 litri di alcol (misurato come alcol puro) pro capite all’anno. Una quantità che non accenna a calare, nonostante i riconosciuti rischi che ciò comporta per la salute, a partire dal fatto che gli alcolici sono un fattore di rischio per lo sviluppo di alcuni tumori.

agricoltura 4.0 italia

L’agricoltura 4.0 in Italia: intervista a Pier Luigi Romiti

    L’agricoltura 4.0 mette a disposizione delle aziende agricole molti strumenti altamente tecnologici. Secondo il recente report dell’Osservatorio AgriFood del Politecnico di Milano, il valore economico di questo comparto è cresciuto del 270% tra il 2017 e il 2018. Tuttavia ci sono ancora dei freni alla piena diffusione di software e applicazioni che consentono

produzione soia

La filiera della soia: come cambiano i territori in cui avviene questa coltivazione

     Dagli anni Cinquanta ad oggi la produzione di soia nel mondo è cresciuta di ben 21 volte, passando da 16 milioni di tonnellate all’anno a 352 milioni, nel 2017. Un aumento drastico e costante che ha portato a una diffusione per milioni di ettari di questa coltivazione, in spazi molto spesso dedicati

pesca e cambiamenti climatici

Quali sono gli effetti dei cambiamenti climatici sulla pesca?

    Lo scioglimento dei ghiacciai e l’innalzamento dei livelli di mari e oceani, così come la desertificazione hanno forti ripercussioni sulla produzione alimentare e sulle economie più deboli dei Paesi in via di sviluppo. Negli ultimi anni, però, alcuni studi si sono concentrati anche sugli effetti negativi dei cambiamenti climatici sulla pesca, che sono

Impronta idrica: quanta acqua serve per produrre i cibi che portiamo in tavola?

    Avete mai pensato a quanta acqua è necessaria, ogni giorno, per poter garantire a una persona il cibo di cui ha bisogno? È universalmente riconosciuto quanto l’acqua sia fondamentale per la vita, ma molto spesso passa in secondo piano in che modo questa risorsa sia cruciale anche per la sopravvivenza di qualsiasi essere

biologico cibo del futuro

Cibo biologico: per tutti o solo per pochi? Le prospettive dell’agricoltura bio

    Il mercato italiano del biologico è sempre più rilevante, con volumi di vendita in ascesa, che testimoniano il crescente favore per questi alimenti da parte dei consumatori. Tuttavia, non sono ancora alle spalle i dubbi relativi alla produttività e ai costi superiori legati a questa forma di agricoltura. Ma sarà tutto biologico il

italiani consumo frutta e verdura

Più frutta e verdura e attenzione alla dieta: ecco come cambiano i consumi degli italiani

    Gli italiani consumano frutta e verdura più frequentemente degli altri europei, eppure non sempre sono soddisfatti delle quantità e, anzi, ne mangerebbero anche di più. I dati Eurostat e il Primo Rapporto Censis-Coldiretti confermano che un’alimentazione sana è tra le priorità dei nostri concittadini, al punto che in alcuni casi essi denunciano frustrazione

rapporto censis coldiretti spesa italiani

Rapporto Censis-Coldiretti: cosa c’è nel carrello della spesa degli italiani?

    Agli italiani piace mangiare di tutto, ma preferiscono il Made in Italy e conoscere l’origine degli alimenti. Leggono l’etichetta e si fidano di amici e parenti per riempire il carrello da portare a casa, o farsi recapitare direttamente a domicilio. Secondo quanto emerge da alcune recenti indagini tra cui quella di Censis e

vincitore masterchef italia 8

Valeria vince la finale di MasterChef Italia 8: il racconto della sfida avvincente

    Valeria è la vincitrice di MasterChef Italia 8 e noi, neanche fossimo parenti alla stretta delle concorrente siciliana, siamo felicissimi per questa vittoria. Fra lei, Gloria e Gilberto, i tre finalisti, era quella che meritava di vincere più di tutti. Il perché è stato sotto i nostri occhi in tutte queste settimane: idee,

masterchef italia 8 semifinale

MasterChef Italia 8: cosa è successo nella penultima puntata?

  Signore e signori: abbiamo i 4 finalisti dell’ottava edizione di MasterChef Italia! Dopo una puntata al cardiopalma tra piatti da inventare e prove in esterna svolte nientepopodimenoche nella cucina di un ristorante con 3 stelle Michelin, abbiamo visto una sola eliminazione, che però valeva per due. Guido ha lasciato la cucina di MasterChef 8

food shock

“Food Shock”: ecco perché clima e conflitti aumentano l’insicurezza alimentare

    Si chiamano “food shock” le perdite improvvise e, almeno parzialmente, imprevedibili di cibo come conseguenza di un evento straordinario. È il caso, per esempio, degli effetti dell’abbandono dei campi da parte degli agricoltori della zona per via di una guerra, ma anche i danni alle colture causate da un alluvione. Si tratta di

SafeFood: dall’ENEA arriva un nuovo sistema contro le frodi alimentari

    Raggi infrarossi, dispositivi laser ultracompatti, prototipi hi-tech. No, non si tratta dell’ambientazione dell’ultimo colossal su un mondo post apocalittico, ma di tecnologie a tutela della salute, tra le quali si inserisce SafeFood, sistema contro le frodi alimentari progettato dall’Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile (ENEA), all’interno di

identità golose 2019

Identità Golose 2019: la cucina tra memorie collettive e nuove suggestioni

  “All’apparenza cucinano, ma in verità i cuochi, con il loro lavoro e i loro pensieri, vanno ben oltre il mero eseguire ricette e idee. La verità è tutt’altra e si allunga verso orizzonti ben più vasti e sfumati. Costruire Nuove Memorie è quanto sognano, sperano di fare coloro i quali pensano e scrivono nuovi

masterchef italia 8 decima puntata

MasterChef Italia 8: chi è stato eliminato nella decima puntata?

    Ieri sera nella decima puntata di MasterChef Italia 8 abbiamo detto addio ad altri due concorrenti, Giuseppe e Loretta, due persone assolutamente agli antipodi sia caratterialmente che in cucina. Il primo, carico come una molla, sempre pronto a collaborare, la seconda mediamente brava, è stata capace di regalarci bei momenti (e bei piatti)