ricette spezzatino

Le nostre (succulente) proposte per cucinare lo spezzatino

Monica Face
2

     

    Al sugo, in bianco, con le patate, con piselli o con funghi. Quando si tratta di cucinare lo spezzatino mi piace variare, non solo con il condimento ma anche con la tipologia di carne. Ecco perché questa volta ho pensato a una raccolta che comprende diverse proposte. Ne troverete infatti due con il tacchino, due con il vitello, una con il maiale, per poi andare su carni speciali o più ricercate, come ossobuco o cinghiale. E infine una versione con fungo carrubo, per fare felici proprio tutti. Per non parlare poi degli accompagnamenti, uno più goloso de’altro… Ma è arrivato il momento di mettersi ai fornelli: ecco le nostre migliori ricette per fare lo spezzatino!

    Spezzatino di tacchino con patate

    Lo spezzatino con le patate è un classico secondo piatto. In questo caso la peculiarità della ricetta è data dal fatto che si utilizza la carne di tacchino, rendendola di fatto una pietanza gustosa ma allo stesso tempo leggera.

    Cosa ti occorre

    • coscia tacchino media
    • patate grandi
    • sedano
    • carote medie
    • cipolla
    • rosmarino
    • sale
    • salvia
    • brodo vegetale
    • concentrato di pomodoro
    • vino rosso

    Tempo di preparazione: 20 minuti + 1 ora di cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Spezzatino di tacchino con crema di funghi

    Anche in questo caso, si è scelto sempre il tacchino. La carne viene prima infarinata e poi rosolata nel burro. I funghi trifolati sono cotti a parte e uniti al termine della cottura allo spezzatino, condito infine con panna da cucina.

    Cosa ti occorre

    • tacchino
    • porcini
    • aglio
    • prezzemolo tritato
    • cognac
    • brodo
    • farina
    • burro
    • olio d’oliva extra vergine
    • pepe
    • bicchiere panna
    • sale

    Tempo di preparazione: 10 minuti + 1 ora di cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free: NO

    Lactose free: NO

    Spezzatino di vitello con peperoni 

    La tenerezza della carne di vitello incontra i colori vivaci e il sapore deciso dei peperoni. Per fare in modo che il piatto sia davvero speciale provate a prepararlo il giorno prima e lasciarlo insaporire lentamente, scaldandolo appena poco prima di portarlo in tavola.

    Cosa ti occorre

    • polpa di vitello in un unico pezzo
    • 4 peperoni di diverso colore (2 verdi, 1 rosso e 1 giallo)
    • foglie di alloro
    • passata di pomodoro
    • vino bianco secco
    • olio extravergine d’oliva
    • sale
    • pepe

    Tempo di preparazione: 20 minuti + 30 minuti di cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Spezzatino di vitello con fagioli

    Ricorda uno di quei piatti mangiati con avidità da Bud Spencer e Terence Hill nei loro film. Per gustare questo spezzatino con fagioli però non occorre arrivare fino al Far West, ma basterà seguire questa ricetta per prepararlo in casa.

    Cosa ti occorre

    • spezzatino di vitello
    • pepe
    • sale
    • passata di pomodoro
    • concentrato di pomodoro
    • cipolla
    • carota
    • peperoncino secco
    • vino bianco
    • fagioli cannellini
    • brodo di dado

    Tempo di preparazione: 10 minuti + 1 ora di cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Spezzatino di maiale con patate e funghi

    La parte più importante di questa ricetta consiste nella rosolatura della carne, in modo da sigillare bene i tessuti, lasciandola morbida e gustosa. Qui lo spezzatino viene servito con patate e funghi, insaporiti con pancetta affumicata.

    Cosa ti occorre

    • carne di maiale a bocconcini
    • patate bio
    • pomodori maturi bio o in barattolo
    • funghi freschi di bosco misti (porcini e finferli)
    • pancetta affumicata a cubetti
    • cipolla
    • aglio
    • olio extravergine di oliva
    • vino rosso (facoltativo)
    • rosmarino
    • alloro
    • prezzemolo
    • acqua calda o brodo vegetale
    • pepe nero
    • sale marino integrale

    Tempo di preparazione: 15 minuti + 1 ora di cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Spezzatino di ossobuco alla Guinnes

    Vi avevo già dato un intero menù a base di birra, ma questa volta ci soffermiamo su uno spezzatino cotto nella Guinness, assieme a cipolle e carote.

    Cosa ti occorre

    • carne tipo ossobuco
    • cipolle dorate
    • carote
    • farina
    • sale
    • pepe
    • olio extravergine d’oliva
    • birra Guinness
    • acqua
    • prezzemolo

    Tempo di preparazione: 10 minuti + 2 ore di cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free: NO

    Lactose free: SÌ

    Spezzatino di cinghiale con le pere

    Un piatto davvero prelibato, adatto a un’occasione importante, come un pranzo della domenica o per una festa. La carne di cinghiale deve essere messa a marinare per una notte intera, assieme alle verdure e poi cotta lentamente. Le pere, invece, vanno aggiunte solo alla fine, per evitare che si sfaldino.

    Cosa ti occorre

    • carne di cinghiale a tocchetti
    • pere kaiser o abate mature e biologiche
    • cipolla
    • carota
    • spicchi aglio
    • cannonau
    • olio d’oliva
    • lardo
    • alloro
    • prezzemolo
    • rosmarino
    • timo
    • salvia
    • acqua calda
    • pepe nero
    • sale marino

    Tempo di preparazione: 1 ora + una notte per la marinatura

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Spezzatino di oca con funghi e patate

    Siete alla ricerca di uno spezzatino davvero particolare? Ecco una ricetta che fa per voi: il petto d’oca in questa ricetta viene prima rosolato con gli odori, a cui vengono poi aggiunti funghi e patate. La cottura non è particolarmente lunga e il sapore è assicurato.

    Cosa ti occorre

    • petti d’oca
    • funghi
    • patate
    • pomodori pelati
    • aglio
    • sedano
    • prezzemolo
    • sale
    • olio d’oliva extra vergine

    Tempo di preparazione: 20 minuti + 25/30 di cottura

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Spezzatino di puledro

    Vi avevamo già dato delle ricette per utilizzare la carne di cavallo. In questo caso usiamo quella di puledro per preparare questo gustoso spezzatino. La cottura lenta e il riposo di un giorno faranno sì che questo piatto risulti particolarmente saporito.

    Cosa ti occorre

    • carne di puledro tenerissimo
    • carote
    • cipolla rossa
    • sedano
    • rosmarino
    • salvia
    • alloro
    • chiodi di garofano
    • sale
    • pepe
    • olio extravergine d’oliva
    • vino rosso corposo

    Tempo di preparazione: 10 minuti + 2 ore di cottura + 1 giorno di riposo

    Vegano: NO

    Vegetariano: NO

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    Spezzatino di fungo carrubo

    Dopo avervi dato ben 30 ricette a base di funghi, chiudiamo la nostra raccolta di ricette sullo spezzatino con una versione vegetariana, fatta proprio a base di fungo carrubo.

    Cosa ti occorre

    • fungo di carrubo
    • cipolla
    • pomodori maturi
    • acqua
    • olio d’oliva extra vergine
    • aglio
    • alloro
    • prezzemolo tritato
    • pepe
    • sale

    Tempo di preparazione: 15 minuti + 30 di riposo

    Vegano: SÌ

    Vegetariano: SÌ

    Gluten free: SÌ

    Lactose free: SÌ

    E a voi come piace fare lo spezzatino? Preferite la classica versione con le patate o vi divertite a preparare qualcosa di insolito?

    Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *