Liquori e Sciroppi

Liquore di pesche gialle e bianche

Delizioso liquore estivo, ma anche autunnale, visto che le pesche maturano anche in questo ultimo mese di ottobre. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 500 gr pesche gialle500 gr pesche bianche1 lt alcool 90°800 gr zucchero1 limone1 stecca di vaniglia Istruzioni Pulite e lavate bene e asciugate le pesche. Tagliate a pezzetti

Liquore al caffè di Laura

Liquore ai frutti di bosco

Un liquore profumato e delizioso. Lo potete preparare con i frutti di bosco che più vi piacciono. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 500 gr frutti di bosco sani e maturi500 gr zucchero500 ml alcool a 90° buongusto200 ml acqua Istruzioni Preparate lo sciroppo con l’acqua e lo zucchero. Lasciate raffreddare. Pulite, lavate

Crema di timo (Armidda)

Delicato e profumato digestivo al timo, in sardo armidda. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 20 gr timo in foglie200 ml alcool a 95° 400 ml acqua200 gr zucchero100 ml latte Istruzioni Lavate accuratamente le foglie di timo e mettetele ad asciugare su un canovaccio.In un barattolo a chiusura ermetica, mettete le

Liquore fragole e arance

Delizioso liquore estivo, da consumare come digestivo o per accompagnare una fetta di torta a merenda, o mescolato a dello spumante per un cocktail raffinato. Voti: 5 Valutazione: 3.8 You: Rate this recipe! Ingredienti Istruzioni Print Recipe

Crema di limoncello

Crema di limoncello

Generalmente non amo i liquori, e se devo proprio sorbirne qualcuno scelgo sempre liquori secchi tipo grappa, whisky, cognac, rum e possibilmente molto invecchiati. Dopo molte insistenze una amica è riuscita a farmi assaggiare questa crema di limoncello: non me ne sono pentito e questa è la sua ricetta. Più che un aperitivo è un

Acquavite di melissa

Ottimo digestivo da consumare dopo un pasto abbondante. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 lt acquavite di vinacce150 gr melissa in foglie2 cucchiai miele di melissa Istruzioni Dentro un vaso di vetro a chiusura ermetica mettete le foglie di melissa, già lavate e asciugate, il miele e l’acquavite. Lasciate riposare il

Acquavite alla lavanda selvatica (abbardente de alchimissa)

Più alcolica del liquore, questa delicata acquavite di lavanda selvatica (Lavandula stoechas) è sempre un ottimo digestivo. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 lt abbardente (acquavite sarda)150 gr fiori di lavanda selvatica freschi o secchi1 scorza di limone biologico1 – 2 cucchiai miele di lavanda selvatica Istruzioni Raccogliete i fiori della

ricetta-liquore-di-lavanda

Liquore di lavanda selvatica e limone (Licore de alchimissa e limone)

Un ottimo digestivo, preparato con la Lavanda Selvatica (lavandula stoechas) in sardo alchimissa, alhimissa, archimissa, etc. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 150 gr lavanda selvatica in fiori freschi o secchi1 scorza di limone bio500 gr acqua300 gr zuccheri250 ml alcool 95° buongusto1 – 2 chiodi di garofano (facoltativi) Istruzioni Pulite i

Tisana di fiori di sambuco, issopo e mandorle amare (Tisana de cucuniu de savuhu,isope e mendula ranchia)

Antica e gradevole tisana o decotto, dei miei nonni, bisnonni sardi. Si compone con fiori di sambuco (Sambucus nigra) in sardo: savuhu,savuccu,sauccu; issopo (hyssopus officinalis) in sardo isope, isopu o isopo; e alcune mandorle amare (Amygdalus communis amara) in sardo mendula ranchia, ranchida o ranchita. Ed è espettorante, ma anche digestiva e depurativa. Voti: 1

tisana al mirto

Tisana al mirto

Il mirto (mirtus communis) pianta sempreverde e decorativa, con fiori bianchi dal delicato profumo e foglie profumate. Deliziosa tisana di foglie di mirto, espettorante e depurativa. Da bere in primavera, nei cambi di stagione. Ingredienti per 2 persone. Voti: 2 Valutazione: 3 You: Rate this recipe! Ingredienti 2 cucchiai foglie di mirto200 ml acqua miele

rosolio-al-mandarino

Rosolio al mandarino

liquore-al-caffe-della-nonna

Liquore al caffè della nonna

Questo liquore è buono anche tiepido, appena fatto, ma è ottimo anche dopo giorno, e sempre meglio dopo mesi. E’ ottimo per bagnare i savoiardi per il tiramisù, per gelati e semifreddi e anche dopo il caffè! Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 bottiglia alcool2 kg zucchero20 bustine vanillina40 caffè di moka

Sciroppo di datteri

Un buon sciroppo per gli attacchi di tosse. Voti: 2 Valutazione: 3 You: Rate this recipe! Ingredienti Istruzioni Print Recipe

Liquore de pompia

Liquore digestivo, dal sapore dolce e retrogusto amarognolo. Questo digestivo è fatto con bucce di Pompia (Citrus Monstruosa) una specie di limone-cedro con la buccia gialla e rugosa dal peso di 700g. E’ un agrume endemico di Siniscola e da lì si è diffuso in tutte le zone limitrofe. Voti: 5 Valutazione: 4.2 You: Rate

Crema di limoncello

E’ una variante al solito limoncello molto buona. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 7 – 8 scorze di limoni1 lt alcool2 kg zucchero2 lt latte parzialmente scremato8 bustine vaniglia Istruzioni Tagliare le bucce molto sottili, evitando la parte bianca. Mettere in infusione in un barattolo di vetro le bucce dei limoni

Liquore di more

Ottimo liquore digestivo. Voti: 7 Valutazione: 1.43 You: Rate this recipe! Ingredienti alcol 95°1 kg more di bosco mature500 g zucchero acqua facoltativa buccia di limone Istruzioni In un contenitore capiente ed ermetico, mettete le more schiacciate con la buccia di limone (se piace), e versate sopra l’alcol. Lasciate riposare per un mese, al buio,

Zollette digestive

Dopo una buona mangiata aiutano la digestione. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 1 scatola zucchero in zollette500 ml alcool a 90°1 scorza di arancia non trattata1 scorza di limone non trattato Istruzioni Dopo aver lavato e asciugato i limoni e le arance, sbucciarle facendo attenzione a non grattugiate la parte bianca

ricetta-liquore-padre-peppe

Padre peppe

Questo elisir ha come base il nocino, ma ad Altamura, città di appartenenza, costutuisce uno dei prodotti tipici di eccellenza.La ricetta è attribuita ad un frate vissuto nel 1600; praticamente ogni famiglia conserva la sua versione gelosamente… Il nome è stato brevettato da una caffetteria storica che lo produce con una discreta distribuzione.Eccellente è il