Eccellenze alimentari

Docg, Doc , Dop, Igt, Igp: il territorio italiano é pieno di eccellenze alimentari, spesso ufficialmente riconosciute come tali, talvolta note solo agli amanti della cultura gastronomica e della buona cucina. Per questo abbiamo deciso di dedicare una sezione ai prodotti che caratterizzano le nostre regioni e i nostri borghi, ma anche agli alimenti e alle preparazioni di alta qualità che occupano un posto privilegiato nella cultura gastronomica e nelle tradizioni di altri Paesi. Vini, birre prodotte artigianalmente, carni, formaggi, paste ripiene e dolci sono solo alcune delle tipologie dei prodotti di cui vi racconteremo ogni cosa: le origini, il territorio di provenienza, le tradizionali tecniche di produzione e lavorazione, gli usi e le curiosità a cui sono legati.
produzione olio di oliva

Crisi dell’olio di oliva: cosa ci aspetta nei prossimi anni?

Negli ultimi anni si è parlato molto della crisi nella produzione dell’olio di oliva, specialmente in Italia. I cambiamenti climatici, le malattie e i parassiti hanno intaccato una delle filiere alimentari più tipiche del nostro Paese, favorendo l’aumento dei prezzi. La percezione dei consumatori su questo settore, peraltro, scontava già il danno d’immagine causato dalle

pistacchio italiano

Pistacchio di Bronte vs pistacchio di Stigliano: cosa li contraddistingue?

Al giorno d’oggi se non conosci il pistacchio di Bronte, non sei nessuno. Almeno così pare, come se conoscere questo frutto volesse dire: “io me ne intendo di cibo, conosco prodotti rari, sconosciuti e di nicchia,”. E il Pistacchio di Stigliano, invece, quanti lo conoscono? Oggi vi portiamo alla scoperta del pistacchio italiano e di

marrone di san zeno

Il Marrone di San Zeno di Montagna

L’autunno è una stagione di colori caldi, di passeggiate nei boschi, dei primi freddi e, quindi, anche di zuppe, minestroni e tutte quelle delizie che, sfruttando gli alimenti offerti in natura, ci consentono di scaldarci. Simbolo per antonomasia dello street food autunnale sono poi le caldarroste, le castagne e i marroni arrostiti agli angoli delle

frutti dimenticati d'autunno

Quali sono i frutti dimenticati autunnali?

La frutta autunnale si distingue per il suo grado zuccherino, favorito da una maturazione che per tutta la sua evoluzione ha goduto del sole e del caldo estivo. La natura potrebbe offrire un’ampia gamma di prodotti, ma sappiamo che il mercato in genere propone solo poche varietà. Dopo aver approfondito le caratteristiche e le proprietà

guida all'acquisto del tartufo

Guida all’acquisto del tartufo: come fare una buona scelta

E’ tempo di tartufi e non durerà molto, quindi se volete provare i migliori dovete organizzarvi. È tra i cibi più costosi che si trovano sulle tavole dei ristoranti e ogni famosa “grattuggiata” sulla tagliatella può costare decine di euro. C’è però un problemino da risolvere: come si fa ad essere sicuri che i soldi

limoni italiani

Caratteristiche e differenze dei limoni italiani IGP

Non bisogna per forza scegliere. È giusto, però, sapere che quelli che chiamiamo genericamente “limoni” sono in realtà di varietà e provenienze diverse, con conseguenze su differenti periodi di raccolta e utilizzi in cucina. Che sia come ingrediente per un limoncello o una marmellata, il limone rappresenta circa il 5,4% degli acquisti di frutta fresca

gorgonzola

La produzione artigianale del Gorgonzola DOP

Una pallina di polenta con un po’ di gorgonzola dentro. Così si scaldavano le mani i piccoli lombardi, per poi divorarsi questi due simboli dell’enogastronomia regionale, ovvero la polenta e il gorgonzola. Questo formaggio, lo stesso che ha fatto inorridire la signora Volpe del celebre film Benvenuti al Sud, è originario dell’omonima cittadina della Martesana,

basilico genovese dop

Il vero basilico è genovese e DOP

Vuole trasformare la Liguria in un giardino di Basilico. E ci sta riuscendo. È Mario Anfossi, la grinta di un uragano, la delicatezza sola dei giardinieri; sì, proprio quell’Anfossi del pesto che trovate anche al supermercato. Lui, insieme al socio Paolo Grossi, sono stati tra i fondatori, ma soprattutto tra i motivatori, della nascita del

tortellini

Le 6 caratteristiche del tortellino perfetto

“A pancia piena si ragiona meglio”, recita la saggezza popolare emiliano-romagnola e come darle torto? Basta pensare alla bontà e alla ricchezza della tradizione enogastronomica locale per rendersi conto del fatto che, sin dai tempi antichi, questa è una Regione d’Italia dove trovare leccornie in quantità in tavola. Per fortuna, poi, di chi vive anche

il taleggio

Storia del Taleggio e della sua produzione DOP

Il Taleggio è un formaggio quadrato. A pasta cruda di latte vaccino, con una crosta morbida edibile e un sapore dolce, lievemente aromatico. Ma la questione non è così semplice. Infatti, questo formaggio è originario della Val Taleggio in provincia di Bergamo, da cui trae il nome; eppure la sua DOP è estesa anche in

Olio extravergine d'oliva italiano

Un viaggio nell’olio extravergine d’oliva italiano: le varietà

Ci sono viaggi e viaggi. C’è chi torna dal mare, chi dall’altra parte del mondo e chi, come me, da un viaggio in quell’infinito universo dell’olio. Mi sono unta sì, ma mai abbastanza, perché dell’olio extravergine d’oliva italiano non ci si stanca mai, tanto da essere invidiati (e acquistati) ovunque. Eppure, la cultura e la

baccalà alla vicentina

Il Baccalà alla Vicentina

Willy ci ha scritto per condividere con gli altri lettori de Il Giornale del Cibo una notizia molto interessante: il ritrovamento sul retro di un documento notarile del 1700 di un’antica ricetta per preparare il Baccalà alla Vicentina. Due parole di introduzione, prima di farci raccontare direttamente da lui questa originale scoperta. Stoccafisso o baccalà?

proprietà del rosmarino

Rosmarino: le proprietà e gli usi in cucina

In cucina è insostituibile e apprezzato a tutte le latitudini. L’origine latina del suo nome significa “rugiada di mare”, probabilmente per indicarne la diffusione spontanea nella macchia mediterranea delle zone litoranee. È il rosmarino, un arbusto sempreverde della famiglia delle Lamiaceae noto scientificamente come Rosmarinus officinalis. Originaria di Africa, Asia ed Europa, la pianta cresce

Proprietà e usi dell'aneto

Usi e proprietà dell’aneto, antenato del chewingum

L’Aneto è una pianta erbacea dai piccoli fiori, che viene dall’Oriente. Coltivata come pianta da condimento, in Italia è ancora poco utilizzata in cucina, mentre si fanno parecchi usi dell’aneto in altri paesi europei e in Medio Oriente, dove è particolarmente apprezzata. Origine e usi dell’aneto nella storia Di origine asiatica, l’aneto si è naturalizzato in

Crema catalana

Crema Catalana: la ricetta, i migliori posti in cui mangiarla e le curiosità

La Crema Catalana è un dessert che ritroviamo in molti menu dei ristoranti italiani, al punto che nessuno fa ormai più caso al fatto che non appartenga alla nostra tradizione dolciaria, bensì a quella iberica. Della Catalogna, per essere precisi. D’altronde è molto difficile resistere a quel sottile strato di zucchero caramellato e alla crema sottostante,

prezzemolo

Il prezzemolo tra storia, proprietà e ricette

Conosciuto in botanica come “Petroselinum Hortense”, il prezzemolo, deve la sua origine etimologica al nome greco: “petroselion sativum” (da petra – ”pietra”- e selinon – “sedano”) ovvero sedano che cresce sulle pietre – poiché pare che la pianta crescesse spontanea tra le rupi della Macedonia – e sativum “adatto ad essere coltivato”. I libri di

ricetta granita siciliana

Origini e ricetta della vera granita siciliana

Credete che dall’unione di acqua, zucchero e succo di limone non possa nascere nulla di eccezionale? Non avete ancora assaggiato la granita siciliana. Dolce al cucchiaio, una via di mezzo tra la cremosità del gelato e la granulosità del sorbetto. Le origini della granita risalgono alla dominazione araba in Sicilia, gli Arabi portarono quella che

prodotti surgelati

Prodotti surgelati: ecco perché sono un’alternativa sicura

Soprattutto in estate, si vorrebbe catturare l’intensità dei sapori e i colori della frutta e verdura estive per portarle con sé tutto l’anno. Fortunatamente oggi è possibile scegliere tra migliaia di prodotti surgelati: verdure, patate, minestroni a dadini, legumi, carne rossa e bianca, pesce, molluschi e crostacei, che ci permettono di alimentarci in maniera varia

Ciliegia proprietà

Ciliegia: varietà, proprietà nutrizionali e benefici

Di origine asiatica, precisamente nella zona compresa fra il Mar Caspio e il Mar Nero, la ciliegia si diffuse in Egitto sin dal VII secolo a.C., poi in Grecia e successivamente in Italia; intorno al II secolo a.C. è Varrone ad illustrarne dettagliatamente l’innesto. Ma come arrivò nel nostro Paese? Plutarco, Plinio il Vecchio e