Eccellenze alimentari

Docg, Doc , Dop, Igt, Igp: il territorio italiano é pieno di eccellenze alimentari, spesso ufficialmente riconosciute come tali, talvolta note solo agli amanti della cultura gastronomica e della buona cucina. Per questo abbiamo deciso di dedicare una sezione ai prodotti che caratterizzano le nostre regioni e i nostri borghi, ma anche agli alimenti e alle preparazioni di alta qualità che occupano un posto privilegiato nella cultura gastronomica e nelle tradizioni di altri Paesi. Vini, birre prodotte artigianalmente, carni, formaggi, paste ripiene e dolci sono solo alcune delle tipologie dei prodotti di cui vi racconteremo ogni cosa: le origini, il territorio di provenienza, le tradizionali tecniche di produzione e lavorazione, gli usi e le curiosità a cui sono legati.
salumi molisani

Ventricina, salsiccia, soppressata, capocollo: i salumi molisani

  L’allevamento del suino nell’Italia meridionale ha radici antiche. Anche in Molise, i salumi realizzati con la sua carne sono numerosi e ciò spiega come mai la loro macellazione casalinga costituisse in passato un vero e proprio rito, una festa in cui l’intera famiglia era coinvolta. Grazie a questo animale, che nelle famiglie più povere

prosciutto amatriciano igp

Il Prosciutto Amatriciano IGP: un’eccellenza laziale

Caratterizzato dalla rifilatura alta, che favorisce la penetrazione del sale e la stagionatura omogenea, il Prosciutto Amatriciano IGP è il primo ad aver ottenuto questo riconoscimento nel Lazio. Dall’aroma dolce, intenso e gradevole, questo salume è prodotto nella provincia di Rieti secondo una tradizione che affonda le sue radici nel Medioevo. In quel periodo, infatti,

scarola dei colli

La Scarola Gigante dei Colli di Bergamo: chiara, dolce e croccante

  “Siamo rimasti solo in quattro a farla.” Intorno alle mura di Bergamo Alta esiste un’insalata che è diversa da tutte le altre. A produrla sono rimasti solo in quattro: Giuseppe e Michele Bonacina, padre e figlio, i loro cugini Martino, Franco e Angelo Viscardi. A rendere unica la Scarola dei Colli, oltre ai quattro

gin

Gin 100% Italiano: quali sono i produttori migliori?

O ti piace o non riesci proprio a berlo. Non ci sono mezze misure con il gin tonic, il cocktail del momento che ha ammaliato i bevitori, e non solo, di tutta Italia. A dire il vero le origini del gin tonic sono ben più antiche del nuovo millennio ma da qualche anno sembra essere

panettoni artigianali

Panettoni artigianali e vini, buoni da mangiare (e da regalare!)

Cosa c’è di più piacevole delle rimpatriate in famiglia durante il Natale? La cena della vigilia e il pranzo del 25 sono ormai un’istituzione nelle case italiane e, nel tempo, è diventato quasi obbligatorio cercare e acquistare i migliori prodotti che per accompagnare le giornate natalizie in cui, si sa, non c’è tregua in fatto

tinca al forno clusane

Tinca al forno di Clusane: tipicità con denominazione comunale d’origine

      Mai ci fu legame più saldo e inscindibile tra un paese e un piatto come tra Clusane e la sua tinca al forno con polenta. Un tempo piatto delle feste, poi delle domeniche in trattoria, la Tinca al forno di Clusane oggi è finalmente giunto a quello che da tanto attendeva e

ricotta siciliana

La ricotta di pecora dei Monti Sicani: un’eccellenza casearia

  “Ricotta e siero! Ricotta e siero!” C’è una zona della Sicilia dove ancora oggi i pastori girano tra i paesi in macchina urlando alla vendita dei loro formaggi, in particolare della ricotta siciliana. Infatti, forse non tutti sanno che questo formaggio, alla base di moltissime preparazioni della tradizione dolciaria siciliana, trova proprio qui, nei

passiti di pantelleria

Alla scoperta dei passiti dell’isola di Pantelleria

  Quanto fa sognare Pantelleria: romantica e mozzafiato, unica nel suo genere, la “perla nera del Mediterraneo” ti fa viaggiare con la mente e innamorare. Chiunque decida di raggiungerla resterà incantato dalla bellezza di un luogo così straordinario e godrà dei suoi colori, profumi, sapori e soprattutto dei suoi famosi vini passiti che provengono dalle

torrone siciliano di caltanissetta

Un dolce della tradizione: il Torrone di Caltanissetta

  È un dolce molto amato da grandi e piccini, in tutte le versioni: morbido o duro, classico o ricoperto di cioccolato, con pistacchio, mandorle e nocciole. Parliamo del torrone conosciuto nelle varie regioni d’Italia in diverse versioni. Oggi scopriamo il torrone siciliano di Caltanissetta, siete curiosi? Il torrone cos’è? Scopriamo alcune varianti Il suo

panelle dolci

Storia e ricetta delle panelle dolci di Santa Lucia

    La Sicilia, grazie alle molteplici dominazioni che si sono susseguite nel tempo, ci ha abituati alla sua bellezza monumentale e alla sua cura verso la cultura gastronomica. In ogni paese, in ogni città siciliana, ci sono delle specialità culinarie che una volta assaggiate rimangono impresse nella mente. Alcune vengono preparate in determinati periodi

tipologie di olive

Taggiasche, Ascolane, Giaraffa: le tipologie di olive nere e verdi

  “Assaggia ‘ste olive, so greche!” Chi non ricorda questa battuta di Mario Brega nel film Borotalco, con Carlo Verdone? E a voi piacciono le olive greche? O preferite quelle italiane? Le scegliete nere o verdi? Dolci o saporite? Le usate per aperitivi o per cucinare? In questo periodo gli ulivi regalano il meglio dei

coregone bolsena

Il Coregone di Bolsena, un pesce da riscoprire

  C’era una volta il Coregone del lago di Bolsena. E sarebbe bello che continuasse a esserci. Invece purtroppo non è così: da quando la gestione è passata dalla provincia alla regione, l’interesse verso questo pesce è gradualmente svanito e la sua esistenza è sempre più minacciata. “Servirebbe un po’ di interesse verso questo pesce”

brioscia col tuppo

La “Brioscia col tuppo”, dolce accompagnamento della granita siciliana

  Avere la fortuna di vivere in Sicilia ha dei grandi vantaggi. Primo fra tutti? Udite, udite. Il clima! Gli inverni sono miti e le estati calde, motivo per cui in Sicilia in qualsiasi giorno dell’anno troverete gelato, granite e brioche. “Ah, la brioche!”, è ciò che esclama chi la assaggia. Questo dolce lievitato che

tarallo dolce di racalmuto

Da Sciascia a Montalbano, il Tarallo dolce di Racalmuto

  Mai dolci furono più presenti nella letteratura di questo. Il Tarallo di Racalmuto, infatti, paese d’origine di Leonardo Sciascia, compare sia nei testi del grande scrittore, sia in antiche opere teatrali, che nei Racconti di Montalbano di Andrea Camilleri. Sarà perché in questo piccola Regalpetra, in provincia di Agrigento, un po’ come del resto

pizza romana

Croccante, gustosa e sottile al punto giusto: ecco la pizza romana

  Immaginate la scena: mi trasferisco a Roma, mi invitano a mangiare una pizza e me ne portano al tavolo una bassissima e croccante, un vero e proprio shock per un napoletano come il sottoscritto, abituato a super cornicioni, elasticità e una tipologia di prodotto completamente differente. Al netto delle caratteristiche visive e relative alla

cioccolato di modica

Cioccolato di Modica, dopo 10 anni arriva il marchio IGP

    Quando un’eccellenza dell’enogastronomia italiana conquista un riconoscimento internazionale, non c’è che da esserne lieti. Ed è il caso del cioccolato di Modica che, a partire dal 7 maggio scorso, può fregiarsi della certificazione IGP, Indicazione geografica protetta promossa dalla Comunità europea. La pubblicazione in Gazzetta ufficiale è giunta a conclusione di un percorso

Saragolla, Solina, Perciasacchi: i grani antichi coltivati in Italia

    Originario della zona compresa tra l’Anatolia e l’Altopiano iranico, il grano Khorasan, è erroneamente identificato da molti con il marchio – Kamut® – con il quale è stato commercializzato in tempi recenti dalla Kamut International. Intorno a questo grano antico ruota un enorme business ed è proprio il nostro Paese uno dei maggiori

fasolaro alto adriatico

Fasolaro dell’alto Adriatico, un mollusco bivalve molto amato in cucina

Amanti dei molluschi, via il cappello di fronte a un piccolo-grande dono proveniente dai fondali sabbiosi del mare che bagna le coste della Serenissima: il fasolaro dell’alto Adriatico. Si tratta di un un mollusco bivalve gustosissimo e molto apprezzato, morbido e carnoso grazie ai muscoli adduttori robusti e al piede che gli consente di scavare

amarene brusche di modena

Amarene Brusche di Modena: disciplinare e caratteristiche di una confettura IGP

    Non tutti hanno un buon rapporto con la frutta: ad esempio, c’è chi la mangia raramente e con poco entusiasmo, quasi fosse un obbligo. Tuttavia, le confetture godono di grande successo anche presso i non-amanti della frutta, che fanno volentieri un’eccezione davanti a questi piccoli capolavori di golosità. Per la qualità delle materie