Angela Caporale

Passaporto friulano e cuore bolognese, Angela vive a Udine dove lavora come giornalista freelance. Per Il Giornale del Cibo scrive di attualità, sociale e food innovation. Il suo piatto preferito sono i tortelloni burro, salvia e una sana spolverata di parmigiano: comfort food per eccellenza, ha imparato a fare la sfoglia per poterli mangiare e condividere ogni volta che ne sente il bisogno.

Idee e spunti su dove mangiare il cous cous a Trapani

  Da San Vito Lo Capo a Favignana, passando per Erice e un tramonto alle saline di Marsala. Il trapanese è senza dubbio una delle zone della Sicilia più amate dai turisti, che la scelgono per il mare cristallino e i paesaggi mozzafiato, ma anche per pietanze da leccarsi i baffi. Del resto, la cucina

Frutta e verdura che non ti aspetti direttamente a domicilio: Babaco Market

  Era maggio 2020 quando, nel pieno del primo lockdown per via del Covid-19, muoveva i primi passi Babaco Market, start up italiana che porta a domicilio frutta e verdura fresca ma considerata non adatta ad altri canali di distribuzione. Prodotti che per alcuni sono troppo brutti, ma che invece sono al 100% sicuri per

Convivialità, l’ingrediente che non può mancare nella nuova pausa pranzo

    È nella quotidianità che si possono individuare gli elementi che tracciano il cambiamento individuale e della società. Per questo è stato importante, in questi mesi, approfondire le diverse identità della nuova pausa pranzo, dopo la pandemia e i lockdown che hanno influenzato abitudini e valori degli italiani. Parallelamente all’indagine realizzata da Nomisma per

Packaging senza plastica? Le emissioni calerebbero del 98%

  Il 42% della plastica consumata oggi in Italia è utilizzata nel settore del packaging e dell’usa e getta. Si tratta di una percentuale estesa, su cui è focalizzata l’attenzione di istituzioni, associazioni e imprese del settore perché la strada verso un pianeta con meno plastica passa da qui.  Sono diversi gli scenari in discussione

La nuova normalità della pausa pranzo nell’indagine Nomisma per l’Osservatorio CIRFOOD DISTRICT

    La pandemia ha condizionato le preferenze, le abitudini e i valori degli italiani, con effetti ad ampio raggio. È cresciuta l’attenzione nei confronti della salute, la sensibilità verso la crisi climatica e il desiderio di un equilibrio migliore tra vita personale e lavorativa. Tutti elementi che si riflettono anche nelle scelte di consumo

L’innovazione per il benessere animale: la storia di Davide Magni

  Economia circolare, sostenibilità, innovazione e attenzione al benessere animale sono alcuni dei pilastri su cui le aziende della filiera agroalimentare dovranno investire nel prossimo futuro. Valori che hanno guidato le scelte di Davide Magni, giovane titolare, insieme al papà e al fratello, dell’Azienda agricola Magni di Mantova, vincitore del Premio Innovazione 2020 di Confagricoltura

Come frenare il cambiamento climatico a tavola? Risponde il climatologo Luca Mercalli

  La lotta  ai cambiamenti climatici si combatte anche a tavola, al supermercato, al ristorante. Ogni volta che scegliamo cosa mangiare e cosa no, possiamo influire sulla salute del Pianeta. Questo il messaggio che porta avanti da anni Luca Mercalli, climatologo, presidente della Società Meteorologica Italiana e divulgatore scientifico sui temi ambientali. Le scelte fatte

Street food: un’associazione di categoria per raccontare il cibo di strada

  Non solo una moda: lo street food conquista i gusti degli italiani da Nord a Sud grazie a un mix tra  tradizione e intrattenimento. I ristoratori di strada esplorano modi nuovi di avvicinare un pubblico sempre più disponibile a mangiare e bere prodotti di qualità nelle piazze, lungo le strade e nelle vie delle

Tecnologie in campo per la sostenibilità della ristorazione collettiva: intervista a LifeGate

  Come si coniuga la sostenibilità con la ristorazione aziendale? Dopo aver ascoltato le voci del settore attraverso le parole del Presidente di Oricon, Carlo Scarsciotti, e di un’impresa con Marcello Leonardi di CIRFOOD, il nostro approfondimento dedicato alla Nuova Pausa Pranzo continua con un focus sullo spreco alimentare. Nel nostro percorso, realizzato insieme all’Osservatorio

Più attenzione alla salute e alla sostenibilità: la Nuova Pausa Pranzo secondo Fondazione Veronesi

  Maggiore attenzione alla salute e alla sostenibilità. Queste le principali tendenze rafforzate dalla pandemia nella quotidianità degli italiani che, oggi, compiono scelte alimentari più consapevoli, come rilevato anche dal Rapporto Coop 2021 sulle abitudini degli italiani. Sono trasformazioni destinate a durare? E cosa è salutare mangiare in pausa pranzo? Ne abbiamo parlato con la

Biodiversità e agricoltura: le iniziative per il Pianeta della Riserva di Biosfera dell’Appennino

  Il cibo è diversità, esplorazione e dialogo con il territorio dove viene prodotto.  In Italia dove le aree rurali sono moltissime, cibo e agricoltura si intrecciano con le tradizioni popolari e insieme possono raccontarci molto della storia dei luoghi e dell’importanza della terra per il nostro Paese. Oggi, di fronte alle evidenze della crisi

Il futuro dell’agricoltura nell’UE? È biologico e sostenibile

  Lo sviluppo del settore primario in Europa passa attraverso l’ampliamento della normativa sull’agricoltura biologica. Questa la direzione segnata dall’Unione Europea che, grazie a bandi aperti alle aziende e fondi destinati ai singoli Paesi membri, identifica i fattori che devono caratterizzare un’agricoltura rispettosa dell’ambiente, degli animali e delle persone. Il biologico, dunque, è un fattore

Un mix di sostanze a cui siamo esposti tutti i giorni può danneggiare lo sviluppo dei bambini: lo studio pubblicato su Science

  È stato pubblicato sulla prestigiosa rivista Science un importante articolo che illustra come l’esposizione a un mix di sostanze chimiche attraverso aria, acqua e cibo abbia un impatto negativo sullo sviluppo neurologico dei bambini. Lo studio è stato finanziato dall’Unione Europea e ha coinvolto 15 istituti di ricerca e atenei del vecchio continente: sette

Dentro le Comunità del Cibo, presidi per la tutela della biodiversità

  In che modo ciò che coltiviamo e mangiamo influenza la biodiversità di un territorio? Sono tante le trame che permettono di intrecciare legami tra agricoltura, allevamento, cucina e ambiente circostante. E dalla valorizzazione di questa rete si può partire per implementare azioni concrete a tutela della biodiversità, una priorità per la conservazione del Pianeta.

Marcello Leonardi di CIRFOOD racconta le nuove sfide del food service

  La pandemia da Covid-19 ha trasformato profondamente la vita degli italiani e molto è cambiato anche nella quotidianità e sul lavoro. Lo smart working ha imposto a molte persone di restare a casa, lontane dagli uffici, dalla socialità, dall’offerta della mensa aziendale e dei servizi di welfare e dagli spazi abitualmente utilizzati per la

Stesso prezzo, meno prodotto: che cos’è la “Shrinkflation”

  I prezzi sugli scaffali dei supermercati non cambiano ma, una volta a casa, ci si accorge che i prodotti finiscono prima, come se le quantità fossero ridotte rispetto alle aspettative.  Può sembrare una suggestione, invece è il frutto di una vera e propria strategia messa in atto da alcune grandi multinazionali del settore food.

Nuova Pausa Pranzo: qual è la situazione della ristorazione collettiva dopo due anni?

  La pandemia ha avuto un duro impatto sul settore della ristorazione collettiva e, a sua volta, sulla vita di migliaia di persone: lavoratori, studenti e famiglie. A due anni dal primo lockdown, la situazione in Italia è incoraggiante e, con il supporto delle istituzioni e le promesse del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza,

L’Italia ha ora una legge che incentiva l’agricoltura biologica

  Una data storica per l’agricoltura biologica in Italia che, grazie alla legge approvata il 2 marzo 2022 dal Senato, è ufficialmente normata e tutelata. È stato tortuoso il percorso che ha portato all’approvazione di questo provvedimento: un iter partito oltre 13 anni fa e ampiamente discusso all’interno della comunità agricola. Ha fatto scalpore l’eliminazione

La tutela dell’ambiente è un diritto costituzionale: cosa cambia adesso?

  La tutela dell’ambiente, degli ecosistemi e della biodiversità è oggi inclusa nella Costituzione italiana. La riforma è stata approvata lo scorso 8 febbraio dalla Camera dei Deputati dopo che alcuni mesi prima, il 3 novembre, anche i senatori si erano espressi favorevolmente. Una novità che segna un passaggio storico ed evidenzia come l’attenzione non