Ricette con le fave

10 Ricette con le Fave per recuperare la forma fisica

Silvia Trigilio

Difficile venirne fuori. Le riserve di grasso accumulate durante l’inverno, insieme al divano e alla sua forza attrattiva, continuano ad esercitare su di noi la loro influenza anche durate il cambio di stagione.
Ecco però che giunti ad Aprile, con fare intimidatorio, la voce della coscienza si impone a noi stessi chiedendo 2 cose: depurazione e forma fisica.

La nostra risposta ai vostri problemi (ormai dovreste aver capito come la pensiamo…) non sta in infusi e lozioni: nulla di personale contro farmacie ed erboristerie alle quali, però, preferiamo l’ortofrutta e le infallibili proprietà della frutta e verdura di stagione!
Per farvi rinascere a nuova vita, vi diciamo con quali fave prendere i vostri due piccioni, perché abbiamo da proporvi (guarda caso!) 10 irresistibili ricette con le fave: ricche di vitamina B1 sono infatti un toccasana per il metabolismo energetico.

Altro che infusi!

10 ricette con le fave

Purea di fave e cicoria

Prima nella nostra top ten, un must della cucina salentina: bastano fave, cicoria e olio d’oliva per coniugare semplicità, ricercatezza del gusto e passione per la tradizione. Rigorosamente da accompagnare ad una bruschetta di pane casereccio.

fave-e-cicoria

Purea di fave con broccoletti stufati

Con una piccola variazione alla tradizione salentina, sostituite i broccoletti alla cicoria e aggiungete vino bianco, aglio e pepe. Otterrete così una deliziosa purea di fave con broccoletti stufati

purea-di-fave-con-broccoletti-stufati

Insalata tiepida di fregula, carciofi sardi e favette

Se amate da matti le insalate questa è una di quelle scoperte che vi cambierà la vita: l’insalata di fregula, carciofi sardi e favette, grazie anche alla sua dose di uova e frutta secca, vi offre tutto l’apporto calorico di cui avete bisogno per portare a termine le vostre attività.

insalata-di-fregula-sarda-e-fiore-sardo-con-verdure-di-stagione

Bavette al pesto di fave verdi  

Marò, lo chiamano in Liguria, ovvero un pesto di fave verdi che, insieme ad aglio, qualche fogliolina di menta e al pecorino grattuggiato, si accompagna benissimo alle bavette.

bavette-al-pesto-di-fave-verdi

Crostini al pesto di fave

Se sta bene con le bavette, perché mai non dovrebbe stare bene insieme al pane? Il pesto di fave può diventare l’ingrediente privilegiato per un delizioso antipasto a base di crostini e pesto di fave.

crostini-alle-fave


Pasta alle bucce di fave

Pane raffermo, filetti di acciuga, aglio, sale, pepe e, naturalmente, pasta e bucce di fave. Primo piatto sano, economico e veloce da realizzare, costituisce il simbolo della democrazia in cucina…

pasta allee bucce (baccelli) di fave


I cavatelli con fave verdi e ricotta salata

Tipico piatto della cucina siciliana, i cavatelli con fave verdi e ricotta salata si presentano come un rotolino di pasta caratterizzato da un’incavatura, che viene riempita di condimento e formaggio.

 cavatelli-con-fave-verdie-ericotta-salata

 

Macco di fave

Altra ricetta made in Sicily, il macco di fave è una zuppa che, oltre alle fave, comprende pomodoro, sedano, carota e cipolla, il cui sapore viene esaltato dal fiocchietto selvatico, ingrediente indispensabile.

 ricetta-macco-di-fave

 

Polpette di rana pescatrice con purea di fave

Rana pescatrice accompagnata dal sapore del curry e purea di fave. Gli accostamenti vi rendono scettici? La cucina è un ottimo allenamento contro il pregiudizio, e queste polpette di rane pescatrice con purea di fave sono un ottimo punto di partenza per educare le nostre papille a nuovi gusti.

 polpette-di-rana-pescatrice-con-purea-di-fave

 

Tortino di ricotta e fave verdi

Chiudiamo con un tortino di pasta brisèe facito con fave stufate e ricotta, da tirare fuori con orgoglio dai cestini in occasione dei vostri picnic primaverili.

Tortino di ricotta e fave verdi


Conoscete altri modi per recuperare energia più piacevoli e stimolanti delle nostre ricette con le fave? Accettiamo la sfida: se avete idee migliori, lasciateci pure un commento!

Silvia Trigilio

Nata ad Augusta, in provincia di Siracusa, vive e lavora a Bologna. Il suo piatto preferito sono i profiteroles della mamma perché sono lo ying e yang della cucina... se bianco e nero, dolce e amaro possono fondersi in maniera così estatica, vuol dire che un mondo migliore è possibile. In cucina non può mancare: una connessione internet, un tirabusciò (o tire-bouchon) e dei buoni commensali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi