salse per il pesce

10 salse perfette per accompagnare i piatti a base di pesce

Monica Face
3

Indice

     

     

    Sono convinta che, se il pesce è fresco, meno si condisce e più è gustoso. Nonostante ciò, di tanto in tanto, mi diverto a prepare delle salse per esaltarne il gusto. Pensate ai pranzi importanti, come quelli della domenica, in cui avete ospiti: un semplice filetto di branzino cotto al vapore, ma servito con una salsa alle erbe lo farà diventare un piatto prelibato. O un salmone alla griglia, esaltato dalla presenza dello zenzero, sarà sicuramente un successo in tavola. Potreste mai pensare di servire cocktail di scampi e gamberi, poi, senza la classica salsa rosa? Oggi allora vi proponiamo delle ricette per preparare in casa le salse perfette per accompagnare il pesce. Dolci, alle erbe, leggermente piccanti, con un tocco di dragoncello o al limone: scegliete quella che fa per voi. 

    salse per il pesce

    MaraZe/shutterstock

    Salse per il pesce: 10 ricette per farle in casa

    Alla base di condimenti per il pesce, spesso, c’è la maionese, che può essere insaporita con spezie, oppure unita ad altre salse come il ketchup o la Worcester o, ancora, diluita con il fumetto di pesce. Quest’ultimo poi, ridotto assieme al vino o all’aceto può essere la base di un condimento per un pesce al forno. Ma non solo. A volte un’emulsione di olio, aceto e limone, insaporita da timo o prezzemolo può esaltare il gusto di un pesce al vapore. Ecco di seguito 10 ricette per realizzare da voi delle salse per il pesce. Preparatele in anticipo e lasciatele insaporire: daranno quel tocco in più al vostro piatto di mare.

    Salsa allo zafferano

    La maionese, diluita con il fumetto di pesce, viene in questo caso insaporita con varie spezie tra cui primeggia lo zafferano che conferisce un sapore e un colore inconfondibile. Perfetta per pesci arrosto o bolliti.

    Ingredienti per 4 persone

    • 1 bustina di zafferano
    • 150 ml di fumetto di pesce
    • 4 cucchiai di maionese
    • 3-4 gocce di tabasco
    • qualche filo di erba cipollina
    • q.b. di sale

    Procedimento

    1. Sciogliete lo zafferano in due cucchiai di fumetto di pesce caldo e amalgamatelo con la maionese. 
    2. Unite poi qualche goccia di tabasco, mescolate tutto e, infine, diluite con 4-5 cucchiai di fumetto. Lasciate riposare la salsa per 10 minuti, regolate di sale e profumate con 5-6 fili di erba cipollina tagliuzzata fine. 

    Salsa Americana

    Un mix di salse, tra cui maionese e ketchup Worcester, sono l’accompagnamento perfetto per un cocktail di gamberetti e il pesce lesso

    salsa cocktail

    Natalia Lisovskaya/shuttersotck

    Ingredienti per 4 persone

    • 6 cucchiai di maionese
    • 2-3 cucchiai di ketchup
    • 1 cucchiaio di salsa Worcester
    • 2 cucchiai di brandy
    • q.b. di sale
    • 2-3 gocce di tabasco
    • 2-3 cucchiai di panna liquida

    Procedimento

    1. Amalgamate la maionese con il ketchup e la salsa Worcester. Unite quindi il brandy, un pizzico di sale, alcune gocce di tabasco. Mescolate tutto e infine aggiungete la panna liquida
    2. Quando il composto sarà omogeneo, regolate di sale, coprite con la pellicola per alimenti e fate riposare in frigo fino al momento di servire. 

    Salsa alla Diavola

    salsa piccante

    In Green/shutterstock

    Il pepe macinato fresco conferisce a questa salsa la giusta piccantezza, senza per questo coprire il gusto del pesce. Ideale per tranci alla griglia e per gamberetti lessati.

    Ingredienti per 4 persone

    • 1 dl di aceto di mele
    • 1 dl di vino bianco secco
    • 2 scalogni
    • 5-6 grani di pepe
    • 2 dl di fumetto di pesce
    • 1 cucchiaio di salsa di pomodoro
    • 1 rametto di prezzemolo
    • q.b. di sale

    Procedimento

    1. In un pentolino mettete l’aceto di mele, gli scalogni tritati e i grani di pepe pestati. Fate sobbollire finché il liquido non si sarà ridotto di un terzo, aggiungete il vino e lasciate ridurre ancora della metà
    2. Unite a questo punto il fumetto di pesce e la salsa di pomodoro e cuocete fino a quando il liquido non si sarà ridotto di circa la metà. Filtrate il composto ottenuto in un passino, aromatizzatelo con il prezzemolo tritato e regolate di sale. Conservate in frigorifero coprendola con pellicola per alimenti fino al momento di servire.

    Salsa alle Erbe

    Le erbe, in questa ricetta, sono tutte tritate e mescolate con olio e limone. Viene aggiunta anche una crosta di pane insaporita con l’aglio, che va poi eliminata. Questa salsa accompagna bene sia pesci lessati che grigliati.

    salsa-alle-erbe

    Ildi Papp/shutterstock

    Ingredienti per 4 persone

    • ½ cucchiaio di basilico tritato
    • ½ cucchiaio di prezzemolo tritato
    • 2-3 foglie di mentuccia tritate
    • 1 pizzico di timo tritato 
    • 1 pizzico di maggiorana tritata 
    • ½ bicchiere di olio extravergine d’oliva 
    • q.b. di crosta di pane
    • 2 spicchi di aglio
    • 3-4 cucchiai di succo di limone
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe

    Procedimento

    1. Mettete il basilico, il prezzemolo, le foglie di mentuccia, il timo e la maggiorana in una ciotola; quindi, aggiungete una crosta di pane sfregata con l’aglio, pepate e condite con l’olio. 
    2. Mescolate, coprite con pellicola per alimenti e lasciate macerare per un paio di ore. Prima di utilizzare la salsa, eliminate la crosta e unite il succo di limone nel quale avrete sciolto il sale. 

    Salsa al dragoncello

    Tra le diverse spezie utilizzate per realizzare questa salsa, quella che primeggia è senz’altro il dragoncello. L’emulsione può accompagnare pesci al forno o cotti alla griglia.

    salsa pesce

    Ildi Papp/shutterstock

    Ingredienti per 4 persone

    • 2 dl di vino bianco secco
    • ½ scalogno 
    • 1 spicchio di aglio 
    • q.b. di peperoncino
    • ½ cucchiaio di prezzemolo tritato
    • 2 pizzichi di maggiorana
    • ½ cucchiaio di finocchietto fresco tritato
    • ½ cucchiaio di dragoncello
    • 5-6 cucchiai di olio extravergine di oliva

    Procedimento

    1. Fate ridurre a fiamma dolcissima il vino con lo scalogno tritato, 1 spicchio di aglio sbucciato e un pezzetto di peperoncino, fino ad ottenere 3 cucchiai di liquido. 
    2. Filtratelo, salatelo, lasciatelo raffreddare e unitevi il prezzemolo tritato, la maggiorana, il finocchietto fresco tritato, il dragoncello e, per finire, l’olio extravergine d’oliva. Emulsionate bene. 
    3. Coprite e lasciate riposare per fare in modo che tutti i sapori delle spezie si sprigionino. Estraete dal frigo qualche minuto prima di servire. 

    Salsa Mimosa

    Prende il nome dal colore giallo che ricorda il fiore. Il tuorlo delle uova, unito alla senape, conferisce infatti un colore intenso. La salsa mimosa è perfetta per accompagnare il pesce al vapore o lesso. 

    salsa mimosa

    ismishko/shutterstock

    Ingredienti per 4 persone

    • 2 uova
    • ½ cucchiaino di senape dolce 
    • 1 cucchiaio di succo di limone
    • 5-6 cucchiai di olio extravergine di oliva
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe bianco
    • ½ cucchiaino di maggiorana tritata 

    Procedimento

    1. Rassodate le uova, raffreddatele sotto il getto d’acqua corrente, sgusciatele, eliminate l’albume e passate i tuorli attraverso un passino direttamente in una ciotola. Amalgamatevi la senape e diluite con il succo di limone. 
    2. Unite a filo l’olio extravergine d’oliva mescolando velocemente. Rifinite con un pizzico di sale, la maggiorana tritata e un pizzico di pepe bianco. 
    3. Coprite la salsa e fatela riposare in frigorifero. Estraetela dal frigo prima di servire. 

    Salsa allo zenzero

    La panna viene aromatizzata con limone e spezie, tra cui spicca lo zenzero che conferisce una nota leggermente piccante a questa salsa perfetta per i pesci cotti a vapore.

    salsa pesce

    sergey kolesnikov/shutterstock

    Ingredienti per 4 persone

    • 2 dl di panna
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe
    • 1 limone (scorza e succo)
    • 1 cucchiaio di zenzero grattugiato fresco
    • 1 pizzico di semi di coriandolo in polvere
    • 1 cucchiaino di prezzemolo tritato 
    • q.b. di fumetto di pesce 

    Procedimento

    1. Montate leggermente la panna con un pizzico di sale e di pepe. Continuando a mescolare, unitevi poco succo di limone: vi renderete conto la panna comincerà ad ispessirsi
    2. Insaporitela quindi con una scorzetta di limone grattugiata, unite lo zenzero fresco, i semi di coriandolo e il prezzemolo tritato. Mescolate e, se fosse troppo densa, diluitela con un po’ di fumetto
    3. Copritela e lasciatela riposare in frigo per almeno mezz’ora. Estraete poco prima di servire il pesce.

    Salsa al rosmarino

    Olio aromatizzato con rosmarino, aceto balsamico e tabasco per dare una nota di sapore in più al vostro pesce al forno.

    salsa rosmarino

    Goskova Tatiana/shutterstock

    Ingredienti per 4 persone

    • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 cucchiaio di rosmarino
    • 1 cucchiaio di aceto balsamico
    • q.b. di gocce di tabasco
    • q.b. di sale

    Procedimento

    1. In una padellina, scaldate a fiamma dolcissima l’olio e fatevi dorare uno spicchio di aglio che poi eliminerete appena sarà imbiondito. 
    2. Aggiungete il rosmarino tritato finissimo. Lasciate insaporire per un minuto, aggiungete l’aceto balsamico e qualche goccia di tabasco per conferire un sapore lievemente piccante. 
    3. Salate, mescolate e togliete dal fuoco. Lasciate riposare, semi coperta, finchè non si è raffreddata. Usate la salsa al rosmarino per condire il pesce al forno. 

    Salsa verde

    La mollica di pane, prima bagnata con l’aceto, viene poi strizzata e frullata assieme agli altri ingredienti per dare vita a una salsa corposa e gustosa, che si sposa benissimo con i  pesci bolliti e grigliati.

    salsa verde

    Ruslan Bordyug/shutterstock

    Ingredienti per 4 persone

    • un rametto di prezzemolo
    • 2 uova
    • un cucchiaio di capperi sottosale
    • 50 g di mollica di pane
    • 4-5 cucchiai di aceto
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe
    • 1 dl di olio extravergine d’oliva
    • 2-3 filetti di acciuga sottosale

    Procedimento

    1. Mettete la mollica di pane in ammollo con l’aceto; quindi, sgocciolatela e strizzatela. Lasciatela in un passino per eliminare il liquido in eccesso. 
    2. Mettete i capperi in un bicchiere di acqua fredda. Rassodate le uova, sgusciatele e eliminate gli albumi.
    3. In un mixer mettete i tuorli sodi, il pane strizzato, le acciughe deliscate, il prezzemolo, lavato e asciugato. Sciacquate i capperi e uniteli agli ingredienti, aggiungete anche il pepe e frullate tutto fino a ottenere un mix liscio e denso
    4. Aggiustate, se occorre di sale. Conservate coperta in frigorifero ed estraete poco di prima di servire. 

    Salsa al limone

    Un’emulsione di olio, limone e aceto aromatizzati con prezzemolo e timo si presta alla perfezione per accompagnare piatti di pesce al forno ma anche bolliti o al vapore

    salsa limone

    NADKI/shutterstock

    Ingredienti per 4 persone

    • 4 cucchiai di olio d’oliva extravergine
    • 2 limoni (scorza e succo)
    • 1 cucchiaino di aceto balsamico
    • 1 spicchio di aglio
    • un rametto di prezzemolo
    • 1 cucchiaino di timo tritato

    Procedimento

    1. Lavate e asciugate il limone e grattugiare la scorza. Mettela in una ciotola in cui aggiungerete l’olio e il succo del limone. Emulsionate tutto e poi unite l’aceto balsamico. 
    2. Sbucciate, tritate l’aglio e unitelo al composto. Lavate e asciugate il prezzemolo, tritatelo finemente e aggiungetelo alla salsa insieme al timo. 
    3. Mescolate tutto accuratamente e coprite con una pellicola per alimenti. Conservate in frigorifero ed estraete 10 minuti prima di servire il pesce

    Cosa ne pensate di queste salse per accompagnare il pesce? Le preferite piccanti, per creare un contrasto di sapori, oppure con spezie delicate?

     

    Monica Face

    Di origini napoletane, è nata e vive a Roma. In passato ha collaborato con vari settimanali, tra cui "Di più"; "Di piùTv Cucina"; "RadioCorriere Tv"; "Onda Tv"; "Messaggero Tv". Oggi invece si dedica anima e corpo al suo blog, "Che cavolo cucino, oggi?". Il suo piatto preferito è la parmigiana di melanzane, "perché è un ricordo d'infanzia e perché", dice, "quando aspettavo il mio bambino avevo sempre voglia di melanzane". Nella sua cucina non possono mancare il pane (che prepara in casa) la frutta e il caffè, "perché altrimenti... il pasto non è finito".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *