lemongrass ricette

Lemongrass: cos’è e come usarlo in cucina

Carmela Kia Giambrone
2

Indice

     

    Il lemongrass, anche conosciuto come citronella, è una pianta erbacea perenne comune nei climi tropicali, dal gusto simile al limone ma molto più aromatica. Quest’erba è usata tradizionalmente nella zone del Sudest asiatico, dalla Thailandia al Vietnam, oltre a essere parte integrante delle erbe di tradizione Ayurvedica nella medicina tradizionale indiana. Scopriamo insieme tre semplici ricette con il lemongrass 100% vegetali, da realizzare con le nostre mani, e impariamo come conservarla nella nostra dispensa delle erbe, in modo da averla sempre pronta all’uso.

    Lemongrass: quali parti usare?

    lemongrass

    NUM LPPHOTO/shutterstock.com

    Il lemongrass cresce molto in altezza, lunghi gambi verdi, molto simili a sottili porri. La parte esterna risulta più coriacea, ed è adatta per realizzare il famoso tè di lemongrass o anche lo sciroppo di lemongrass,;il cuore invece, la parte centrale, è molto più morbida ed è perfetta per tutte le altre ricette. Scopriamole insieme!

    Lemongrass: ricette per usarlo in cucina

    Il modo migliore per consumare il lemongrass è fresco, ma dato che non sempre è possibile reperirlo verde, allora optare per una conservazione permanente è la scelta migliore. In che modo? L’essiccazione è il metodo migliore, mediante un essiccatore, oppure, se siamo nella bella stagione, anche all’aria va bene: ma non al sole diretto, in modo da intaccare il meno possibile i preziosi oli in esso contenuti. Una volta essiccato, è bene conservare il lemongrass in barattoli di vetro ben chiusi e riposti in dispensa, lontano da fonti di calore e di luce. Se lo desiderate, potrete anche trasformare il vostro lemongrass essiccato in polvere grazie a un potente mixer, ma la sua aromaticità perderà un poco di forza: quindi, tenetelo in conto una volta che lo utilizzerete nelle vostre ricette in cucina.

    Tempeh piccante con tamari al profumo di lemongrass

    tempeh piccante

    Amallia Eka/shutterstock.com

    Questa ricetta, grazie al lemongrass, acquisirà freschezza! Come abbiamo detto, però, se non lo trovate fresco, optate per il lemongrass essiccato in polvere, avendo l’accortezza di aggiungerlo a fine cottura in modo che possa sprigionare tutta la sua aromaticità. Potrete utilizzare questo tempeh anche come ripieno di piccoli involtini di carta di riso pret-a-mager!

    Ingredienti:

    • 250 g di tempeh affettato
    • 2 cucchiaini di sciroppo d’agave
    • 1 cucchiaio di zucchero mascobado
    • 2 cucchiai di olio di semi lino
    • 2 cucchiai di olio di sesamo
    • 1 cuore di gambo di lemongrass fresco tritato
    • 1 scalogno tritato
    • 2 spicchi d’aglio
    • ½ cucchiaino di polvere di peperoncino piccante
    • 2 cucchiai di salsa tamari

    Procedimento:

    1. In una ciotola realizzate una marinatura: unite il tamari, l’aglio e lo sciroppo d’agave; aggiungete il tempeh affettato e lasciatelo marinare per circa 20 minuti.
    2. In una padella dai bordi alti, ponete lo zucchero mascobado con un cucchiaio di acqua e mescolate con un cucchiaio di legno, in modo che si sciolga per bene. Poi,aggiungete un altro cucchiaio di acqua e mettete il tutto da parte in una ciotola.
    3. Ponete di nuovo la padella sul fuoco e scaldate l’olio di sesamo, aggiungete il lemongrass, lo scalogno e la polvere di peperoncino piccante e soffriggete per qualche minuto.
    4. Aggiungete il tempeh e lo zucchero caramellato che avevate messo da parte e cuocete in modo da addensare il tutto
    5. A cottura ultimata, a crudo, aggiungete l’olio di semi di lino e qualche cucchiaio di marinatura del tempeh.
    6. Servite con riso pilaf o amaranto cotto a vapore!

    Curry di Tofu, lemongrass e basilico fresco

    curry tofu lemongrass

    JoannaTkaczuk/shutterstock.com

    Un curry di tofu aromatico, piccante e delizioso proprio grazie al lemongrass, perfetto come secondo piatto ma anche come parte di un piatto unico, se servito con farro, quinoa o, perché no, riso integrale. Il trucco in più? Tanto basilico fresco a piatto completato, ecco la ricetta!

    Ingredienti:

    • ½ lattina di latte di cocco integrale
    • 2 panetti di tofu a dadini
    • 1 cuore di gambo di lemongrass
    • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
    • 1 cipolla rossa tritata
    • 1 spicchio d’aglio tritati
    • 2 cucchiai di shoyu
    • 1 cucchiaio di sciroppo d’agave
    • 1 tazza di brodo vegetale
    • 1 cucchiaio di salsa worcester
    • 1 cucchiaino di curry
    • q.b. di basilico fresco

    Procedimento

    1. In una casseruola dai bordi alti scaldate l’olio extravergine d’oliva. Soffriggete la cipolla rossa e l’aglio tritato, quindi aggiungete lo shoyu, la salsa worchester, il latte di cocco, lo sciroppo d’agave, il lemongrass finemente tritato e il brodo vegetale.
    2. Aggiungete il tofu a dadini e lasciate cuocere per circa 15 minuti, o comunque fino a che la salsa non raggiungerà la consistenza perfetta, simile a una besciamella.
    3. Una volta terminata la cottura, servite il curry di tofu e lemongrass, aggiungendo un trito di basilico fresco a ogni piatto e accompagnandolo con riso basmati pilaf o anche con shirataki appena cotti.

    Tè di lemongrass

    tè lemongrass

    shutterstock.com

    Un tè molto aromatico e ristoratore, dal gusto agrumato e fresco, perfetto sia caldo, magari con l’aggiunta di un pizzico di zenzero, o freddo, con menta e ghiaccio. Scoprite come realizzarlo con le vostre mani!

    Ingredienti:

    • 1 tazza di acqua declorata
    • 2 pezzi di 2cm di gambi di lemongrass
    • q.b zenzero fresco
    • q.b menta fresca
    • q.b ghiaccio
    • 1 cucchiaio di sciroppo d’agave o un pizzico di polvere di foglie di stevia

    Procedimento:

    1. Mettete sul fuoco un pentolino e portate a bollore dell’acqua declorata.
    2. Dal momento in cui bolle, aggiungete i pezzi di gambo di lemongrass e qualche pezzetto di radice di zenzero fresca e fate bollire per 6-8 minuti con il coperchio.
    3. Spegnete il fuoco, lasciate raffreddare leggermente, sempre con il coperchio, e versate il tè di lemongrass nelle tazze, aggiungendo, se lo desiderate, lo sciroppo d’agave.
    4. A seconda del vostro gusto e della stagione, potrete lasciarlo raffreddare e bere freddo con dei cubetti di ghiaccio e qualche fogliolina di menta fresca!

    Come abbiamo scoperto, il lemongrass è un’erba molto versatile. Anche se non fa parte della nostra tradizione, può comunque essere facilmente inserita all’interno di molte ricette vegan friendly. Sperimentare gusti lontani e nuovi, mettere sempre alla prova i nostri sensi e anche, in maniera inaspettata, scoprire sapori inusuali ma graditi!

     

    Carmela Kia Giambrone

    Carmela è nata a Bergamo e vive poco lontano da Milano. È una giornalista e si occupa da molti anni di alimentazione naturale, autoproduzione, ambiente e sostenibilità, tematiche che tratta anche nel suo blog equoecoevegan.it. "Adoro l’hummus di ceci e le patate, sotto ogni forma possibile", dichiara, mentre gli elementi che non devono assolutamente mancare in cucina per lei sono il coraggio ed un buon frullatore ad immersione, "perché l’improvvisazione necessita certo di idee ma soprattutto di strumenti pratici da utilizzare".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *