dolci vegani facili

Dolci vegan che non ti aspetti: waffle e salame di cioccolato

Carmela Kia Giambrone
2

Indice

     

     

    Immaginate dei dolci, di quelli che solo a pensarli vi viene immediatamente l’acquolina in bocca: il salame di cioccolato e i waffle. Oggi imparerete a preparali, in versione totalmente vegetale

    Due dolci vegan facili, semplici e goduriosi, perfette per i giorni di festa e perché no, per le colazioni della domenica, da realizzare con le proprie mani e magari avvalendosi dell’aiuto dei più piccini e senza rinunciare al piacere ed alla golosità dei dolci più elaborati.

    Dolci vegan facili: due ricette golose

    I due dolci di cui parleremo a breve, in versione vegetale, potranno essere arricchiti da moltissime alternative diverse: dalla frutta secca alla panna montata vegan fino alla marmellata, ogni variante caratterizzerà in modo unico le vostre creazioni rendendo magica la vostra ricetta.

    Waffle, la ricetta vegan

    Dolce cialda croccante con un soffice cuore da poter realizzare con estrema facilità, grazie all’uso di una piastra ad hoc. Una prelibatezza da gustare da sola o da  arricchire con mille e una farcitura: dal cioccolato fondente alla panna montata vegan, sino alla marmellata o alla frutta fresca e agli sciroppi.

    Impariamo insieme come realizzare i waffle secondo la ricetta vegan a casa, step by step.

    waffle vegano

    Stepanek Photography/shutterstock.com

    Ingredienti:

    • 80 g di farina di grano tenero integrale
    • 20 g di amido di mais
    • 20 g di zucchero mascobado
    • 20 g di sciroppo d’agave
    • 200 ml di latte di soia al naturale
    • 1 cucchiaino di polvere lievitante per dolci
    • 2 cucchiai di olio di cocco
    • q.b. di olio di semi61408
    • 1 pizzico di sale integrale marino

    Procedimento:

    1. Porre in una terrina ampia la farina, l’amido, lo zucchero e la polvere lievitante.
    2. Aggiungere l’olio di cocco, il latte di soia e lo sciroppo d’agave quindi con una frusta mescolare per bene il composto in modo da non avere grumi.
    3. La consistenza dovrà essere simile a quella della pastella delle crepes vegan ma un poco meno liquida.
    4. Nel frattempo accendete la piastra per waffles.
    5. Una volta che la piastra è pronta, ungetela con un tovagliolo ed un poco di olio di semi quindi con un mestolo, versate la pastella, chiudete il coperchio ed impostate il timer per la cottura.
    6. Generalmente sono necessari dagli 8 ai 10 minuti per la cottura dei waffles vegan.
    7. Una volta terminato il tempo di cottura sfornate i waffle vegan e servitelii caldi con tanto sciroppo d’acero, d’agave, cioccolato fondente o marmellata senza zucchero e yogurt vegetale fatto in casa e buona dolcissima colazione!

    Salame di cioccolato vegan: una ricetta facile e divertente

    salame di cioccolato vegano

    Dovile Ramoskaite/shutterstock.com

    Un vero classico, dolce superlativo che non ha bisogno di cottura e che si basa su tre ingredienti semplici e naturali: frutta secca, biscotti secchi e cioccolato fondente.

    Totalmente vegetale non significa triste, significa solo che il burro non c’è, che il cioccolato è rigorosamente fondente e che tutto, e dico tutto, è altrettanto gustoso anche per i palati più esigenti.

    Ingredienti:

    • 300 g di biscotti secchi vegan
    • 150 g di cioccolato fondente
    • 1 ½ bicchiere di latte di cocco
    • 50 g di noci tritate in un mixer
    • 50 g di nocciole tritate in un mixer
    • q.b. di cacao amaro
    • q.b. di zucchero a velo

    Procedimento:

    1. Ponete i biscotti secchi in un sacchetto e riduceteli a pezzetti, aiutandovi schiacciandoli con un matterello.
    2. Poneteli in una terrina, aggiungete le noci e le nocciole tritate e mettete il tutto da parte.
    3. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente, aggiungendo poco a poco il latte di cocco e facendo molta attenzione a tenere la fiamma bassa, in modo da non bruciare il cioccolato.
    4. Una volta completamente fuso, versate il cioccolato nella terrina contenente i biscotti, le noci e le nocciole e mescolate per bene con un cucchiaio di legno.
    5. Versate il composto sul piano di lavoro che avrete precedentemente rivestito con carta da forno e sulla quale avrete spolverato un leggero strato di cacao amaro.
    6. Formate un salsicciotto e arrotolatevi attorno la carta da forno ben stretta, creando così la tipica forma del salame.
    7. Chiudete bene e fate riposare in frigorifero per circa 3 ore.
    8. Passato il tempo di riposo, toglietelo dal frigo e servitelo tagliandolo a fette non troppo sottili al momento, spolverizzate il tutto con abbondante zucchero a velo… bon appetit!

     

    Ecco quindi come realizzare due dolci classici e deliziosi, davvero alla portata di tutti: la cucina vegetale o vegan non è astrusa o complicata bensì richiede solo qualche accorgimento e alcune sostituzioni nella fase della ricerca degli ingredienti. Godetevi quindi i vostri manicaretti in chiave totalmente vegetale e stupite i vostri commensali con dolci classici ma vegan come il salame di cioccolato vegan e i waffle vegan e bon appetit!

    Carmela Kia Giambrone

    Carmela è nata a Bergamo e vive poco lontano da Milano. È una giornalista e si occupa da molti anni di alimentazione naturale, autoproduzione, ambiente e sostenibilità, tematiche che tratta anche nel suo blog equoecoevegan.it. "Adoro l’hummus di ceci e le patate, sotto ogni forma possibile", dichiara, mentre gli elementi che non devono assolutamente mancare in cucina per lei sono il coraggio ed un buon frullatore ad immersione, "perché l’improvvisazione necessita certo di idee ma soprattutto di strumenti pratici da utilizzare".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *