cucinare con i bambini ricette e idee divertenti

Idee divertenti e 100% vegetali per cucinare insieme ai vostri bambini

Carmela Kia Giambrone
2

Indice

    Preparare piatti sani, prelibati e gustosi per i nostri piccini non è qualcosa di complicato: dimentichiamo ricette elaborate da nouvelle cousine e abbandoniamoci invece agli ingredienti sani, naturali, colorati e 100% vegetali.

    Per preparare queste ricette avremo bisogno di piccoli aiutanti importantissimi per la buona riuscita:  con la loro voglia d’imparare e tutta la loro fantasia, i bambini arricchiranno ogni nostra specialità. Insieme a loro, anche noi adulti  ci ritroveremo anche in un battibaleno a creare qualcosa di nuovo e inaspettato. Scopriamo quindi come cucinare con i bambini: le ricette e le idee divertenti da portare in tavola!

    Cucinare con i bambini: ricette e idee divertenti 100% vegetali

    cucinare con i bambini

    I bambini amano mettere le mani in pasta: la prima ricetta che sperimenteremo sarà la pizza verde della strega dell’Est, con tante verdure e un impasto leggerissimo, verde e 100%vegetale, che realizzeremo insieme a loro. Si divertiranno di certo!

    La seconda ricetta del nostro tris dedicato ai piccoli, saranno degli gnocchi realizzati con zucchine e patate dolci. Infine, la terza e ultima ricetta che prepareremo grazie all’aiuto dei bimbi, saranno dei biscotti leggerissimi, che chiameremo nuvole, completamente vegetali e di tutte le forme che più ci piaceranno.

    La pizza verde della strega dell’Est

    pizza verde

    Foto di Carmela Kia Giambrone

    Realizzare una pizza perfetta non è cosa da tutti i giorni, ma i bimbi ci aiuteranno a raggiungere l’obiettivo. Questa pizza, però, sarà speciale perchè non conterrà farina nel suo impasto, bensì verrà realizzata con broccolo verdissimo, semi di lino, piselli e latte di soia.

    Ingredienti:

    • 50g farina di piselli
    • 100g cime di broccolo crudo
    • ½ bicchiere di latte di soia al naturale
    • 1 cucchiaio di semi di lino

    Per la farcitura

    • 10 pomodorini
    • q.b. di erba cipollina
    • 1 panetto di tofu o formaggio vegetale fresco
    • q.b. di olio extravergine d’oliva
    • q.b di sale integrale marino
    • q.b. di pepe nero fresco
    pizza di broccoli

    Foto di Carmela Kia Giambrone

    Procedimento:

    1. Ponete i semi di lino in ammollo in mezzo bicchiere di latte di soia per 30 minuti.
    2. Mondate il broccolo, tagliando i gambi e conservando le cime.
    3. Trascorsi i 30 minuti di ammollo, mettete nel bicchiere del vostro frullatore a immersione le cime di broccolo, la farina di piselli, i semi di lino e il latte nel quale sono stati immersi. Frullate fino a che non è tutto omogeneo.
    4. Ora foderate con carta da forno una teglia per pizza, stendete il composto aiutandovi con un cucchiaio di legno e fate che sì che la vostra base abbia uno spessore il più possibile uguale in ogni sua parte. Ricordate: più sarà sottile, più sarà croccante, più sarà spessa e più sarà soffice.
    5. Cuocete in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti quindi aprite il forno e rigirate la crosta sull’altro lato. Aiutatevi ponendo al di sopra una porzione di carta da forno e con la mano giratela. Ora infornate nuovamente per altri 15 minuti così da cuocerla per bene anche da quel lato.
    6. Mentre cuoce passate alla preparazione della farcitura.
    7. Tagliate a metà i pomodorini e schiacciate con una forchetta o con le mani, il tofu o il formaggio vegetale che avete scelto.
    8. Trascorsi i 15 minuti, tirate fuori dal forno la vostra base verde e farcitela con il tofu, i pomodorini, l’erba cipollina, un pizzico di sale e pepe nero fresco infine aggiungete e un filo di olio extravergine d’oliva
    9. Rimettete in forno per altri 10 minuti.
    10. Sfornate la vostra pizza verde della strega dell’Est e gustatela calda e croccante.

    Gnocchi di patate dolci fatti in casa

    Gli gnocchi sono quanto di più divertente ci sia da realizzare in cucina con l’aiuto dei bambini.Dalla preparazione dell’impasto fino alla creazione dei piccoli e soffici gnocchetti, tutto di questa ricetta sarà divertente e piacevole da mettere in pratica.

    Anche questi gnocchi saranno molto speciali, perché verranno realizzati con zucchine e patate dolci e conditi con burro di soia e salvia appena raccolta. Infine, verranno guarniti con abbondante “formaggio” vegetale grattugiato a base di mandorle e lievito alimentare in scaglie.

    Ingredienti:

    • 400g di patate dolci
    • 100g di zucchine
    • 150g di farina di grano tenero integrale

    Per il condimento:

    • 3 cucchiai di burro di soia
    • 10 foglie di salvia fresca
    • una manciata di mandorle pelate
    • 2 cucchiai di lievito alimentare in scaglie
    • q.b. di pepe verde fresco

    gnocchi di patate dolci

    Procedimento:

    1. Cuocete a vapore le patate dolci tagliate a metà, dal fischio della pentola a pressione contate 20 minuti, saranno sufficienti per una completa cottura. Nel frattempo fate scottare le zucchine in abbondante acqua non salata per non più di una decina di minuti.
    2. Una volta cotte le verdure, fatele raffreddare quindi, con l’aiuto dei bimbi, con le mani, una forchetta o uno schiacciapate, schiacciate il tutto in una grossa insalatiera.
    3. Pesate la farina, grattugiate il pepe verde e unite questi ultimi alle verdure schiacciate
    4. Impastate il tutto con le mani e realizzate dei piccoli serpentelli sulla vostra spianatoia ricoperta di farina, per far sì che questi non si attacchino.
    5. Con un coltello a punta tonda tagliate a dadini questi serpentelli e uno dopo l’altro rigateli facendoli rotolare su una forchetta.Fatevi aiutare dai bimbi e finite  tutto il vostro impasto.
    6. Una volta pronti, preparate il condimento.Usate un tritatutto per creare un composto costituito da mandorle e lievito: questo servirà come ultimo condimento del vostro piatto.
    7. Ponete quindi in una casseruola il burro di soia, lasciatelo imbiondire quindi friggetevi le foglie di salvia intere, una volta croccanti spegnete il fuoco.
    8. Ora procedete a cuocere gli gnocchi, tuffandoli in abbondante acqua bollente salata: saranno cotti una volta che giungeranno in superficie.
    9. Raccoglieteli con una schiumarola e poneteli nella casseruola con il vostro condimento.Fateli saltare per un paio di minuti a fuoco vivace quindi servite e cospargete con il vostro “formaggio” vegetale tritato.

    Nuvole di biscotti

    nuvole di biscotti

    Questa ricetta divertirà tanto voi quanto i vostri piccoli aiutanti in cucina.Una volta realizzato l’impasto, infatti, tutta la fantasia si potrà riversare nella creazione di animaletti e forme fantasiose, con l’aiuto delle formine per biscotti oppure di un coltello a punta tonda che permetterà di rivelare dall’impasto, come per magia, ogni forma desiderata.

    Zuccherini colorati e semini permetteranno poi di arricchire le nuvole di biscotti.

    Ingredienti:

    • 500g farina
    • 1 banana ½
    • 150g zucchero mascobado
    • 1/ bustina di lievito per dolci
    • ½ bicchiere di olio di cocco
    • 2 cucchiai di Zest di limone fresco
    • 1 cucchiaio di malto di riso

    Per la decorazione

    • zuccherini colorati
    • codine colorate
    • semini
    • gocce di cioccolato

    bambini in cucina

    Procedimento:

    1. Sciogliete a bagnomaria il burro di cocco e schiacciate le banane con le mani o con una forchetta.
    2. Ponete in un contenitore dai bordi alti la purea di banana, aggiungete lo zucchero e l’olio di cocco, quindi unite la farina, il lievito, lo zest e impastare il tutto sino a quando non risulta omogeneo.
    3. Stendete l’impasto su una spianatoia e con le formine realizzate i vostri biscotti.
    4. Una volta pronti, adagiateli su una teglia ricoperta con della carta da forno e spennellateli con una soluzione realizzata con acqua e malto di riso in parti uguali, poi  cospargeteli con confettini colorati, semini, gocce di cioccolato e zuccherini a vostro piacimento.
    5. Infornate in forno preriscaldato a 180°C per circa 20-25 minuti e comunque fino a quando non risulteranno dorati.Sfornateli e lasciateli raffreddare prima di gustarli.

    Ecco come, grazie all’aiuto dei bambini in cucina, riuscirete a realizzare tre meravigliose ricette tutte vegetali, colorate e gustose. Verdure e frutta saranno la base di innumerevoli piatti ancora da scoprire: permettete così che la vostra fantasia venga accompagnata dalle mille e una idee che arriveranno dai vostri bambini e scoprirete un mondo di sapori completamente inaspettati.

    Carmela Kia Giambrone

    Carmela è nata a Bergamo e vive poco lontano da Milano. È una giornalista e si occupa da molti anni di alimentazione naturale, autoproduzione, ambiente e sostenibilità, tematiche che tratta anche nel suo blog equoecoevegan.it. "Adoro l’hummus di ceci e le patate, sotto ogni forma possibile", dichiara, mentre gli elementi che non devono assolutamente mancare in cucina per lei sono il coraggio ed un buon frullatore ad immersione, "perché l’improvvisazione necessita certo di idee ma soprattutto di strumenti pratici da utilizzare".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi