essere-o-non-essere-variazione-del-tonnetto-rosso
Pesce

Essere o non essere variazione di tonnetto rosso del mediterraneo

m@riotto
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 2
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 6

“Essere o non Essere” un piatto enigmatico un po’ laborioso nelle varie fasi di realizzazione ma nel complesso di semplice esecuzione . Il piatto stupirà i vostri commensali quello che sembra carne in realtà non lo e’, e’ pesce ma non lo sembra . Tre cotture differenti tre consistenze diverse per il solito prodotto. Può essere servito a secondo delle varie quantità come antipasto o come secondo piatto

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

    Per la tartare
    1. Tritare al coltello in piccoli quadrati le fette di tonno.
    2. Tritare le verdure a quadretti ancora più piccoli.
    3. Amalgamare al tonno salare pepare e condire con un emulsione di olio e lime. Lasciare riposare in frigo per almeno due ore.
    4. Preparare le tartare con un coppapasta
    Per la tagliata
    1. Impanare le fette di tonno nei semi di sesamo su tutti i lati.
    2. Scaldare pochissimo olio in una padella antiaderente e fa cuocere le fette da ambo le parti per pochi minuti. Il tonno all’interno deve mantenersi quasi crudo e rosato ai bordi.
    3. Tagliare il tonno a fette come per una tagliata e adagiando le fette su di un letto di insalatine.
    4. Aggiungere un filo di olio del sale grosso, pepe e qualche goccia di aceto balsamico precedentemente ridotto a fuoco vivo in un pentolino.
    Per lo spezzatino
    1. Spadellare la patata tagliata a cubetti regolari in padella dove precedentemente e’ stato soffritto un trito di cipolla.
    2. Salare, pepare e, quasi alla fine, aggiungere i pomodorini a pezzi e le olive di Gaeta denocciolate.
    3. Nel frattempo cuocere in pochissimo olio e padella antiaderente il tonnotagliato a cubi come uno spezzatino per pochissimi minuti rigirando spesso i pezzi.
    4. Riassemblare il tutto e servire caldo.
    5. Servire in questa sequenza: prima la tartara, poi la tagliata e per ultimo lo spezzatino.
    Print Recipe