Risultati della ricerca per: baccalà

Invitare a cena un Romano

5 Cose da non fare se invitate a Cena un Romano

Se avete pensato di invitare a cena un romano, a regà, state già ‘nfognati. Perché pure se ve sete vennuti l’anima non è detto che farete un figurone, anzi, aspettatevi di pija ‘sto palo. Con i suoi 2769 anni di storia, er Colosseo, er Cupolone, i Fori Imperiali, gli artisti di piazza Navona e la

Ricetta di Natale

Natale in casa Blogger: Ricette delle Feste dai migliori cuochi del Web

Il Natale ha un significato diverso per ciascuno di noi… Ogni famiglia ha le proprie tradizioni, le proprie abitudini, i piccoli riti da tramandare di generazione in generazione. Molti dei quali riguardano la cucina e le ricette di Natale… Lo spirito natalizio nelle cucine italiane si respira insieme al profumo dei primi biscotti sfornati, con

pranzo dell'Immacolata

Pranzo dell’Immacolata: 5 ricette per il Menù della Tradizione

L’albero di Natale è al solito posto, luminoso e agghindato come di consueto. I “babbi Natale” fanno già capolino tra una candela rossa e l’altra. Sembra tutto pronto per dare inizio al periodo natalizio, in questo 8 dicembre! Eppure, c’è un dubbio che vi attanaglia anche quest’anno: cosa preparo per il Pranzo dell’Immacolata? Niente paura: come

GustòVago

Cena a 4 mani: due modi di raccontare la stessa storia – GustòVago Parma

“Ci sono due categorie di chef che accettano la sfida di prendere in mano un ristorante stellato: i pazzi assoluti e le persone con gli attributi”. Con queste parole Francesco Bruno Fadda, curatore di GustòVago, ha introdotto Terry Giacomello e Daniele Usai, i due chef che hanno allietato i palati dei commensali che hanno partecipato

sagre settembre 2015

La top ten degli eventi culinari di settembre

È proprio quando le prime piogge autunnali ci avevano già convinto a metter via costume e telo da mare che un sole sfacciato e violento riporta alle nostre menti un’importante verità: settembre è quel mese borderline che in un solo ‘pacchetto’ ci offre giornate roventi e temperature autunnali, frutta e verdura estiva e primizie di

Turismo enograstronomico

10 Mete imperdibili per le vostre vacanze mangerecce

Da amanti del buon cibo e del buon vino, a noi italiani non serve essere turisti enogastronomici per voler godere dei prodotti tipici e dei piatti tradizionali del territorio in cui soggiorniamo. Esistono però veri e propri appassionati di cibo, che nello scegliere la mete per le proprie vacanze mettono l’enogastronomia al primo posto. Il turismo

street food italiano

Street food italiano: 10 piatti assolutamente da provare

Quando si parla di cibo di strada, pizza, panini e fritti misti sono solo una faccia della medaglia. Almeno per quanto riguarda il panorama culinario italiano. E’ per questo motivo che oggi voglio suggerirvi alcuni tipici piatti dello street-food italiano che (come insegna Chef Rubio) dovreste provare almeno una volta nella vita. Street-Food italiano: 10

baccala-con-le-patate

Come sopravvivere alla quaresima: ricette e consigli

Vi siete divertiti a mangiare fritture d’ogni sorta, a molestare le orecchie altrui con le trombette di Carnevale, e ad infastidire i passanti con i martelletti di plastica? Abbandonate pure i travestimenti perché il tempo della carne e degli eccessi è finito, almeno per una parte della popolazione italiana. Ad essere precisi infatti il Carnevale

Gnocchi alla romana

Gnocchi alla romana (gnocchi di semolino)

Gli gnocchi alla Romana sono un piatto tipico del Lazio. Come dice il vecchio proverbio romano “Giovedì gnocchi, Venerdì pesce (o anche “ceci e baccalà”), Sabato trippa”. Infatti in tutte le osterie tipiche di Roma, gli gnocchi alla romana sono considerati per storia il piatto del Giovedì. .

Sfincione palermitano

Tradizioni culinarie per l’Immacolata: digiuni italiani

Avete tirato fuori dagli armadi gli scatoloni con tutto l’occorrente per l’albero di Natale e per il Presepe e, anche quest’anno è saltata fuori la sorpresa della pallina rotta, delle lucine fulminate, o della stella cometa spezzata? Consolatevi: è la festa dell’Immacolata. Insieme all’odore delle ferie, non sentite già quello dei pranzi in famiglia? Dalle

la-cucina-toscana

La cucina toscana

di Martino RagusaPer dire che un piatto è buono, spesso in Toscana si dice “gli è semplice” e io ringrazio il cielo di avere capito la grande saggezza contenuta in questa espressione.Nella lingua della cucina, semplice vuol dire anzitutto eccellenza delle materie prime, dell’olio di oliva, della carne, delle verdure, degli ortaggi. Se il prodotto di

il-venerdi-santo

Ricette per il Venerdì Santo: magro Menù per buone forchette

Soprattutto dalla tradizione popolare derivano molti piatti “del Venerdì Santo” di grandissimo interesse gastronomico, ottime da mangiare e con un consistente background storico-culturale. Si tratta naturalmente di piatti di magro (ne abbiamo già parlato nell’articolo sulle Ricette per la Quaresima, ricordate?), i più rigorosi dei quali escludono non solo la carne, come è naturale che sia, ma

stoccafisso

Stoccafisso

Lo stoccafisso, fratello gemello del baccalà, è un alimento gustoso e dal valore nutritivo importante: un kilogrammo di questo pesce ha un contenuto energetico equivalente a cinque di merluzzo fresco. È un cibo digeribile, proteico, ricco di vitamine e sali minerali e povero di grassi. Si tratta sempre di merluzzo artico norvegese, Gadus Morhua, decapitato,

cottura-in-umido

La cottura in umido

La cottura in umido è un procedimento che contraddistingue moltissimi tipi di preparazioni tradizionali sia della nostra cucina che di quella di molti altri paesi; rientrano in questa categoria gli spezzatini, i brasati, gli stracotti e gli stufati. La Cottura in Umido: la base per tanti squisiti piatti La nostra cultura gastronomica prevede due metodi

umdii-ci-carni-pesci-e-verdure

Umidi di carni, pesci e verdure

Alcune delle ricette che prevedono la cottura in umido sono: Di verdura: Caponata antica al controgusto, cavolo rosso in agrodolce, ciambotta, indivia belga stufata alla melissa, peperoni ripieni al timo, radicchio trevigiano brasato, stufato alla tedesca, verdure in umido. Di pesce: Caldeirada a algarvia, capitone in umido, capone coccio in umido con oli, casso pipa alla cisota, cernia alla pantesca, dentice all’acqua pazza, pescestocco alla ghiotta, polipetti affogati, polpi affogati

La Prima Eco Merenda di Monfalcone

di Giuditta Lagonigro C’era tutto il Friuli Venezia Giulia, naturalmente rappresentato da alcuni soci, alla 1° eco merenda natalizia organizzata nella Tenuta Borgo Conventi, a Farra d’Isonzo (Go), dalla Compagnia del Cibo Sincero di Monfalcone. A dirla tutta è stato abbastanza complicato riuscire a conciliare una data che andasse bene per tutti o comunque per

contadini-per-passione

Contadini per passione

Sono giovani, laureati, smanettoni e… contadini. Da un aranceto avuto in eredità sono arrivati a costruire un’azienda agricola redditizia nella quale hanno il privilegio di lavorare con piacere e passione. Passione per la terra anzitutto, ma sostenuta da un accorto uso delle opportunità offerte dal web, specialmente quelle a costo zero. Tre –quasi ancora pischelli–

Il fenomeno Carlo Cracco

Parole chiave per identificarlo: Bello, celebrity chef, uovo fritto, alchimista, master chef, sessista. Icona del cuoco-divo. Superstar multimediatica, sexy-symbol col cappello a fungo e in candida divisa mai contaminata da uno schizzo di sugo. Chef-patron del ristorante Cracco di Milano, due stelle Michelin, è stato allievo di Alain Ducasse e Gualtiero Marchesi. È giurato con

A Torino l’ultimo incontro con l’arancia di Ribera Dop

Con la città di Torino si conclude la rassegna “Arancia di Ribera DOP. Buona da bere, buona da Mangiare” che ha visto la Compagnia del Cibo Sincero presentare questo prodotto di nicchia in cinque città italiane: Trieste, Roma, Reggio Emilia, Milano e, appunto, Torino.   L’appuntamento è per  mercoledì 17 aprile! Nella mattinata, il dott.