ricette calamari ripieni

Ricette con i Calamari Ripieni: 4 piatti da provare

Ilaria De Lillo

Tra i pesci di stagione a gennaio la proposta più succulenta e versatile in cucina riguarda senza ombra di dubbio i calamari. Questi molluschi pregiati richiedono molta attenzione in fase di pulizia e cottura, ma hanno una resa finale così soddisfacente a tavola che ripaga ogni sforzo davanti ai fornelli.
I modi per cucinare i calamari sono diversi: al forno, alla piastra, a guazzetto, in una frittura o al sugo per guarnire un goloso piatto di spaghetti di mare. Grazie alla forma a sacchetto si prestano benissimo alla preparazione più conosciuta: i calamari ripieni, un classico della cucina italiana, immancabile in ogni menu di pesce, goloso e stuzzicante. Ci permette di dare largo spazio alla fantasia cercando il connubio di sapori più geniale nel ripieno, trovando la perfetta armonia tra sapidità del mare e la dolcezza delle patate o dei piselli, il contrasto con le spezie piccanti o le diverse sfumature delle verdure. Per una cucina di mare memorabile, vi consigliamo queste 4 ricette di calamari ripieni, più una variante senza glutine dedicata ai vostri ospiti celiaci.

calamari ripieni

Ricette con calamari ripieni: tutte da provare

Calamari ripieni con scarola

Facile da realizzare e allo stesso tempo ricercata: questa ricetta unisce la tenerezza delicata del mollusco al cuore morbido e il sapore esclusivo della farcitura. Per il ripieno avete bisogno di: scarola, scamorza affumicata, pinoli, acciughe, olive, uvetta. In una prima fase sbollentate i calamari in acqua bollente e dopo averli farciti passate alla cottura sulla piastra. Una preparazione raffinata e dalle radici mediterranee da presentare in un’occasione speciale con amici o colleghi.

Calamari ripieni e asparagi

Il mare e la terra si incontrano nella ricetta dei calamari ripieni in fricassea d’asparagi. La farcitura comprende scampi con ciuffetti di calamari, mollica di pane o pangrattato per amalgamare, mix di erbette, sale e pepe. Una volta chiusi a sacchetto i calamari e lasciati soffriggere in una padella con olio, timo e cipolla, ecco che procedete con il tocco vincente della ricetta: aggiungete gli asparagi continuando la cottura per un po’, riponeteli in quadratini di pasta sfoglia con un’ulteriore farcitura di capesante e mollica e continuate la cottura in padella. Piatto elaborato, saporito e un vero piacere per gli occhi e per il palato.

Calamari ripieni alla siciliana

calamari alla siciliana

La Sicilia è la terra di mare e di sole che porta in tavola profumi e sapori decisi, un’isola dai piatti prelibati che custodiscono secoli di tradizione culinaria. Tra i classici eccellenti a base di pesce ci regala queste due varianti di calamari ripieni. Sono entrambe delle preparazioni aromatiche e succulente, avrete l’imbarazzo della scelta. Nella prima c’è un ingrediente ulteriore che accompagna i calamari per il tripudio del gusto: i gamberetti. Nella seconda ricetta il ripieno morbido dei calamari sbalordisce per come la semplicità del ripieno garantisca un sapore così presente, gustoso e delicato allo stesso tempo. Sorseggiando un vino bianco fresco come l’Alcamo Doc o un Etna Superiore, morbido e delicato.

Calamari ripieni senza glutine

Non potete scontentare i vostri ospiti celiaci e privarli di queste prelibatezze. Ecco allora una ricetta di calamari ripieni senza glutine per conquistare anche chi è intollerante. Per il ripieno vi basterà sminuzzare le verdure cucinandole in padella con olio e un po’ di vino bianco. A questo punto amalgamatele con pangrattato privo di glutine (molto gustoso è quello con farina di riso) e con questo composto farcite i calamari. In una teglia larga disponete i fagottini e terminate la cottura. Oltre ad essere senza glutine questa ricetta è anche molto leggera, priva di grassi e saporitissima. Un secondo ideale per una cena gustosa che non appesantisca. Tutti gli ospiti si leccheranno i baffi.

Ma la lista delle ricette a base di calamari non finisce qui. Nel nostro articolo sui migliori piatti con i calamari vi abbiamo suggerito altre 5 alternative imperdibili. Le avete provate?

Ilaria De Lillo

Nata a Foggia, vive a lavora a Bologna. Per il Giornale del Cibo scrive di approfondimenti, eventi e scuola di cucina. Il suo piatto preferito sono le polpette al marsala di nonna Francesca, perché “più che un piatto sono un correlativo oggettivo di montaliana memoria: il profumo di casa, le chiacchiere con papà, la dolcezza di mamma che prepara da mangiare, le risate con mia sorella e i cugini. Insomma, un tripudio di ricordi ed emozioni a tavola”. Per lei in cucina non possono mancare gli ospiti, “altrimenti per chi cucino?”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy (clicca qui). Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi