sgombro ricette

Ricette con lo sgombro: 10 piatti da provare assolutamente

Angela Caporale
2

Indice

     

    L’inverno in cucina offre l’opportunità di metterci alla prova con tante ricette gustose a base di pesce. Dopo avervi suggerito 10 ricette a base di polpo, continuiamo il nostro percorso culinario per portare in tavola i pesci di stagione a febbraio.
    Parliamo, dunque, dello sgombro. Spesso utilizzato nella sua versione sott’olio come alternativa al tonno, si tratta di un pesce con molteplici caratteristiche interessanti: è ricco di Omega 3, fosforo, magnesio, calcio, vitamina D e proteine, oltre ad essere buono e gustoso.
    Non servono altre ragioni per tuffarci tra le 10 ricette con lo sgombro che abbiamo selezionato per voi. Vediamole.

    sgombro

    Sgombro Ricette: Sott’olio, con la pasta, con le erbe…

    1.Sgombro sott’olio

    Nonostante sia la sua versione più diffusa, non certo originale, la ricetta dello sgombro sott’olio vi permetterà di preparare in casa un’ottima base per pranzi improvvisati, gustose insalate calde e fredde per tutte le stagioni, condimenti per la pasta. La preparazione è molto semplice: basta cucinare lo sgombro, pulito, in abbondante acqua salata, volendo aromatizzata con l’aceto e altre erbe. Dopo averli scolati, lasciateli asciugare completamente, riponeteli nei barattoli con qualche chicco di pepe, ricopriteli con l’olio e il gioco è fatto!

    2. Filetto di sgombro al cartoccio

    Secondo piatto semplice, gustoso e profumato, il filetto di sgombro al cartoccio è adatto ad un pranzo di famiglia così come ad una cena con gli amici. Il pesce va sfilettato e pulito con cura, adagiato su un foglio di alluminio e condito con un filo d’olio, olive, capperi e pomodorini prima di infornarlo. Ciò che può fare la differenza è l’impiattamento: servito direttamente con il foglio di alluminio sul piatto risulterà più originale e manterrà intatto tutto il sughetto. Sentite già il profumo?

    sgombro cartoccio

    3. Sgombro in salsa verde

    Portate l’imprevedibilità in cucina con lo sgombro in “salsa verde”. Nessuno dei commensali saprà indovinare che il delizioso accompagnamento del pesce non è altro che una riduzione di insalata iceberg frullata insieme a qualche cucchiaio d’acqua. Lo sgombro, invece, va semplicemente cucinato in una pentola bassa e capiente con poca acqua bollente e un coperchio.

    4. Spuma di sgombro

    Burro, grana, panna, erba cipollina e pepe sono gli ingredienti principali per accompagnare lo sgombro in una preparazione lunga, ma di grande impatto: la spuma di sgombro. Si tratta di un antipasto versatile, leggero e sano, da servire con fettine di agrumi. Per preparare la spuma, rosolate la cipolla nel burro, aggiungete lo sgombro sfilettato e unite del brandy. Una volta evaporato l’alcol, salate, pepate, amalgamate con la panna e con il grana per passare tutto nel mixer prima di proporre la spuma agli ospiti che rimarranno a bocca aperta, almeno finché non prenderanno un altro boccone.

    5. Penne con sgombro e latte

    Per utilizzare in maniera inedita lo sgombro sott’olio preparato, o anche quello del supermercato, possiamo preparare questo semplice primo piatto a base di pasta. Per preparare le penne con sgombro e latte procuratevi latte, pangrattato, limone, aglio, basilico, rosmarino e peperoncino. In una padella mettere le erbe a rosolare, aggiungere i filetti di sgombro facendoli sfaldare, aggiungere il latte fino a che non si asciuga. Una volta cotta la pasta, unite il sugo e servite con il pangrattato tostato a mo’ di decorazione.

    penne sgombro

     6.  Sgombro alle erbe aromatiche

    Un’alternativa per un secondo piatto a base di pesce, originale e adattabile a tutte le stagioni è lo sgombro alle erbe aromatiche. In base a quelle che abbiamo a disposizione o a quelle che abbiamo scelto di conservare secondo i consigli di Luca Sessa, si può insaporire lo sgombro cucinato in maniera semplice, intero, in una casseruola, e decorato con delle scorze di limone.

    7. Involtini di sgombro su patate croccanti

    Gli involtini di sgombro su patate croccanti sono un secondo sfizioso e di forte impatto che valorizza il sapore del pesce di stagione. Lo sgombro, pulito dalle spine, va avvolto nel pane, aromatizzato e cotto al forno. Un suggerimento per cucinare le patate di contorno in maniera croccante è tagliarle in dischetti sottili, cucinarle in olio bollente seguendo con attenzione la cottura, girandole una sola volta, a metà preparazione. Per conquistare anche il commensale più esigente, potete utilizzare un rametto di menta come decorazione: il profumo e un tocco di verde renderanno il piatto speciale!

    8. Sgombro alla griglia

    Non particolarmente originale, ma perfetto per valorizzarne le qualità nutritive, lo sgombro cotto alla griglia è un secondo di qualità e sicura riuscita. La cottura alla griglia è particolarmente adatta per pesci grassi e semigrassi, in questo modo le fibre muscolari del pesce non si sfaldano né si rompono, mantenedo integre le qualità nutritive dello sgombro.

    sgombro alla griglia

    9. Uskumru Dolmasi

    Dalla Turchia alle nostre tavole, lo sgombro si presta alla preparazione di un delizioso secondo a base di pesce e frutta secca. Non fatevi spaventare dagli abbinamenti, il uskumru dolmasi non è altro che uno sgombro farcito con uvetta, pinoli, noci, cannella, pangrattato, prezzemolo, sale, pepe e olio q.b. In pieno stile turco, potrete servire anche dell’ottimo Cay, il tipico tè, simbolo di convivialità.

    10. Cacciucco creativo

    Tradizionale, alla livornese o in bianco, il cacciucco è sempre un primo piatto d’effetto, perfetto per scaldare le fredde sere d’inverno. Nato come piatto dei pescatori, veniva preparato con gli avanzi e il pesce povero. Per questo motivo c’è chi ha provato ad utilizzare anche lo sgombro insieme a cozze, calamari, scampi. La preparazione è quella tradizionale, il risultato vi sorprenderà per bontà. E se diventasse presto la vostra nuova “zuppa del conforto”?

    Angela Caporale

    Nata a Udine, vive e lavora a Bologna come giornalista freelance. Il suo piatto preferito è la pasta alla carbonara, perché le viene proprio bene in tutte le sue varianti. In cucina, per lei, non può mai mancare una compagnia ciarliera, un dolce da condividere e un buon bicchiere di vino bianco.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi