gattò di patate profumato
Verdure

Gattò di patate profumato

samoa
  • Difficoltà: 1
  • Costo: 1
  • Preparazione: 2
  • Dosi: 4

Versione del Gattò di patate alla maniera mia.E’ più leggero del tradizionale Gattò napoletano: non amo il sapore sapido che dà il salame previsto nella ricetta classica, al massimo quando mi prende il vulìo ci aggiungo 50 gr di mortadella tagliata in una sola fetta e ridotta a dadini.Il limone gli dà un tocco profumato che può sembrare inusuale, ma è gradevolissimo.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Lessare o cuocere a vapore le patate con la buccia.
  2. Nel frattempo tagliare a fettine e poi a striscioline il fiordilatte e tenere da parte.
  3. Imburrare e rivestire col pangrattato una teglia piccola di circa 24x18 cm.
  4. Una volta cotte la patate, sbucciarle e schiacciarle con lo schiacciapatate. Aggiungere il burro (fatto precedentemente ammorbidire fuori dal frigo), il parmigiano, il prezzemolo tritato finemente, la buccia del limone grattugiata, le due uova e una grattata di noce moscata. Aggiustare di sale.
  5. Amalgamare bene il composto e versarne una metà nella teglia rivestita col pangrattato, livellare, distribuire il fiordilatte tagliato a striscioline e ricoprire col resto della purea di patate.
  6. Con i rebbi di una forchetta incidere leggermente delle righe seguendo il senso della lunghezza della teglia e spolverare di pangrattato. Cuocere in forno a 200° per circa 30-45 minuti, finché la superficie sarà dorata.
  7. Lasciare raffreddare almeno mezz'ora prima di servire.Per chi volesse aggiungere la mortadella tagliata a dadini, va aggiunta alla purea prima di stenderla a strati nella teglia.
Print Recipe