Empanadillas de gambas o panzerotti di gamberi

peppe57
Quando nel 1973 ci fu il colpo di stato in Cile, arrivò nella mia classe al liceo un ragazza (Sabela) di padre italiano e madre cilena. La sua famiglia si era salvata miracolosamente dagli arresti sommari ed era riuscita a fuggire in Argentina e da lì a tornare in Italia. Quando Sabela cominciò ad inserirsi ed a fare amicizia con i nuovi compagni ci volle invitare a casa sua e sua madre ci servì questi straordinari panzerotti ripieni di gamberi. Mi feci dare la ricetta, che è saltata fuori dai miei appunti di cucina ed il solo leggerla mi ha riportato indietro negli anni. Di Sabela ho perso le tracce, ma di questa ricetta porto vivo il ricordo. Ed ora che l'ho preparata ho risentito quel sapore.
3.50 da 2 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Piatti unici
Cucina Cile
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Per la pasta:

Per il ripieno:

Per dorare:

Istruzioni
 

  • Disponete sulla spianatoia la farina a fontana, sgusciatevi i tuorli, aggiungete il burro ammorbidito, un cucchiaino di sale e di zucchero.
  • Impastate, coprite e lasciate riposare per un'ora. La stessa operazione può essere compiuta con un'impastatrice, così come ho fatto io. Intanto che l'impasto riposa, preparate il ripieno.
  • Lavate i gamberi, sgusciateli, tagliateli a pezzetti e conditeli con il sale, il limone, il pepe e un po' di prezzemolo tritato sottilmente. In un tegame fate soffriggere una noce di burro insieme ad un cucchiaio d'olio d'oliva, unite la cipolla tritata, il peperone a dadini, i pomodori spellati, privati dei semi e tagliati a pezzetti.
  • Mescolate e cuocete a fuoco moderato per 10 minuti in maniera che le verdure perdano un po' della loro acqua di vegetazione. Aggiungete i gamberi, mescolate e cuocete a tegame coperto per altri 2-3 minuti.
  • Intanto portate il forno alla temperatura di 180° C. In un pentolino sciogliete la farina con il latte caldo fino a ottenere una crema piuttosto densa, lasciate raffreddare e versatela sui gamberi e le verdure.
  • Mescolate per amalgamare bene. Spegnete e lasciate riposare. Stendete la pasta, e dalla sfoglia ricavate dei dischetti, al centro di ognuno mettete un po' del composto di gamberi, ripiegate, spennellate i panzerotti con i tuorli sbattuti.
  • Cuocete in forno per 20-25 minuti o comunque fino adoratura completa. Sfornateli e lasciateli intiepidire. Serviteli tiepidi.