di farina

Torta pere e cioccolato

Oggi ti presento una ricetta dolce: la mia torta di pere e cioccolato. La torta pere e cioccolato è uno dei dolci preferiti di mia sorella ed è anche il dolce che mia nonna prepara più spesso. Il suo profumo inconfondibile e il gusto così particolare la rendono una torta unica, buonissima grazie al contrasto

Schiacciata alla fiorentina

Dolce tipico fiorentino di carnevale. Il vasetto di yogurt vi farà da dosatore per tutti gli altri ingredienti.

Plum-cake allo yogurt con le mandorle

Ricetta passatami dalla nonna della mia amica Enrica e preparata ieri sera per la colazione di stamattina.

Pizza svuotafrigo

L’ho chiamata così perché l’ho preparata sia per sperimentare, sia per toglier di mezzo resti di ingredienti delle preparazioni pasquali. Ieri sera a cena è stata un vero successo: pensate che è piaciuta persino ai miei figli!Gli ingredienti sono per due pizze grandi (per 12 tranci) però quando la si prepara si moltiplicano le dosi

Rollé di coniglio brasato alle mele

Mio fratello (purtroppo) è cacciatore, sicché questa ricetta l’ho provata, preparata da sua moglie, con un coniglio selvatico. Ovviamente mia cognata mi ha passato la ricetta. Io l’ho preparata per il pranzo di Pasqua con conigli d’allevamento, per cui ho saltato una parte del procedimento e – comunque – in cucina mi ha aiutato mia

Torta alla robiola

Premettendo che non sono una golosa di dolci, questa torta la faccio spesso su richiesta perchè è una delle preferite del mio compagno e dei suoi colleghi di lavoro che ci fanno lo spuntino mattutino! come preparazione è abbastanza veloce, la la cottura invece è un po lunga…io la trovo leggermente pesantina, ma lascio a

Harira

La harira è la zuppa della condivisione: rompe il digiuno e viene consumata qusi tutti i giorni durante il mese del Ramadan in Marocco. Questa ricetta appartiene a Hajjoub e Hanane Bouzbda da generazioni. Gli ingredienti indicati con l’asterisco appartengono al Commercio Equosolidale.

Tortelli gialloneri con ripieno di pesce

La lavorazione dei tortelli è un po lunga perchè prevede la preparazione di due sfoglie; quella classica e quella al nero di seppia. anche per il ripieno bisogna impegnarsi un po ma il risultato è very good! Provate, vi do la mia parola che sarà un successo!

Sughi

I sughi si fanno con mosto d’uva e farina: sono, quindi, un prodotto rigorosamente autunnale e sono diffusissimi a Bologna e dintorni. Sono simili a gelatine e si servono di solito in bicchierini e tazze monoporzione. Possono esere bianchi o rossi, a seconda del mosto utilizzato (uva bianca o rossa).

Maltagliati al cacao stuzzicanti

La prima volta che li ho mangiati sono rimasta veramente stupita perchè non credevo che il sapore del cacao amaro creasse un connubio vincente col gusto saporito della pancetta e quello delicato della panna…sorpresa quindi positivamente li ho riprodotti a casa, modificando qualcosina a mio piacere, ed è stato un successo! Ora li propongo a

Biscotti all’arancia

Un dolce semplice ed economico in cui utilizzo i prodotti della mia terra, l’Arancia di Ribera DOP e l’olio extravergine d’oliva DOP Val di Mazara.

Lune dell’etna

Lo assaggiai la prima volta tanti anni fa in una pasticceria di Zafferana Etnea, cittadina alle falde dell’Etna. Giovedì scorso sono stato a Catania per lavoro ed entrando in un bar nelle adiacenze del Palazzo di Giustizia, guardando il banco dei dolci l’ho visto esposto. Ne ho comprati 6 da fare assaggiare alla famiglia, ma

Torta ottobrina

(Turta de santu gavine)San Gavino (in sardo: Santu Gavine; Sant’Avine; Sant’Avini; Sant’Aine; Sant’Aini) è il mese di Ottobre. Questo santo si festeggia nel nord della Sardegna, da qui ottobre in tutta la Sardegna è chiamato così, in onore del santo. Questa torta in campagna serviva per riciclare i vari frutti autunnali di propria produzione: mele

Torta al cioccolato

Questa Torta al cioccolato è una rivisitazione della ricetta segreta che un’amica di mia mamma (quella bravissima a cucinare ogni tipo di dolce che ogni mamma che si rispetti solitamente ha) aveva generosamente ceduto quando io ero ancora piccola. E’ stata per anni la torta dei compleanni, delle grandi occasioni piene di bambini scorrazzanti e

Torta quattro quarti o quatre quarts

Torta che proprio stamattina la mia collega Danielle ha portato a scuola per la pausa caffè. Ovviamente mi sono fatto dare la ricetta che è di una semplicità sconvolgente. La torta, poi, è buonissima. La sua particolarità (che tra l’altro le da anche il nome) sta nel fatto che i suoi ingredienti sono solo 4

Ravioli dolci sardi di mandorle e marmellata di pompìa (culurjones o copulettas de mendula e marmellata de pompìa)

Dolci tradizionali sardi, ripieni di mandorle marmellata o un ricco ripieno di mandorle tuorli o albumi, mandorle, acqua di fiori d’arancio, zucchero o miele, vanillina o semi di vaniglia pestati, buccia di limone o arancia grattugiati ecc. e ricoperti di glassa e confettini o solo spolverizzati con zucchero vanigliato.

Ravioli dolci sardi alle mandorle e marmellata di sambuco (culurjones o copulettas kin marmellata de savuccu)

Copulettas o culurjones, sono dei dolci sardi ripieni soprattutto di mandorle, ma anche di altri ingredienti come: miele, buccia d’arancia o limone, acqua di fiori d’arancio, albumi o tuorli, vanillina e marmellata (di more, di mele cotogne o di sambuco). Sono ricoperti di glassa e vengono tagliati con rotelle tagliapasta che danno dei bordi tipo

Tortine salate con alici come piace a me

Semplici, gustose, da servire come antipasto o come secondo piatto, servite appena cotte.

Torta pesche amaretti cioccolata

Una torta a base di frolla, che racchiude una farcitura dal sapore inaspettato: la dolcezza della marmellata di pesche incontra il gusto deciso degli amaretti e del cioccolato fondente, regalando una bontà unica. Provare per credere.