Crostata morbida alla frutta
Dolci e Dessert

Crostata morbida alla frutta

Nemo&Nancy
  • Preparazione: 60 minuti
  • Dosi: 10 persone

Tutti hanno un dolce legato al passato, un ricordo che, al solo profumo di un ingrediente particolare, si scatena e ci riporta indietro nel tempo… L’estate con i suoi colori e le giornate calde, fin da bambini ci ha sempre affascinato e in qualche modo si è legata nel profondo del nostro animo, grazie anche alla terra d’origine (la Puglia) e alle nostre nonne che ci hanno sempre trasmesso la passione per la buona cucina tradizionale, come questa preparazione che abbiamo deciso di proporvi.
La crostata morbida alla frutta è un “must” delle preparazioni estive, una soffice base irrorata con una bagna analcolica al limone, decorata con crema pasticcera e frutta fresca a guarnire il tutto. Un tripudio di sapori e colori che a ogni morso vi pervaderanno il palato e l’anima, trasformando questo dolce in un delizioso peccato di gola.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. In una planetaria o con lo sbattitore elettrico, montate a crema le uova con lo zucchero; nel frattempo sciogliete a bagnomaria il burro e unitelo al composto di uova e zucchero, continuando a mescolare energicamente, quindi versate anche il latte a temperatura ambiente. Passate al setaccio la farina con il lievito e, mano a mano, aggiungetelo al composto unendo anche la vanillina; mescolate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.
  2. Versate il tutto in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato e infornate a 180°C forno statico per 25 minuti. Come sempre fate la prova con uno stecchino per constatarne la perfetta cottura interna. Lasciate raffreddare completamente la base di crostata morbida.
  3. In una pentola capiente versate il latte, ponetelo su un fornello di piccole dimensioni e accendete la fiamma, fatelo riscaldare insieme alla scorza di mezzo limone. Intnato che il latte si riscalda unite i tuorli con lo zucchero, in una ciotola, lavorando il tutto con una frusta a mano fino a ottenere un composto spumoso e di colore chiaro. Setacciate la farina e unitela al composto di tuorli e zucchero continuando a mescolare per evitare che si formino grumi.
  4. Quando il latte si sarà riscaldato versatelo a filo nel composto di cui sopra, eliminando la scorza del limone; trasferite il tutto in una pentola e ponetela sul fuoco, senza smettere di mescolare portatela a bollore. Fate cuocere per circa 5 minuti o fino a quando la crema non si sarà addensata. Lasciate raffreddare la crema coperta con la pellicola a contatto.
  5. A questo punto, dedicatevi alla preparazione della bagna analcolica. Spremete e filtrate il succo di un limone, dopodichè versatelo in un pentolino unendo anche l’acqua e lo zucchero, mescolate bene e portate a ebollizione il composto. Lasciate bollire per qualche minuto, quindi spegnete il fornello e fate raffreddare completamente.
  6. Riprendete la base ormai completamente fredda e irroratela leggermente con la bagna analcolica al limone, quindi versate la crema in una sac à poche senza bocchetta e ricoprite tutta la superficie con uno strato di crema, distribuendola bene con una spatola. Non vi resta altro da fare che decorarla con la frutta fresca che avrete scelto (nel nostro caso fragole, ciliegie, pesche e albicocche), previamente tagliata a metà e/o a fettine.
Print Recipe