colazione bologna

I 15 migliori posti dove fare colazione a Bologna, secondo noi

Angela Caporale
2

Indice

     

    Che sia dolce o salata, la colazione è un momento irrinunciabile per tutti. C’è chi ha bisogno solamente di un caffè per carburare e chi preferisce affidarsi ai cibi che possono stimolare la creatività. Non c’è differenza che tenga, però, quando bisogna scegliere dove andare per soddisfare ogni piccolo desiderio: il bar, il café, la pasticceria o il bistrot in cui si comincia la giornata dev’essere perfetto. Dopo aver provato i locali dove fare colazione a Torino e a Milano, è giunto il momento di fare una pausa nella terra di lasagne e tortellini per consigliarvi 15 posti tutti diversi, tra tradizione e modernità, dove fare colazione a Bologna.

    Colazione a Bologna: 15 indirizzi da provare

    Torniamo sotto alle Due Torri per scoprire 15 bar e locali dove fare colazione che, secondo noi, sono da provare. Non ci sono tradizioni particolari legate alla colazione nel bolognese, ma quel che è certo è che a Bologna la mattina inizia lenta ed è per tutti. Nella nostra selezione, infatti, troviamo caffetterie storiche, pasticcerie famose in tutto il mondo, café etnici e proposte vegane per rispondere alle esigenze di appassionati, curiosi e golosi. Pronti a scoprire quali abbiamo scelto?

    Aroma

    Questo piccolo locale storico è una vera e propria chicca che ogni amante del caffè non può perdersi. Grazie alla passione di Alessandro Galtieri, è possibile scegliere tra sei miscele personalizzate. Da Aroma, situato in via Portanova e premiato come miglior caffetteria italiana ai Bar Awards 2018, verrete serviti e coccolati per cominciare la giornata con la giusta dose di zucchero. Per i più golosi, consigliamo di provare anche la cioccolata, rigorosamente fondente. Perfetto per chi vuole fare un tuffo nel passato.

    Caffè Zanarini

    caffè zanarini

    facebook.com/pg/CaffeZanarini/photos

    Nel cuore del centro storico di Bologna, proprio dietro la Basilica di San Petronio e Piazza Maggiore, si possono gustare della fine patisserie e caffè di qualità eccelsa da Zanarini, locale storico della città dotta e salotto dell’élite locale dal 1930. Durante la bella stagione, non perdete l’occasione di gustare la vostra colazione all’aperto: Zanarini infatti offre molti tavolini situati nella piazzetta adiacente, oltre a una splendida terrazza con vista su San Petronio. Un vero piacere per gli occhi e per il palato.

    Caffè Pasticceria Gamberini

    In un tour gastronomico mattutino di Bologna non può mancare la più antica pasticceria della città. Gamberini, infatti, fa sognare tutti gli appassionati di dolci sin dal 1907. Nonostante il sontuoso bancone e il lampadario di cristallo, è il luogo perfetto per una colazione al volo e un caffè accompagnato da un mignon al banco. Per chi vuole, invece, prendersela comoda, troverà spazio nel dehors che dà direttamente su via Ugo Bassi, una delle arterie principali del centro storico.

    Caffè Terzi

    caffè terzi

    facebook.com/pg/CaffeTerziBologna/photos

    Sempre tra gli indirizzi storici da non perdere, dobbiamo segnalare anche il Caffè Terzi di via Oberdan. Qui Manuel Terzi propone selezioni di caffè originali e inusuali, mono-origini provenienti da paesi tropicali e, talvolta, anche quello fatto con la caffettiera napoletana classica.

    La Caramella di Gino Fabbri

    Il laboratorio di Gino Fabbri non ha bisogno di presentazioni. Ne abbiamo parlato anche nell’articolo dedicato in particolare alle pasticcerie di Bologna, e in quest’elenco La Caramella – il locale di Fabbri – non può mancare nel vostro tour alla scoperta delle migliori colazioni. Croissant e brioche sono dolci e salate, tutte preparate utilizzando il lievito naturale che le rende fragranti e soffici.

    Pasticceria e forno Pallotti

    forno ristò pallotti

    facebook.com/pg/Forno-e-Rist%C3%B2-Pallotti-250320385107865/photos

    Appena entrati nel piccolo bar di via Irnerio resterete estasiati dalla varietà di proposte che vi si parano di fronte in una vetrata che sembra sterminata. Croissant dolci e salati, torte, pizze e chi più ne ha più ne metta, Pallotti è il posto ideale per accontentare anche i gusti più diversi. Tutti ne uscirete soddisfatti e a stomaco pieno: il nostro consiglio è di non lasciarsi sfuggire la brioche con la crema chantilly e il calzone con mozzarella e prosciutto!

    Fram Cafè

    Leggermente fuori dalle vie più trafficate, il Fram Cafè fa della tranquillità la sua principale qualità. L’ambiente è estremamente accogliente, perfetto per trattenersi in chiacchiere in compagnia oppure per lavorare o studiare. È un locale dal quale emerge la personalità di Elena, la proprietaria, e sua figlia Nicole: l’obiettivo è avvicinare le persone ad unalimentazione sana che sia biologica, vegetariana o vegana a partire dalla colazione.

    Canapè

    Vegane, a km zero e biologiche sono le proposte di Canapè, un nuovo BioBistrot Veg aperto in via Sant’Isaia. Qui trovate brioche, dolcetti e muffin da abbinare a caffè, centrifugati e frullati per iniziare la giornata in maniera 100% salutare con una colazione veg. Consigliatissima anche a chi non conosce questo tipo di pasticceria!

    Les Pupitres Bistrò

    les pupites bistrò

    facebook.com/pg/lespupitres.bistro/photos

    Tutt’altra atmosfera, invece, quella di Les Pupitres. Una volta dentro il Bistrot vi dimenticherete di essere proprio sotto le Due Torri, in via De’ Giudei, e vi sentirete in Francia in un’atmosfera in bilico tra Lolita e il Bohémien. Forse anche grazie alle proposte del menù della colazione, ricco di croissant, pain au chocolat ed eclairs. Chi è convinto che la colazione debba essere “burrosa” non può non passare di qua!

    Pasticceria Pistone

    Da Catania a Bologna, per chi non sa resistere al fascino di un cannolo siciliano questo è l’indirizzo da appuntarsi: Strada Maggiore. Qui potrete assaggiare la pasticceria siciliana in una delle vie storiche del centro storico di Bologna: in pochi anni questo locale, ex Nonna Vicenza, è diventato un punto di riferimento per i golosi della città. È già una buona ragione per fare un salto ad assaggiare!

    Naama Café

    naama cafè

    facebook.com/pg/Naama-Caf%C3%A8-193893657466630/photos

    Caffè turco e baklava, basta un’ordinazione per catapultarsi in un viaggio sensoriale che ci porta fino in Medio Oriente. Questo è ciò che accade ogni volta che ci si siede al Naama Cafè di via Oberdan (ma anche nella seconda sede di via de’ Fusari). Ad arricchire l’atmosfera, l’onnipresente odore di spezie e la musica in filodiffusione, che lo rendono il posto perfetto per chi ama viaggiare senza andare troppo lontano da casa. Consigliatissimi i cappuccini aromatizzati ai vari gusti, dalla nocciola al pistacchio.

    Rodolfo

    Rodolfo si trova in un vicolo defilato nel cuore del centro storico e, varcata la soglia, si entra in un locale piccolo e accogliente come il salotto di casa. La seconda saletta, tra divanetti, arredi vintage e una splendida carta da parati, è il luogo giusto per chi vuole sorseggiare una bevanda calda in tranquillità e per chi ama condividere le food experience anche su Instagram. Da provare i vari tipi di caffè e i brunch!

    Lampadina

    lampadina cafè

    facebook.com/pg/lampadinacafe/photos

    New Entry tra le colazioni preferite dei bolognese è sicuramente Lampadina in via Barberia. Giovane, trendy e amichevole sia nel servizio che nelle proposte, qui trovate il caffè di qualità (della torrefazione Terzi) preparato in tutti i modi, moka compresa. Ma anche pane burro e marmellata, per chi sente nostalgia della buona vecchia colazione casalinga. 

    Il volo del Bombo

    La colazione “slow” a Bologna non può che portarci a Il Volo del Bombo dove la lentezza e l’attenzione all’origine degli ingredienti sono i valori fondamentali. In menù troverete molto alimenti Presidio Slow Food, mentre niente password per il wifi: il suggerimento dei gestori è di prendersi il tempo per parlare. 

    Caffetteria Lilù

    Concludiamo il nostro viaggio tra le migliori colazioni di Bologna con una tappa nella piccola caffetteria di Maurizio e Lorella. La Caffetteria Lilù si trova nel cuore del centro storico, a due passi da via Zamboni, ma in un angolo che garantisce pace e tranquillità. Non c’è nulla che non va: l’ampia scelta di dolci con particolare attenzione ad intolleranze e scelte alimentari, la musica sempre al volume più adatto, la cordialità e il sorriso sulle labbra dei gestori. Fare colazione da Lilù è, sicuramente, il modo più dolce per cominciare la giornata a Bologna.

     

    Qual è il vostro indirizzo preferito per la colazione a Bologna? Da quale pensate di partire per primo? Raccontatecelo nei commenti!

     

    Angela Caporale

    Nata a Udine, vive e lavora a Bologna come giornalista freelance. Il suo piatto preferito è la pasta alla carbonara, perché le viene proprio bene in tutte le sue varianti. In cucina, per lei, non può mai mancare una compagnia ciarliera, un dolce da condividere e un buon bicchiere di vino bianco.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *