Erica Di Cillo

Erica Di Cillo

Erica è nata in Molise ma da undici anni vive a Bologna, dove lavora come web writer, social media e content manager freelance. Il suo piatto preferito sono le polpette, perché prepararle la mette di buonumore. Nella sua cucina non devono mancare la salsa di soia e un wok per saltare le verdure e organizzare al volo una cena.
prodotti pat

Prodotti PAT, De.Co e Presidi Slow Food: quali sono le loro caratteristiche?

    Il territorio italiano è ricco di eccellenze agroalimentari, conosciute in tutto il mondo e, purtroppo, spesso vittima di fenomeni di contraffazione e dell’Italian sounding, come per esempio il Parmigiano Reggiano. Ci sono altri prodotti, però, molto meno noti, ma altrettanto significativi per il territorio d’origine, come i presidi Slow Food, i P.A.T. (Prodotti

meno pesticidi in agricoltura mozione

Pesticidi in agricoltura, approvata la mozione che ne limita l’uso

  Martedì 26 febbraio, con 453 voti e il sostegno di tutte le forze politiche è passata alla Camera la mozione che prevede meno pesticidi in agricoltura e punta alla tutela del consumatore e alla sicurezza alimentare. Una vittoria per FederBio, tra i promotori della mozione che ha come obiettivi la difesa del Made in

pizze particolari

Le pizze più strane da provare almeno una volta nella vita

Alta, bassa, morbida, croccante, bianca, rossa, con più o meno condimento: modificando l’ordine degli addendi, il risultato non cambia, la pizza è sempre buonissima e irresistibile. Seduce ogni palato e mette d’accordo grandi e piccoli a tavola. Nella versione classica, condita con pomodoro, mozzarella di bufala e una foglia di basilico, rigorosamente cotta in forno

apicoltura urbana intervista

Apicoltura urbana: quali sono le prospettive in Italia?

    Tra gli allarmi lanciati dal mondo scientifico riguardo all’inquinamento ambientale, c’è anche quello che coinvolge le api e la loro progressiva scomparsa, dovuta all’uso di pesticidi. Questi insetti, come ben sappiamo, sono indispensabili per la vita sulla terra e possono addirittura essere utilizzati come indicatore per la salubrità di un territorio. Per questo

salumi molisani

Ventricina, salsiccia, soppressata, capocollo: i salumi molisani

  L’allevamento del suino nell’Italia meridionale ha radici antiche. Anche in Molise, i salumi realizzati con la sua carne sono numerosi e ciò spiega come mai la loro macellazione casalinga costituisse in passato un vero e proprio rito, una festa in cui l’intera famiglia era coinvolta. Grazie a questo animale, che nelle famiglie più povere

prosciutto amatriciano igp

Il Prosciutto Amatriciano IGP: un’eccellenza laziale

Caratterizzato dalla rifilatura alta, che favorisce la penetrazione del sale e la stagionatura omogenea, il Prosciutto Amatriciano IGP è il primo ad aver ottenuto questo riconoscimento nel Lazio. Dall’aroma dolce, intenso e gradevole, questo salume è prodotto nella provincia di Rieti secondo una tradizione che affonda le sue radici nel Medioevo. In quel periodo, infatti,

effetti energy drink

Gli energy drink fanno male? Il parere dell’esperto

Lattine e bottiglie con attraenti grafiche colorate, slogan accattivanti e partecipazione come sponsor di grandi eventi: che dietro le gettonatissime bevande energetiche ci sia una forte strategia di marketing non è certo un mistero. Ma quali sono le caratteristiche e gli effetti degli energy drink sul nostro organismo? Gli slogan promettono un’ondata di energia e

Cos’è l’Acrilammide e quali sono i suoi rischi?

    L’acrilammide negli alimenti è al centro di un dibattito ancora in corso, perché potenzialmente cancerogena. Nel 2015 l’Efsa, l’Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare, aveva pubblicato una valutazione dei rischi, mentre ad aprile 2018 è entrato in vigore il nuovo Regolamento Ue 2158/2017, che contiene delle norme più severe a tutela dei consumatori,

crescere a tavola

Scuola e famiglie insieme contro l’obesità infantile: le riflessioni emerse dal convegno “Crescere a Tavola”

  Ieri mattina a Milano, nel corso di un evento organizzato con il nostro editore, CIRFOOD, sono stati presentati i risultati della campagna di sensibilizzazione #CrescereATavola, ideata dalla nostra testata per promuovere la prevenzione dell’obesità infantile e incentivare i corretti stili di vita dei bambini. Da aprile a ottobre 2018, infatti, abbiamo collaborato con esperti

mangiare a scuola sud italia

Cosa mangiano i bambini a scuola: intervista a una maestra della provincia di Catania

  La scuola ha il compito di promuovere la cultura, ma anche di contribuire a 360° all’educazione di bambini e ragazzi, attraverso iniziative che promuovono l’educazione alimentare, ad esempio. Dopo aver intervistato un’insegnante della provincia di Udine e una di Macerata, abbiamo dato voce alla provincia di Catania, per scoprire cosa mangiano i bambini e

frutta nelle scuole

Torna la campagna “Frutta e verdura nelle scuole”: l’educazione alimentare per alunni, famiglie e insegnanti

  Con il rientro tra i banchi riparte la campagna ministeriale “Frutta e verdura nelle scuole”, che incoraggia il consumo di frutta da parte dei bambini e l’adozione di abitudini alimentari sane, sensibilizzando contemporaneamente sull’importanza di prevenire gli sprechi di cibo. L’educazione alimentare e la prevenzione dell’obesità infantile sono temi che Il Giornale del Cibo

cirfood a internazionale 2018

Un nuovo modello contro lo spreco alimentare: l’incontro a Internazionale a Ferrara

  Spreco alimentare e cultura del riciclo, valorizzazione del cibo e modelli di economia circolare sono stati alcuni dei temi discussi sabato 6 ottobre durante l’incontro “Lo spreco: tra povertà culturali e povertà alimentari”, organizzato da CIRFOOD all’interno di Internazionale 2018, il festival che come ogni anno si è tenuto a Ferrara. In collaborazione con

Parlare del cibo per raccontare la società: intervista a Giuliano Gallini

  “Il cibo non è soltanto alimentazione, ma ha notevoli risvolti sociali e antropologici”: a ricordarlo su Il Giornale del Cibo è Giuliano Gallini, Direttore Marketing Strategico di CIRFOOD e autore della rubrica Cum Grano Salis, che conferma l’interesse del magazine per gli aspetti culturali legati al cibo. Abbiamo approfondito l’argomento parlando con lui di

meno longevi senza carboidrati

La dieta low-carb fa davvero bene?

Chi non si è mai lasciato tentare da una dieta che prometteva “successi” in tempi brevissimi, di solito riducendo drasticamente il consumo di carboidrati? Eliminare totalmente questi nutrienti dalla dieta, però, potrebbe essere una scelta errata, con ripercussioni sulla nostra salute a lungo termine, come ha dimostrato un recente studio pubblicato su The Lancet Public

In diretta dalla 75° Mostra d’arte cinematografica di Venezia

Come di consueto, anche quest’anno Il Giornale del Cibo vi racconterà le novità in diretta dalla 75esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, a Venezia dal 29 agosto all’8 settembre. Un’edizione più che mai ricca di titoli e linguaggi diversi, che prova a dare spazio alle diverse sfaccettature di ciò che chiamiamo presente, attraverso le opere di

Semi di Chia: come mangiarli e come usarli in cucina

    Originari del Centro America e molto apprezzati da popoli come gli Aztechi e i Maya, i semi di chia vantano proprietà nutrizionali degne di nota, che li inseriscono di diritto tra i superfood, grazie al loro contenuto di calcio e acidi grassi omega3 e omega6. A differenza di altri semi oleosi, inoltre, si

Cosa mangiare in Giappone

Takoyaki, Yakisoba, Yakitori: cosa mangiare in Giappone

Tra grattacieli e occidentalizzazione, il Giappone ha saputo nel corso del tempo mantenere ben salda la propria identità, anche grazie alla sua cucina, di cui purtroppo abbiamo spesso un’idea vaga e distorta, che non rende giustizia alla cultura millenaria di cui è frutto e testimone. Un viaggio in Giappone è un tuffo in uno surreale

cosa mangiare a siviglia

Gazpacho andaluz, rabo de toro e altri piatti da provare a Siviglia

  Adagiata sulle rive del Guadalquivir, la capitale dell’Andalusia racchiude l’essenza di questa regione ed è una delle città più grandi della Spagna. Meta turistica gettonata soprattutto nel periodo della Semana Santa, Siviglia accoglie molti visitatori anche nel resto dell’anno, poiché gode di un clima caldo e soleggiato. Se non ci siete mai stati, perdervi

cosa mangiare a barcellona

Botifarra, Pollo e aragosta, Baccalà: cosa mangiare a Barcellona

    Barcellona è una di quelle città che ti conquista al primo sguardo, e ti corteggia con l’ottima cucina catalana, da gustare nei tanti locali che la animano. Con un po’ di organizzazione, riuscirete a destreggiarvi senza problemi tra le meraviglie architettoniche di Antoni Gaudí, come La Sagrada Família, Casa Batilló e Parc Güell,