Chef famosi social

Da Instagram a TikTok: gli chef famosi da seguire sui social

Erica Di Cillo
2

Indice

     

    Da qualche anno, Instagram è il paradiso dei food blogger e di tutti gli appassionati di cibo e cucina, che si divertono a (o vengono pagati per) postare scatti più o meno professionali e a condividere con i follower stories a tema culinario. Dai profili più strani ai cocktail più instagrammati e alle ricette raw, Instagram è uno dei social più utilizzati nel mondo food, anche se non è l’unico: non dobbiamo dimenticarci di Pinterest, infatti, ma anche dei nuovi arrivati, come TikTok. Anche gli chef si divertono molto a utilizzare questi canali, che contribuiscono alla promozione della loro immagine e dei loro ristoranti. Oggi infatti faremo una carrellata di chef famosi da seguire sui social. Pronti a partire?

    Chef famosi sui social: 6 profili a tutto food

    Molti chef di fama locale e mondiale sono su Instagram da lungo tempo, altri lo hanno scoperto più di recente, e qualcuno si è fatto tentare già da TikTok: siamo certi che anche voi abbiate visto, seppur di sfuggita, alcuni video di Bruno Barbieri che si è cimentato con challenge musicali affettando verdure. Ecco alcuni profili che, per motivi diversi, meritano un “follow”, a nostro avviso.

    Gli chef “influencer”: Gordon Ramsay e Jamie Olivier

    Con più di 8 milioni di follower su Instagram (@gordongram) e quasi 9,5 milioni su Facebook, Gordon Ramsay è il dominatore indiscusso della scena social, per quanto riguarda gli chef. Perché seguirlo? Che siate o meno suoi fan dai tempi di Hell’s Kitchen, Ramsay è di sicuro un personaggio che ha un grande appeal: qualcuno lo ama per l’irriverenza, qualcun altro per lo stesso motivo lo ha in antipatia, eppure i numeri parlano chiaro. Con un mix di post in cui parla della sua cucina, di piatti che assaggia in giro per il mondo, ma anche di se stesso e dei suoi affetti, entra di diritto tra i profili che consigliamo. Da un po’ di tempo si è sperimentato anche su TikTok, con risultati altalenanti: forse ci vorrà ancora un po’ perché entri a pieno nello spirito di questo social.

    Un altro chef che spopola nel web è Jamie Oliver: anche lui supera gli 8 milioni di follower su Instagram (@jamieoliver) e scommettiamo che ciò è avvenuto anche grazie ai video in cui cucina insieme a suo figlio Buddy. Del resto, nella bio si identifica come “Chef&Dad”, quindi non possono esserci dubbi sui due concetti di punta della sua comunicazione.

    Massimo Bottura: dall’Osteria Francescana al web 

    Anche Massimo Bottura ha ben chiaro che agli utenti dei social piacciono molto più i video delle foto. Gli impiattamenti da maestro li ha lasciati al suo ristorante, mentre su Instagram (@massimobottura), dove ha 1,4 milioni di follower, più che puntare sulle creazioni dal grande impatto visivo si è concentrato su un racconto informale, cimentandosi anche in performance canore, come è accaduto durante la quarantena.

    René Redzepi: lo chef del Noma di Copenaghen

    Lo chef del Noma di Copenaghen, René Redzepi (@reneredzepinoma), ha conquistato i suoi 939 mila follower su Instagram con un profilo in cui si alternano ingredienti colorati, composizioni scenografiche, selfie con celebrità e video in cui mostra i procedimenti con cui realizza alcuni dei suoi piatti. Seguitelo se cercato qualcosa che delizi i vostri occhi, come i post sull’utilizzo di alcuni particolari ingredienti in cucina, ma soprattutto i dessert speciali come la Rose Cake, una torta aromatizzata alla rosa e servita con delle erbe fresche, e che ha la forma di un vaso di fiori!

    View this post on Instagram

    Rose cake is back on the menu

    A post shared by Rene Redzepi (@reneredzepinoma) on

    Chef Hiro: alla scoperta della cucina giapponese 

    L’Ambasciatore ufficiale della cucina giapponese in Italia è molto attivo sui social. Il suo profilo Instagram, @chef_hiro, conta quasi centomila follower: spontaneità e simpatia sono le parole d’ordine! Ma l’asso nella manica di Hiroiko Shoda sono i video (sulla IGTV) in cui spiega come preparare alcuni piatti giapponesi: dai Dorayaki ai triangolini di pasta fillo, dal melonpan alla tempura perfetta. Seguitelo anche su Facebook per non perdervi nemmeno uno dei suoi tutorial. Siete avvertiti, però: a tentarvi non saranno solo le sue gustose preparazioni, ma anche le irresistibili t-shirt che indossa!

    Bruno Barbieri: ma dove vai se TikTok non ce l’hai

    Bruno Barbieri ha più di 500 mila follower su TikTok. Tra performance in monopattino, montaggi con la frutta a tempo di musica, e preparazioni come l’hamburger di faraona, chef Barbieri accetta la sfida di un questo nuovo social, e raccoglie parecchi consensi. Certo, per essere sempre autentico a lui basta poco, e infatti se la gioca sui suoi grandi classici, come il “mappazzone”, termine che utilizza anche qui di tanto in tanto.

    E voi, quali personaggi del mondo food seguite sui social? Raccontatecelo nei commenti: siamo molto curiosi di saperlo!

     

    Erica Di Cillo

    Erica è nata in Molise ma da undici anni vive a Bologna, dove lavora come web writer, social media e content manager freelance. Il suo piatto preferito sono le polpette, perché prepararle la mette di buonumore. Nella sua cucina non devono mancare la salsa di soia e un wok per saltare le verdure e organizzare al volo una cena.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *