Vino a domicilio Milano

11 enoteche dove ordinare vino a domicilio a Milano

Giovanni Angelucci
2

Indice

     

    La quarantena sta volgendo al termine, ma come si sa, gli ultimi passi di ogni percorso sono sempre i più difficili e delicati, quelli in cui non bisogna mollare. Durante questo complicato periodo, ci si è dovuti reinventare e la forma più artistica di ognuno è venuta fuori, soprattutto cimentandosi ai fornelli con ricette stravaganti. Il collante di tutto, anche tra gli aperitivi casalinghi online andati in scena nelle video call, è stato il vino con cui brindare. Altissimi sono stati gli acquisti di etichette sui più conosciuti siti specializzati di vendita online, e infatti sono molte le etichette andate esaurite. Se non riuscite quindi più a trovare e ad acquistare le vostre bottiglie preferite, sappiate che esistono però anche enoteche e locali dove ordinare vino a domicilio a Milano – alcune solo in città, altre anche fuori – per non rinunciare alle vostre amate etichette. 

    Vino a domicilio a Milano: dove ordinare  

    Cercare la migliore etichetta di vino senza mettere piede fuori di casa: è possibile, ordinando online. Dall’inizio del lockdown, le prenotazioni online sono aumentate notevolmente, ma le aziende stanno sostenendo bene le richieste. Scopriamo quindi dove poter acquistare vino direttamente dalle enoteche e locali milanesi, continuando a sperare di tornare presto a bere con gli amici nei wine bar della città! 

    Peck

    Peck Milano

    PeckMilano/facebook.com

    Il tempio della gastronomia milanese ha ovviamente il suo servizio delivery, che permette di ricevere a casa propria le proposte di gastronomia e tavola calda, beni di prima necessità quali carne, frutta e verdura, pasta fresca, pane, salumi, formaggi, conserve, insieme alle proposte di pasticceria e, ovviamente, vini e liquori. L’offerta è davvero vasta e interessante, nella sezione dedicata si può scegliere tra: rossi, bianchi, da dessert, bollicine, grandi formati e distillati. Il servizio di delivery è gratuito a Milano per tutti gli ordini di importo non inferiore a 50 euro. Le spese vengono consegnate entro il giorno successivo per gli ordini effettuati entro le ore 18:30. Per tutti coloro che avessero maggiore urgenza o per spese di importo inferiore, il costo di consegna è invece di 15 euro. Sono previste anche le consegne fuori Milano, con un costo di consegna minimo pari a 25 euro (e tempi da concordare in relazione alla distanza). Gli ordini possono essere effettuati mandando un’e-mail con l’elenco della propria spesa, il numero di telefono e l’indirizzo di consegna. Il pagamento avviene preferibilmente con carta di credito, e la consegna è effettuata direttamente dai furgoni di Peck o da bikers.

    Cantina Urbana

    Cantina Urbana

    cantinaurbanamilano/facebook.com

    Abbiamo già avuto modo di conoscere il lungimirante “vignaiolo cittadino” Michele Rimpici durante il racconto delle produzioni vinicole lombarde perché aveva avuto la spassosa idea di aprire una cantina sul Naviglio Pavese, con l’intenzione di produrre vino in città. Normalmente, apre le porte della cantina a tutti, anche per condividere l’esperienza della vinificazione: ora invece propone le sue etichette non convenzionali online, direttamente acquistabili dal sito. Cantina Urbana offre il servizio delivery e la consegna gratuita in 24 ore su Milano città: bottiglie (come El Mòs o Tranatt), box da 3 e 10 litri, gli 8 kit aperitivo, in cui il vino di Rimpici è abbinato a taralli, peperoncini ripieni, formaggi e altre leccornie. 

    Eno Club

    Questa enoteca è un’istituzione a Milano, che ha una gestione familiare (quella dei Malfassi dal 1982) e una proposta di vini – soprattutto champagne notevole! Qui ci sono migliaia di etichette, che spaziano dal Vecchio al Nuovo mondo, con un occhio di riguardo alle bollicine francesi proposte in base a provenienza, evoluzione, grandi e piccoli nomi. Insomma, una vastissima scelta accompagnata dalle linee guida dei Malfassi. Al momento, anche i corsi di avvicinamento al mondo enoico, che normalmente vengono organizzati, sono sospesi, ma Eno Club offre comunque le proprie etichette con un servizio a domicilio. Per maggiori informazioni su costi e modalità di consegna visitate il loro sito. 

    Cantina di Franco

    La Cantina di Franco

    lacantinadifranco/facebook.com

    Altra pietra miliare del bere bene a Milano e fornitissimo indirizzo con cui gli appassionati vanno sul sicuro tra le migliaia di etichette a disposizione, comprese le quasi duecento di champagne presenti in mescita e da acquistare. Da la Cantina di Franco troverete anche passiti, distillati, decine di gin, porto e calvados. Non potendo farsi servire direttamente al banco, viene in soccorso il servizio delivery prenotabile ai numeri che trovate sul sito.

    Enoteca Radrizzani

    Questa enoteca ha appena festeggiato i 110 anni di vita e lavoro: sicuramente ne ha viste tante, ma una pandemia del genere forse ancora le mancava. Nonostante tutto, ha deciso di non fermarsi e continuare a offrire le proprie leccornie con il servizio WineMi Delivery (a cui si appoggiano anche Cantina di Franco, Cantine Isola, Eno Club, Enoteca Ronchi). Scegliete le numerosissime referenze dalla sezione dedicata del sito e poi ordinate usando il numero 0276023119 o scrivendo un’email a drogheria@radrizzani.it. Salute!

    Mesté

    Mesté

    mestemilano/facebook.com

    Aria milanese da Mesté, la vineria-enoteca con cucina vicino al Parco delle Memorie Industriali, in zona Bocconi, dove Daniele e Marco fanno proprio un bel lavoro, anche in periodo di quarantena. Per aperitivi post lavoro, buon vino e piatti sfiziosi ci sono i kit (anche cena per 2): per scoprire come ordinare (e la carta dei vini), c’è una sezione dedicata sul sito. Ogni martedì viene pubblicato un menù aggiornato che prevede minestre, trippa, pasta cruda da cuocere a casa con un sugo pronto a parte, polpo e anche la guancia di maiale. Il servizio cittadino è molto “artigianale”, diversamente non potrebbe essere per lo spirito di questa vineria: per contattarli, i proprietari invitano a farlo visitando la loro pagina Facebook e verranno direttamente loro a portarvi gli ordini!

    Vineria Eretica

    Enoteca con soli vini naturali, che propone consegne a domicilio nei quartieri adiacenti al locale (zona Porta Venezia) e che offre anche la possibilità di fare asporto previo appuntamento. È perfetta per tutti gli amanti dei vini naturali, un’enoteca (normalmente con mescita) che propone solo questa tipologia di etichette tra italiane e internazionali, fornitissima. Potete ordinare direttamente a questo linkla consegna a domicilio è gratuita – minimo 2 bottiglie – per le zone limitrofe a Porta Venezia.

    Vinoir

    Amanti dei vini naturali fatevi avanti: Vinoir è per antonomasia il posto dove bere questa tipologia a Milano. Chi non può farne a meno durante la quarantena sa quindi a chi rivolgersi. Le consegne in città avvengono tra le 8 e le 16 ore, i prezzi sono onesti e la scelta è molto ampia (più di 500 etichette) e divertente, consultabile qui

    Terroir

    Terroir

    terroirmilano/facebook.com

    Vende prodotti alimentari di qualità, bio, naturali e artigianali: chi lo ha visitato (anche solo online) ne conosce il valore. È un piccolo paese dei balocchi che vende prodotti alimentari di altissimo livello: è infatti anche un’oleoteca, ha uno spazio dedicato all’orto-frutta e una divertente enoteca, da cui in questi giorni partono le consegne per i milanesi agli “arresti domiciliari”. Vini biologici, biodinamici e naturali con chicche da scoprire provenienti da Georgia, Libano e Israele. Per ordinazioni e info chiamare lo 0238246796.

    Enoteca Wine 

    Sebastiano e Kiyomi hanno in comune il vino, più di ogni altra cosa, e per questo hanno deciso di mettere in moto dalla loro enoteca, in pieno centro cittadino, un servizio di delivery per chi volesse ordinare le loro buone etichette. Nessun minimo d’ordine, tante valide etichette, consigli per tutti e, soprattutto, se avete già acquistato da loro, vi diranno cosa risulta in archivio, così da facilitare la scelta. Le consegne saranno effettuate da loro stessi, quindi contattateli direttamente sulla pagina Facebook, oppure mandate un’email a info@enotecawine.it. Il servizio su Milano è gratuito e spediscono anche fuori città.

    Eataly

    Per chi non lo sapesse Eataly Smeraldo ha un vasto piano che ospita una fornitissima enoteca che merita la visita. Non potendola però percorrere in lungo e largo, è possibile collegarsi qui e fare un tour virtuale. C’è la sezione dei “vini più stappati” e quella dei “vini di qualità a meno di 10 euro”, oltre all’ampia gamma con uno spazio dedicato esclusivamente agli orange (e anfora), i vini macerati che stanno spopolando negli ultimi tempi. Buona bevuta!

     

    Tenete duro e, intanto, brindate a un pronto ritorno alla normalità!

    Giovanni Angelucci

    Giornalista e gastronomo, collabora con numerose riviste e quotidiani che si occupano di cibo e viaggi tra le quali spiccano La Stampa, Dove e la Gazzetta dello Sport. I suoi piatti preferiti sono gli arrosticini (ma che siano di vera pecora abruzzese) e gli agnolotti del plin con sugo di carne arrosto. Dice che in tavola non può mai mancare il vino (preferibilmente Trebbiano Valentini o Barbaresco Sottimano).

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *