ricette vegan halloween

Mummie di tofu, zucche ripiene e altri piatti vegetali per un Halloween da paura

Carmela Kia Giambrone
3

Indice

    La nostra tradizione vuole che si festeggino i morti ma ormai da diversi anni anche Halloween è entrato a far parte delle feste amate anche nel nostro paese. Ecco allora piatti semplici, gustosi e con un pizzico d’horror per celebrare la festa più paurosa dell’anno.

    Un menù per servire in perfetto stile vegan, moltissime leccornie da preparare per i vostri ospiti, grandi e piccini e divertirsi a creare quella magia che rende halloween un giorno molto speciale. Alcune delle ricette vegan per halloween più semplici e sfiziose: mini appetizer croccanti e spaventosi, piatto unico servito in piccole zucche, una torta macabra grazie alla marmellata (meglio senza zucchero) di ciliegia e piccoli dolcetti perfetti da regalare ai bimbi che busseranno alla vostra porta, 100% vegetali naturalmente.

    Ricette vegan per Halloween: piatti vegetali da paura

    Aperitivo spaventoso: grissini di ossa, mummie di tofu e dita croccanti

    Come realizzare in poche e semplici mosse un aperitivo da paura: halloween verrà festeggiato innanzitutto grazie ai cibi preparati con fantasia, ecco allora questi piccoli appetizer che renderanno il vostro buffet unico e davvero horror.

    Ingredienti:

    • 300 g di pasta di pane
    • 20 mandorle pelate e tostate
    • 12 wurstel di tofu
    • q.b. di ketchup
    • q.b. di semi di sesamo
    • q.b. di olio extravergine d’oliva

    Come fare la pasta di pane

    Ingredienti

    • 200 g farina integrale di grano tenero
    • 100 g acqua tiepida
    • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva
    • q.b. di sale integrale marino
    • ½ panetto di lievito di birra fresco

    Procedimento

    1. Sciogliete il lievito in ½ bicchiere di acqua tiepida.
    2. Setacciate la farina, aggiungete l’olio e quindi l’acqua.
    3. Impastate bene fino a ottenere un impasto morbido.
    4. Lasciate riposare per 45-50 minuti circa coperto con un panno.

    Per le dita croccanti

    dita croccanti di halloween

    GreenArt/shutterstock.com

    Procedimento:

    1. Realizzate con il vostro impasto di pasta delle piccole palline tutte uguali quindi rigirandole con il palmo della mano sul tavolo infarinato trasformatele in piccoli salsicciotti, modellandoli per farli somigliare a delle dita.
    2. Da un lato soltanto appoggiate una mandorla che servirà per creare l’unghia e infornate a 180°C per circa 20 minuti.
    3. Fate attenzione che risultino croccanti ma che non si brucino.
    4. Una volta reffreddatesi intingete il lato opposto alla mandorla in ketchup fresco e servite con abbondante salsa.

    Per i grissini di ossa

    Procedimento:

    1. Realizzate il disegno di un classico osso su di un cartoncino quindi ritagliatelo ed utilizzatelo come stampo.
    2. Stendete il vostro impasto di pasta con l’aiuto di un matterello quindi utilizzate il vostro osso stampo e ritagliate con un coltello le piccole ossa di pasta.
    3. Adagiatele su una leccarda rivestita da carta da forno e cuocete a 180°C per 15-20 minuti e comunque sino a che la pasta non risulta croccante e dorata.
    4. Fate raffreddare e come per le dita croccanti, servite con salsa rossa, ketchup o semplice salsa al pomodoro.

    Per le mummie di tofu

    mummie di halloween

    GreenArt/shutterstock.com

    Procedimento:

    1. Realizzate delle striscioline di pasta sottili quindi attorcigliatele in maniera casuale attorno ai wurstel di tofu.
    2. Realizzate piccolissime palline di pasta ed inserite nel centro un semino di sesamo, poggiateli nella parte apicale delle vostre mummie così da realizzarne gli occhietti.
    3. Adagiate i vostri wurstel ricoperti sulla teglia da forno rivestita di carta da forno e cuocete per 10 minuti circa a 180°C in forno preriscaldato.
    4. Terminate servendo ai vostri ospiti le mummie ancora calde e fumanti.

    Zucche ripiene spaventose con crema di champignon

    zucche ripiene di halloween

    Nataliya Arzamasova/shutterstock.com

    Un piatto unico perfetto per essere gustato in piedi e quindi da buffet o da tavola, ricco di proteine vegetali grazie ai cereali e legumi presenti, molto saporito e decisamente perfetto da servire in piccole zucche per festeggiare con gusto Halloween.

    Ingredienti:

    • 4 piccole zucche
    • 200 g di riso rosso
    • 100 g di fagioli rossi cotti
    • 20 anacardi
    • 10 champignon freschi
    • 3 noci di burro di soia
    • 2 spicchi di aglio
    • q.b.  di sale integrale marino
    • q.b. di  pepe nero macinato fresco
    • 1 cipolla rossa
    • 1 gambo di sedano
    • 1 carota
    • q.b.  di di olio extravergine d’oliva
    • q.b. di vino bianco
    • q.b. di brodo di verdure
    • 1 cucchiaio di lievito alimentare in polvere

    Procedimento:

    1. Svuotate le zucche facendo attenzione a non romperle dato che saranno i vostri piatti da portata. Tagliate a pezzettini la polpa e mettetela da parte.
    2. Ponete in una casseruola il burro di soia, quindi fate imbiondire l’aglio e aggiungete gli champignon puliti e tagliati a fettine sottili.
    3. A fiamma moderata e con il coperchio fate cuocere il tutto per 10-15 minuti aggiungendo mezzo bicchiere di acqua se necessario.
    4. Una volta che i funghi saranno cotti, salate e pepate e con un minipimer frullate leggermente aggiungendo gli anacardi in modo da rendere il vostro piatto una crema, quindi mettetela da parte.
    5. Ora provvedete a cuocere il riso con la zucca e i fagioli: in una pentola realizzate un soffritto leggero con cipolla sedano e carota ed un cucchiaio di olio extravergine quindi aggiungete la zucca tagliata a pezzettini e sfumate con un goccio di vino bianco di buona qualità.
    6. Una volta cotto il tutto, aggiungete il riso e rigirate per bene con un cucchiaio di legno quindi iniziate ad aggiungere il brodo e cuocete il riso al dente, ci vorranno circa 25-30 minuti.
    7. A cottura quasi ultimata aggiungete i fagioli rossi cotti e rigirate nuovamente.
    8. Regolate di sale e pepe quindi aggiungete una noce di burro di soia e un cucchiaio di lievito alimentare in polvere.
    9. A questo punto siete pronti per comporre le vostre zucche di Halloween: riempitele per ⅔ con il riso, quindi coprite con la salsa di champignon e servite.

    Dolci vegan di halloween

    I dolci la faranno da padrone anche in questa festa ma per rendere più vegetale e “sana” la proposta dedicata ad Halloween ecco una torta macabra rosso sangue (alle ciliegie!), mandorle e noci gustosissime e infine frutta in versione caramellata e non.

    Torta macabra alle ciliegie rosso sangue

    torta di halloween alle ciliegie

    Mikhaylovskiy/shutterstock.com

    Ingredienti:

    • 300 g di farina
    • 160 g di burro di soia
    • 80 g di zucchero mascobado
    • ½ bustina di lievito per dolci
    • q.b. di marmellata di ciliegie

    Procedimento:

    1. Sciogliete il burro di soia a bagnomaria.
    2. Ponete lo zucchero, la farina e il lievito in una bastardella quindi aggiungetevi il burro. Lavorate il tutto con le mani sino a formare un impasto liscio. Fate riposare in frigo per 40 minuti.
    3. Quindi dividere in due parti l’impasto: una parte servirà per il fondo, l’altra per decorare.
    4. Le decorazioni dovranno essere spaventose: intagliare la forma di occhi e labbra permetterà al ripieno rosso sangue di fare capolino dai fori realizzati nella pasta.
    5. Infornate a 150° per 45-50 minuti in forno preriscaldato.
    6. Lasciate raffreddare e gustatela assieme ai vostri piccoli ospiti.

    Mandorle caramellate

    croccante di mandorle

    studiogi/shutterstock.com

    Ingredienti:

    • 200g zucchero
    • 200g mandorle

    Procedimento:

    1. Tostate le mandorle su una leccarda rivestita da carta da forno per 5 minuti a 150°C.
    2. Sciogliete lo zucchero in una pentola a fiamma bassa e molto lentamente, quindi gettate le mandorle nello zucchero sciolto e rigirate velocemente.
    3. Su un piano di marmo pulito ed asciutto (se non l’avete, rivestite con carta da forno unta un asse di legno) versate il vostro composto. Prestate molta attenzione perché sarà rovente e il rischio di scottarsi sarà elevato.
    4. Con un coltello unto rendete il più omogeneo possibile il vostro croccante. Una volta freddo spezzatelo con colpi decisi aiutandovi con un coltello.
    5. Servite e gustate le vostre mandorle caramellate fatte in casa.

    Noci dolci al cacao

    Ingredienti:

    • 20 noci
    • 100 g cioccolato fondente
    • 10 g burro soia
    • 1 cucchiaio zucchero mascobado
    • q.b. di cacao amaro
    • q.b. di zucchero a velo

    Procedimento:

    1. Tostate le noci in forno su una leccarda rivestita da carta da forno per 5 minuti a 150°C.
    2. Nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato. In una piccola bastardella mescolate il cioccolato fuso con il burro ammorbidito e lo zucchero.
    3. Accoppiate ora le due parti di gheriglio di noce utilizzando come “collante” la vostra crema di cioccolato.
    4. Fate raffreddare e servite spolverando il tutto con cacao amaro e zucchero a velo.

    Frutta caramellata e non, in perfetto stile Halloween

    frutta di halloween

    stockcreations/shutterstock.com

    Un modo sano e nuovo di dire dolce: prima che con il gusto infatti si sa, è con gli occhi che si mangia e soprattutto i bambini poi sono in grado di odiare un cibo se presentato nel modo sbagliato. Ecco allora che la frutta può trasfomarsi in dolce pauroso ma molto gustoso.

    Ingredienti:

    • 4 mele croccanti e rosse
    • 200 g di zucchero mascobado
    • ½ limone
    • q.b. di cannella
    • q.b. di cocco in scaglie
    • q.b. di cioccolato fondente
    • q.b. di arachidi salate e tritate
    • 3-4 banane
    • q.b. di mandarini o clementine

    Procedimento:

    1. Lavate 2 mele. Sciogliete lo zucchero ed aggiungete il succo di limone. Immergetevi le mele utilizzando degli spiedini come supporto nello zucchero caramellato e quindi ripassatele subito nel cocco in scaglie.
    2. Ponete su un piatto da portata rivestito di carta da forno e fate raffreddare.
    3. Nel frattempo, lavate e tagliate le altre 2 mele a spicchi rimuovendo il torsolo.
    4. Utilizzate uno spiedino per ogni fetta e dividete le fette in due gruppi: un gruppo sarà rivestito di cioccolato e cocco in scalgie, l’altro di zucchero e arachidi.
    5. Quindi sciogliete a bagnomaria il cioccolato e una volta pronto, iniziate a intingere le fette di mela reggendole dallo spiedino come fosse il bastoncino di un lecca lecca.
    6. Subito dopo ripassatele nelle scaglie di cocco e come prima, fatele raffreddare su della carta da forno. Fate lo stesso con le altre fette, ripassandole dapprima nello zucchero sciolto e quindi subito nelle arachidi.
    7. Una volta fredde riunite il tutto su un vassoio da portata e servite la vostra frutta dolce ai vostri ospiti.
    8. Potete servire insieme i mandarini o clementine, già sbucciati, con un  piccolo bastoncino verde all’apice realizzato con della semplice pasta di zucchero colorata o pasta di mandorla.
    9. Allo stesso modo servite anche le banane con occhi, bocche e nasi realizzati semplicemente intingendo la punta di uno spiedino nel cioccolato fuso caldo. E bon appetit!

     

    Ecco quindi come realizzate dall’antipasto ai dolci, un perfetto buffet vegano per festeggiare la festa più paurosa che ci sia: Halloween.Semplici piatti che regaleranno gioia tanto ai bimbi quanto agli adulti! Cosa preparerete di buono il 31 ottobre?

    Carmela Kia Giambrone

    Carmela è nata a Bergamo e vive poco lontano da Milano. È una giornalista e si occupa da molti anni di alimentazione naturale, autoproduzione, ambiente e sostenibilità, tematiche che tratta anche nel suo blog equoecoevegan.it. "Adoro l’hummus di ceci e le patate, sotto ogni forma possibile", dichiara, mentre gli elementi che non devono assolutamente mancare in cucina per lei sono il coraggio ed un buon frullatore ad immersione, "perché l’improvvisazione necessita certo di idee ma soprattutto di strumenti pratici da utilizzare".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi