ricette con ciliegie

Ciliegie: tre inedite ricette (più una)

Luca Sessa
3

Indice

     

    Il detto “una tira l’altra” riferito alle ciliegie è a dir poco azzeccato: ricordo d’aver fatto più di una volta, da bambino ma anche da adolescente e adulto, delle vere e proprie scorpacciate di questo irresistibile frutto. Ingrediente presente in cucina quasi sempre per preparazioni dolci ma che può dare grandi soddisfazioni anche in versione salata,  grazie alla possibilità di creare interessanti contrasti di sapore.

    Scopriamo, allora, 4 gustose ricette con ciliegie.

    Ricette con le ciliegie: idee semplici e golose da preparare in casa

    Spazio quindi ad abbinamenti con la carne di maiale, le patate, i latticini per risultati sorprendenti che donano al palato un ventaglio di sensazioni davvero unico. Tre ricette, due salate a base di carne e una dolce con un goloso tramezzino, a testimoniare come le ciliegie possano divenire un elemento chiave per preparare ogni tipo di piatto, più una preparazione classica ma davvero saporita. Partiamo con gli involtini di maiale, a seguire la ricetta dei mini hamburger e in chiusura i due dessert.

    Involtini di maiale con crema di patate e composta di ciliegie

    involtini alla ciliegia

    Involtini carichi di sapore, una delicata crema di patate al latte e la sorprendente composta di ciliegie: una ricetta dai tanti contrasti e dal piacevole equilibrio.

    Ingredienti

    per gli involtini

    • 6 fettine di prosciutto di maiale
    • 2 fettine di mollica di pane
    • 1 uovo
    • 1 spicchio d’aglio
    • ½ bicchiere di vino bianco secco
    • 100 g di prosciutto crudo
    • 50 g di fegato di maiale
    • q.b. di olio extravergine
    • q.b. di brodo vegetale
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe
    • q.b. di prezzemolo
    • q.b. di latte
    • per la crema di patate:
    • 2 patate
    • q.b. di latte
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe

    per la composta

    • 200 g di ciliegie
    • 100 g di zucchero
    • 200 ml di vino rosso (Nero d’Avola o Syrah).

    Procedimento

    1. Mettete in un pentolino le ciliegie, lavate e snocciolate, lo zucchero e il vino. Accendete il fuoco a fiamma bassa e cuocete, girando ogni tanto, fino a ottenere una consistenza tipo glassa.
    2. Sbucciate e tagliate a pezzetti le patate, mettetele in un tegame e copritele con il latte, cuocete a fiamma viva fino a quando risulteranno morbide, quindi frullatele con il minipimer e aggiungete sale e pepe.
    3. In una ciotola amalgamate il prosciutto crudo a quadratini, la mollica di pane bagnata con il latte e sbriciolata, l’uovo, il fegato, il prezzemolo e l’aglio tritati, il sale e il pepe.
    4. Battete le fettine di prosciutto di maiale, farcitele con il ripieno, chiudete con gli stuzzicadenti e mettete in padella con olio extravergine caldo, per rosolarle.
    5. Sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco, aggiungete brodo fin quasi a coprire gli involtini e proseguite la cottura a fiamma dolce per 30 minuti circa.
    6. Impiattate versando la crema di patate sul fondo del piatto, quindi l’involtino tagliato a metà per mostrare l’interno, e un cucchiaio di composta di ciliegie.

    Mini burger con salsa di ciliegie al vino, patate e provola

    mini burger ciliegie

    Un modo inedito per portare in tavola gli hamburger, dei piccoli e irresistibili bocconi accompagnati da un intrigante mix di sapori.

    Ingredienti

    per le patate:

    • 2 patate grandi
    • q.b. di sale
    • q.b. di timo
    • q.b. di prezzemolo
    • q.b. di olio extravergine

    per i mini burger:

    • 150 g di macinato di maiale
    • q.b. di sale
    • q.b. di pepe nero macinato
    • q.b. di semi di finocchietto
    • 2 cucchiai vino bianco

    per la composta di ciliegie:

    • 100 g di ciliegie senza nocciolo
    • 50 g di zucchero di canna grezzo
    • 200 ml di Nero d’Avola

    per la finitura

    • glassa di nero d’avola (ridurre 100 ml di vino con 60 g di zucchero)
    • q.b. di origano
    • 80 g di provola

    Procedimento

    1. Sbucciate e tagliate a metà nel senso della lunghezza le patate. Sbollentatele in acqua salata per circa 3 minuti, quindi mettetele su una teglia foderata con carta da forno e conditele con olio, sale e le spezie. Infornate per circa 25 minuti (dipende dalla grandezza delle patate) a 180 °C.
    2. Lavorate la carne di maiale, amalgamandola con tutti gli ingredienti e formate dei mini hamburger della grandezza di una noce. Cuoceteli su una piastra su ambo i lati.
    3. Per preparare la composta di ciliegie, mettete tutti gli ingredienti in un padellino antiaderente e lasciate cuocere a fiamma bassa fino a ottenere un composto denso.
    4. Per il piatto finale, tagliate a fette sottili la provola e ponetela sopra le patate, quindi adagiatevi i mini hamburger.
    5. Mettete in forno a far fondere il formaggio. Impiattate ponendo al centro del piatto la patata con sopra la composta di ciliegie. Decorate il tutto con la glassa di vino e con l’origano.

    Clafoutis di ciliegie

    clafoutis di ciliegie

    Un dolce facile da preparare e che valorizza le ciliegie con l’intrigante utilizzo del brandy.

    Ingredienti

    • 600 g di ciliegie
    • 200 ml di latte
    • 120 g di farina 0
    • 100 g di zucchero
    • 3 uova
    • 2 cucchiai di brandy
    • 1 cucchiaio di olio extravergine
    • ½ cucchiaino di cannella
    • q.b. zucchero a velo

    Procedimento

    1. Denocciolate le ciliegie, versatele in una capiente ciotola e spolveratele con un paio di cucchiai di zucchero.
    2. In un’altra ciotola montate le uova con lo zucchero utilizzando le fruste elettriche fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite la cannella, un pizzico di sale e la farina (precedentemente setacciata). Amalgamate gli ingredienti evitando la formazione di grumi.
    3. Versate nel composto il latte leggermente intiepidito e successivamente il brandy, quindi mescolate il tutto per ottenere una consistenza omogenea.
    4. Preparate con burro e farina una teglia circolare da 22 cm di diametro e posizionate sul fondo tutte le ciliegie. Copritele con l’impasto e cuocete in forno a 180 °C per 40 minuti.
    5. Togliete la torta dal forno, lasciatela raffreddare, spolveratela con lo zucchero a velo e servite.

    Tramezzino dolce alla stracciatella con salsa di ciliegie

    Una ricetta di Giulia Steffanina, mia insegnante di pasticceria presso la scuola “Les Chefs Blancs”: un tramezzino dolce che si sposa alla perfezione con la salsa di ciliegie.

    Ingredienti

    per il tramezzino:

    • 4 albumi
    • 100 g di zucchero
    • 4 tuorli
    • 70 g di farina 00
    • 12 g di cacao in polvere
    • q.b. di mandorle tostate a lamelle

    per il semifreddo alla stracciatella:

    • 150 g di formaggio spalmabile
    • 125 g di meringa svizzera
    • 150 g di panna fresca
    • 75 g di cioccolato al latte (tritato)

    per la meringa svizzera:

    • 200 g di zucchero
    • 100 g di albumi

    per la salsa di ciliegie:

    • 100 g di ciliegie
    • 40 g di zucchero
    • 4 cl di acqua

    tramezzino ciliegie

    Procedimento

    1. Per la meringa svizzera: unite gli albumi e lo zucchero e portateli a 70 °C (o comunque fino a quando la schiuma che si sarà formata sarà diventata di colore bianco), mescolando di tanto in tanto con la frusta. Mettete in planetaria e montate fino a raffreddamento (in alternativa montate con le fruste elettriche).
    2. Per la pasta del tramezzino: montate gli albumi con lo zucchero. Unite i tuorli liquidi leggermente sbattuti. Aggiungete a mano la farina setacciata con il cacao (in 3 volte, non tutta assieme, per incorporarla meglio). Infine aggiungete le mandorle e ponete il composto in una teglia con carta forno, lisciando la superficie o inserendo il composto in una sac-à-poche. Cuocete a 200 °C per circa 8 minuti (in forno statico).
    3. Per il semifreddo: unire il formaggio spalmabile (tenuto mezz’ora fuori dal frigo) alla meringa svizzera. Semi montate la panna e unitela al composto. Infine tritare il cioccolato e unitelo al composto.
    4. Per la salsa di ciliegie: denocciolate le ciliegie, raccoglietele in un piccolo tegame e aggiungete lo zucchero, l’acqua e coprite il recipiente. Cuocete a fuoco moderato per circa 30 minuti. Sgocciolate le ciliegie dal sugo di cottura, frullatele e tenetele da parte. Fate ridurre a fiamma bassa il liquido di cottura, lasciatelo raffreddare e unitelo al frullato di ciliegie.
    5. Per comporre il dolce, tagliate uno strato di pasta alle mandorle a mettetelo in una forma da plumcake, coprite con il semifreddo, chiudete con un ulteriore strato di pasta e mettete a riposare in frigo. Servitelo con la salsa di ciliegie.

    Il sapore, il colore e l’intensità delle ciliegie in quattro ricette, due salate e due dolci, per sorprendere i vostri ospiti. E voi come amate utilizzare le ciliegie in cucina?

     

    Luca Sessa

    Nato a Napoli, vive e lavora a Roma come food writer e food blogger. Nel 2011 ha aperto il Food Blog "Per un pugno di capperi" che, nato per essere una vetrina dei suoi piatti, è diventato un luogo di confronto tra appassionati. Il suo piatto preferito è la Torta caprese perché: "amo il cioccolato ed è da sempre la torta del mio compleanno. Dice che in cucina non possono mancare la pasta, una padella ampia e la passione. Ha collaborato con Dissapore, iFood, Excellence, Scatti di Gusto ed ora scrive per The Fork.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi