Zuppa svuotafrigo

peppe57
Questa zuppa è nata dall'esigenza di consumare immediatamente tutto quello che c'era in frigorifero, quando ha smesso di funzionare. Nonostante la miscellanea insolita di verdure ed ortaggi, vi assicuro che il risultato finale è stato sorprendente.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi in brodo
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mondate i porri e tritateli quanto più sottilmente possibile.
  • Fate altrettanto con lo scalogno.
  • Pelate le patate e tagliatele a tocchetti piccoli.
  • Tagliate lattuga, radicchio ed indivia a strisce abbastanza sottili.
  • Pulite il broccoletto e tagliatelo a cimette.
  • Raschiate le carote, lavatele e spezzatele.
  • Fate fondere il burro in una casseruola di abbastanza capiente, unite lo scalogno tritato e fatelo appassire.
  • Aggiungete la farina e preparate un roux da diluire col brodo vegetale.
  • Appena il brodo riprende il bollore aggiungete tutte le verdure e gli ortaggi freschi preparati ed i piselli. Fate cuocere per almeno 2 - 3 ore a fuoco lento in maniera che il brodo si restringa e le verdure non si disfino.
  • A fine cottura, e lontano dal fuoco, aggiungete i ceci lesati e il fagiolino sminuzzato con coltello e forchetta.
  • Frullate la zuppa ristretta con un mixer ad immersione di quelli adatti a triturate il cibo caldo, distribuitela nelle ciotole e condite con un filo d'olio crudo.
  • Servite la zuppa accompagnata da crostini pane casareccio.