tortelli alla mugellana
Primi asciutti

Tortelli alla mugellana

francesco
  • Difficoltà: 2
  • Costo: 1
  • Preparazione: 3
  • Dosi: 4

Questo è un piatto tipico dell’appennino tosco-romagnolo, in particolare di quella vallata stretta tre l’appennino e le colline di Firenze, chiamata Mugello.Chi visita questa valle che corre parallela all’appennino si accorge che le montagne che la cingono a 360° la fanno diventare una piccola isola indipendente, diversa dalla Romagna ma anche dal resto della Toscana, in gastronomia si fondono le migliori tradizioni romagnole con quelle toscane dando vita a piatti di eccellenza come questo tortelli.La ricetta che riporto è quella di Luco di Mugello, ma percorrendo la vallata si trovano numerose varianti specie nella quantità di aglio nell’impasto, l’uso della pancetta soffritta o del pomodoro, sempre nel ripieno.Altre differenze sono le dimensioni che tradizionalmente sono di 4×4 cm ma si arriva anche a quadrati di 7×7 cm, come faceva mia nonna.

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!

Ingredienti

Istruzioni

  1. Preparate la pasta disponendo la farina a fontana con al centro tutti gli altri ingredienti, impastate e quando sarà sufficientemente elastico mettetelo a riposare in un sacchetto di plastica.
  2. Lessate le patate, spelatele, schiacciatele, e lasciatele raffreddare bene.
  3. Tritate finemente l'aglio ed il prezzemolo e fate soffriggere dolcemente per qualche minuto, spegnete ed unitevi un po' di pepe ed un cucchiaio di concentrato di pomodoro.
  4. Unite il soffritto alle patate, assieme al sale ed al formaggio, impastate fino a colorare bene tutta la purea.
  5. Tirate la sfoglia non molto sottile e tagliatela a strisce larghe circa 8 cm, ponete una pallina d'impasto ogni 3 cm circa, poi ripiegate la striscia su se stessa, fate aderire la pasta prima tra pallina e pallina poi sul davanti, facendo uscire l'aria, quindi tagliate i tortelli con la spronella.
  6. Bolliteli in acqua salata per pochi minuti e condite o con ragù classico o tradizionalmente con ragù di anatra.
Print Recipe

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi