Spaghetti in salsa moresca

peppe57
E' un primo che si è sempre preparato nella mia famiglia, sin da quando ero piccolo: ricordo che facevo le bizze perché non volevo assaggiarlo. Poi, una volta, fui costretto a mangiarlo, e da allora non mi sono più fermato! La salsa moresca è un sugo molto particolare, che risulta fresco al palato. Accompagnate il piatto con un bicchiere di Inzolia vinificato in purezza.
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Primi asciutti
Cucina Italia
Porzioni 6 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Mettere in una padella antiaderente il pangrattato e, mescolando continuamente, lasciatelo imbiondire a fuoco dolce finché non assume un bel color nocciola.
  • In una padella scaldate 3 cucchiai di olio e fatevi rosolare lo spicchio d'aglio tritato finissimo ed il peperoncino.
  • Quando l'aglio si sarà leggermente colorito, aggiungete il prezzemolo tritato, il succo d'arancia e quello di limone, l'aceto 1 pizzico di zucchero e 1 pizzico di cannella. Aggiustate di sale (poco, perché la sapidità sarà conferita dalla bottarga).
  • Cuocete la pasta in abbondante acqua salata.
  • Alzate la fiamma sotto il tegame del sugo fin quando questo non comincia a sobbollire.
  • Aggiungete la bottarga di tonno grattugiata e 2 cucchiai dell'acqua di cottura della pasta. Lasciare bollire per 2 - 3 minuti.
  • Scolate la pasta molto al dente e terminate la sua cottura nel sugo, mescolando in continuazione e facendola saltare.
  • Servire ben caldo, spolverando gli spaghetti con il pangrattato tostato.