Sformato di radicchio e noci

francesco
Questa ricetta, è fatta solo con l'utilizzo di besciamella, senza panna: è il metodo tradizionale bolognese. Il risultato è molto più leggero e meno invasivo, cioè i sapori degli ingredienti si riescono a sentire senza che vengano sovrastati dalla panna. Provate: è solo un po' laboriosa!
Nessuna valutazione
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Verdure
Cucina Italia
Porzioni 4 persone

Ingredienti
  

Istruzioni
 

  • Fate bollire il latte.
  • A parte, sciogliete il burro e fateci cuocere la farina fino ad ottenere un composto biondo, quindi, senza spegnere il fuoco, uniteci il latte bollente e con una frusta mantecate rapidamente.
  • Spegnete, salate, profumate con noce moscata e unite il formaggio: sempre con la frusta mescolate per far addensare. La besciamella è pronta, lasciatela raffreddare.
  • Quando sarà fredda unite le uova, le noci leggermente sbriciolate ed i radicchi saltati in olio bollente e sfumati con vino rosso. Cercate di creare un composto omogeneo.
  • Versate il composto in dei coppettini imburrati e cosparsi di pane grattugiato ed infornate a forno caldo a 150°C per 30 minuti. Passato questo tempo bucateli con uno spiedino e a cottura avvenuta lo spiedino dovrà risultare pulito.
  • Soffriggete con un po' di burro le fette di prosciutto crudo fino al loro imbrunimento da entrambe i lati e ponetele a raffreddare su della carta da cucina. Quando si raffreddano induriranno e diventeranno croccanti.
  • Fate bollire la crema di latte in un pentolino e, quando comincerà a bollire, unite il formaggio.
  • Mescolate bene per farlo sciogliere, quindi spegnere, aggiustare di sale e pepe e profumare con lo zafferano. Mescolate bene ancora fino ad ottenere un composto liscio e di un bel colore giallo.
  • Servire gli sformati con la parte dorata verso l'alto, con una fetta di prosciutto infilata di taglio nello sformato e condite con un cucchiaio di salsa.