Ricetta maritozzo con il Bimby

Maritozzi

maryann
Di mareblu. Ho fatto un miscuglio di ricette e provato varie volte.Secondo me questa è la versione migliore. Li ho eseguiti con il Bimby. Girando per la rete ho scoperto che il termine maritozzo sigifica marito piccolo... avevo sempre pensato a: marito tozzo
3 da 2 voti
Preparazione 2 h
Tempo totale 2 h
Portata Dolci e Dessert
Cucina Italia
Porzioni 8 persone

Ingredienti
  

Per spennellare prima della cottura

Per spennellare dopo la cottura

Istruzioni
 

  • Nel bicchiere del bimby ho messo prima il latte, con l'acqua ed ho fatto scaldare a 70° per un minuto e mezzo.
  • Poi ho aggiunto lo zucchero, il sale ed il lievito e ho fatto mescolare per pochi secondi.
  • Infine ho aggiunto la farina, l'olio e le uova intere ed ho fatto mescolare per bene a velocità 4 per circa 5 minuti, spatolando ogni tanto l'impasto.
  • Poi alla fine ancora un minuto a velocità 'spiga'.
  • Ho tolto l'impasto dal bicchiere del Bimby e l'ho messo a lievitare in una ciotola bella larga, coperta con un canovaccio umido ben strizzato e ho tenuto il tutto in un luogo caldo per più di un'ora. L'impasto deve raddoppiare.
  • Nel frattempo ho messo a bagno l'uvetta in acqua tiepda e quando ben ammollata l'ho asciugata ed infarinata ed unita ai pinoli e alla scorzetta candita dell'arancia.
  • Ho poi unito il tutto all'impasto lievitato e fatto tanti pagnottini che ho messo sulla teglia del forno coperta con carta forno e fatto lievitare ancora per una mezz'ora.
  • Prima di infornare pennellarli con l'uovo sbattuto.Far cuocere a 180° per circa 15/20 minuti.
  • I maritozzi non devono venire nè troppo scuri e devono restare morbidi. Conviene mettere nel forno un pentolino pieno d'acqua. Il vapore che si sprigionerà li lascerà morbidi.
  • Dopo la cottura spennellarli con lo sciroppo ottenuto facendo bollire l'acqua con lo zucchero.