porridge ricetta

Porridge: un classico della cucina inglese in 4 ricette vegetali

Carmela Kia Giambrone
2

Indice

     

    Il porridge è uno degli alimenti più completi, semplici e ricchi di fibre e nutrienti che mai potremmo gustare, grazie alla semplicità dei suoi ingredienti e all’alto valore nutritivo. Se pensiamo al porridge, immediatamente ci viene in mente quello a base di avena proprio della colazione inglese, ma, in realtà il porridge fa parte delle ricette tradizionali di molte altre culture, da quella russa a quella africana.

    Ecco il porridge in 4 ricette 100% vegetali, semplici e gustose: due adattie alla colazione o come merende dolci, e altre due salate, perfette per pranzo o per cena. Tutte e quattro le versioni vegetali di porridge sono gustose e certamente in grado di accontentare anche i palati più esigenti.

    Porridge: ricette dolci e salate in 4 alternative golose

    porridge dolce e salato

    Il porridge può essere preparato in molti modi diversi, può essere sia dolce che salato. Quello più famoso prevede i classici fiocchi d’avena, che si possono però sostituire con tutti i cereali a chicco, come miglio, riso, grano ma anche con radici o legumi e questo piatto può essere accompagnato sia da frutta, yogurt e dolcificanti naturali che, nella sua versione salata, da verdura e condimenti vari e spezie.

    La ricetta del porridge, qualunque sia la versione che sceglierete, vi farà innamorare perché vi regalerà sazietà, calore e salute grazie all’altissimo contenuto di fibre e come piatto completo, come detto, potrete gustarlo dalla colazione, il pasto più importante della giornata, fino alla cena.

    Porridge scozzese 100% vegetale

    porridge scozzese

    La ricetta più classica 100% vegetale del porridge a base di fiocchi d’avena e acqua. Tutto ciò che lo arricchirà gli darà carattere e seguirà solo i vostri gusti.

    Ingredienti

    • 1 tazza di fiocchi d’avena
    • 3 tazze di acqua
    • un pizzico di sale integrale marino

    A scelta:

    • 2 cucchiai di latte vegetale (farro, cocco, mandorla, …)
    • 1 cucchiaino di malto di riso, sciroppo d’agave, …
    • un pizzico di cannella
    • 1 banana
    • marmellata, confettura
    • albicocche e prugne essiccate
    • noci, mandorle, noccioleo altra frutta secca a scelta
    • q.b. di cacao amaro

    Procedimento

    1. Ponete i fiocchi d’avena e l’acqua in una pentola quindi portate a ebollizione mescolando e fate cuocere per 10 minuti, aggiungete il sale ed ecco pronto il vostro porridge d’avena 100% vegetale.
    2. Ora potrete arricchirlo a vostro piacimento con del latte vegetale particolarmente saporito come quello di mandorla, di cocco o di farro, malto di riso o sciroppo d’agave e ancora con della cannella o del cacao amaro, oppure della marmellata, della confettura, una banana, della frutta essiccata e infine noci, mandorle, nocciole.

    Porridge all’inglese con rabarbaro, mirtilli e cocco

    ricetta porridge all'inglese

    La versione classica del porridge d’oltremanica con il tocco originale che solo Londra regala. Ricetta semplice, arricchita da cocco e rabarbaro, davvero molto golosa.

    Ingredienti

    • 1 tazza di fiocchi d’avena
    • un pizzico di sale integrale marino
    • 2 gambi di rabarbaro
    • 2 cucchiai di pasta di arachidi
    • 3 tazze di latte di cocco
    • q.b. di mirtilli freschi
    • q.b. di cocco in scaglie

    Procedimento

    1. Pulite il rabarbaro e tagliatelo a dadini.
    2. Portate a ebollizione il latte di cocco e versatevi i tocchetti di rabarbaro. Lasciate bollire il tutto a fiamma bassa per 2 – 3 minuti quindi spegnete il fornello e lasciatelo a riposo per una decina di minuti.
    3. Passato questo tempo recuperate il rabarbaro e mettetelo da parte. Ora preparate il classico porridge con i fiocchi d’avena come per le ricette precedenti, utilizzando però al posto dell’acqua, il latte di cocco nel quale avete cotto il rabarbaro.
    4. Mettete i fiocchi d’avena e il latte in una pentola, quindi portate a ebollizione mescolando e fate cuocere per 10 minuti, aggiungete un pizzico di sale. Mettetelo nella vostra tazza e unite il cocco disidratato, la pasta di arachidi e completate con i dadini di rabarbaro e i mirtilli freschi.
    5. Ecco pronto il vostro fantastico porridgeda gustare!

    Porridge salato di miglio e riso integrale con asparagi e fiocchi di ceci

    ceci

    Questo porridge a base di miglio e riso integrale stupirà i palati accostando il sapore deciso degli asparagi a quello dei soffici fiocchi di ceci. L’armonia di sapori verrà poi esaltata dalle erbe fresche e dalle spezie profumate.

    Ingredienti

    • ½ tazza di miglio
    • ½ tazza di riso integrale
    • 2 tazze e ½ di acqua
    • un pizzico di sale
    • 1 tazza di farina di ceci
    • 6-8 asparagi
    • q.b. di pepe nero
    • q.b. di prezzemolo fresco
    • q.b. di menta fresca
    • q.b. di olio di sesamo
    • q.b. di olio extravergine d’oliva
    • q.b. di semi di cumino
    • q.b. di coriandolo
    • q.b. di curcuma

    Procedimento

    1. Cuocete per 30 minuti il miglio e il riso assieme in un’unica pentola aggiungendo l’acqua e il sale.
    2. Nel frattempo mescolate la farina di ceci con un poco d’acqua, un pizzico di sale e la menta sminuzzata, in modo da ottenere un composto liscio, omogeneo e non troppo liquido.
    3. Ponete sul fuoco una padella antiaderente e ungetela con un cucchiaino di olio extravergine. Una volta calda versate il composto di farina di ceci e con una spatola da cucina girate in modo da formare dei fiocchi. Fate attenzione a non cuocerli troppo in modo da lasciarli morbidi e leggeri.
    4. Metteteli in una piccola ciotola e conditeli con pepe nero fresco e prezzemolo.
    5. Passate quindi alla preparazione degli asparagi: lavateli e tagliateli a tocchetti.
    6. Fateli rosolare in una pentola con 1 cucchiaio di olio extravergine, semi di cumino, coriandolo e curcuma. Se necessario sfumate con un poco d’acqua fino a che non saranno cotti ma ancora croccanti.
    7. A questo punto siete pronti per unire il tutto. Adagiate il porridge in una tazza dai bordi ampi, aggiungete gli asparagi e i fiocchi di ceci. Infine cospargete con un filo di olio di sesamo e gustate.

    Kaša porridge di grano saraceno e ratatouille di verdure

    ratatouille

    Il porridge fusion: il classico grano saraceno della ricetta made in Russia mescolato con la più classica della composizioni vegetali europee, la ratatouille. Un porridge così non l’avete mai assaggiato!

    Ingredienti

    • 1 tazza di grano saraceno
    • 2 tazze di acqua
    • un pizzico di sale integrale marino
    • 1 melanzana
    • 1 zucchina
    • 1 cipolla rossa
    • 1 peperone
    • 10 pomodorini
    • 4 – 5 foglie di basilico
    • un pizzico di menta
    • semi di sesamo tostati o granella nocciole tostate
    • q.b. di olio extravergine d’oliva
    • q.b. di peperoncino

    Procedimento

    1. Sciacquate il grano saraceno sotto l’acqua corrente quindi cuocetelo per circa 30 minuti in una pentola il con l’acqua ed il sale.
    2. Nel frattempo preparate la vostra ratatouille di verdure. Tagliate a rondelle la cipolla e a dadini la zucchina, la melanzana e il peperone. I pomodorini invece lasciateli interi.
    3. In una capiente padella ponete 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e iniziate a cuocere la cipolla ricordando di lasciarla croccante. Quindi toglietela dalla padella, mettetela da parte e cuocete la zucchina, e così via, una dopo l’altra, cuocete singolarmente ogni verdura, ricordandovi di lasciare per ultimi i pomodorini interi.
    4. Una volta cotti anche i pomodorini, siete pronti per unire tutte le altre verdure nella padella.  Alzate la fiamma in modo che sia vivace e ripassate il tutto per qualche minuto.
    5. A questo punto spegnete il fuoco e spolverate con del peperoncino, del basilico e della menta, quindi unite al vostro porridge di grano saraceno arricchendo il piatto con dei semi di sesamo tostati o della granella di nocciole tostate. Buon appetito.

    Dopo questo viaggio per il mondo per scovare le molte versioni del porridge vegetale potreste lasciarvi ispirare dalle tante altre prelibatezze per arricchire le vostre colazioni: sorprendetevi gustando sempre qualcosa di nuovo!

    Carmela Kia Giambrone

    Carmela è nata a Bergamo e vive poco lontano da Milano. È una giornalista e si occupa da molti anni di alimentazione naturale, autoproduzione, ambiente e sostenibilità, tematiche che tratta anche nel suo blog equoecoevegan.it. "Adoro l’hummus di ceci e le patate, sotto ogni forma possibile", dichiara, mentre gli elementi che non devono assolutamente mancare in cucina per lei sono il coraggio ed un buon frullatore ad immersione, "perché l’improvvisazione necessita certo di idee ma soprattutto di strumenti pratici da utilizzare".

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *