Risultati della ricerca per: baccalà

arance-e-baccala

Arance e baccalà

Servito come una tapa nella città andalusa di Cordoba, l’ho trovato un piatto fantastico e rinfrescante, con molti gusti diversi che prendono il sopravvento uno alla volta in bocca. Voti: 0 Valutazione: 0 You: Rate this recipe! Ingredienti 4 arance1 cipolla1 pezzo baccalà crudo dissalato olio d’oliva Istruzioni In un piatto leggermente fondo riponete una

Baccalà mantecato

Il baccalà mantecato è uno dei più comuni e popolari cicheti, gli squisiti stuzzichini serviti nelle osterie veneziane. Si serve anche come secondo o come piatto unico con la polenta. Attenzione al nome: in Veneto chiamano baccalà quello che altrove è stoccafisso, vale a dire il merluzzo conservato non sotto sale ma essiccato al vento.

Dove mangiare ad Atene: i migliori piatti tipici della capitale greca

  Atene è la culla della cultura greca. Non solo quella legata alla storia e alla mitologia: basta aggirarsi per strade e piazze della città per capire subito quanto il cibo sia importante nella tradizione popolare. Il quartiere Plaka con le sue taverne tipiche, le verande incorniciate di fiori e i tavolini apparecchiati persino sui

Otto piatti tipici liguri che vi faranno venire voglia di partire

  Se si parla di Liguria e dei piatti tipici più rappresentativi è immediato pensare alla pasta col pesto alla genovese o alla focaccia, dalla classica ligure alla Recco IGP. Altrettanto popolari, nell’ambito del cibo da strada, sono la farinata di ceci e la panissa. Ci sono però tante altre specialità che ben raccontano la

Fame a metà? Con le mezze porzioni Fishing Lab dice “no” agli sprechi

  A chi di voi non è mai capitato di passare interi minuti davanti al menù del ristorante incapace di decidere cosa ordinare? A meno che non abbiate molta fame (e molti risparmi), il bivio a cui ci si trova davanti di solito è: primo o secondo piatto? E se aveste voglia di assaggiarli entrambi,

cosa mangiare a venezia

Venezia da gustare: cosa mangiare nell’affascinante città costruita sull’acqua

  In passato capitale dell’omonima Repubblica Marinara e, in seguito, della Serenissima, Venezia è tutt’oggi una delle più importanti città italiane. Lo è anche in ambito enogastronomico, con una cucina fortemente influenzata dalla sua collocazione geografica e, in particolare, dalla presenza del mare. Il solo girare per Venezia poi lascia intendere quanto il buon mangiare

cacio e pepe a roma

Per me una cacio e pepe, grazie! Dove mangiarne una buona a Roma (secondo noi)

  Parlare di pasta cacio e pepe significa scomodare uno dei capisaldi della tradizione romana. Chiamata più confidenzialmente “la cacio e pepe”, è infatti tra le specialità più amate della cucina capitolina e, in generale, di quella laziale. Un piatto dalle origini povere, nato grazie ai pastori e al loro saper fare di necessità virtù

ricette con le vongole

5 ricette con le vongole per appetiti “veraci”

8   Quando si pensa alle vongole, il primo pensiero va subito all’abbinamento intramontabile con gli spaghetti. Ma come vi ha dimostrato il food blogger Luca Sessa con le sue proposte, questo mollusco naturalmente può essere cucinato in tanti altri modi. Ovviamente, arrivati a questo punto, non possiamo di certo lasciarvi a bocca asciutta: abbiamo

cucina portoghese

Piatti, sapori e tradizioni della cucina portoghese tipica

  Lisbona, nostalgica, romantica e frizzante, Oporto, definita “una fiaba senza tempo” dal fascino decadente, e poi Braga, la “Roma portoghese” per via delle sue innumerevoli chiese, Sintra, coi suoi giardini e palazzi, e Fatima, Guimarães e Obidos. Il Portogallo non è soltanto un Paese, ma un mondo affascinante e variegato, che alterna castelli e

birrifici artigianali veneto

Veneto: 5 birrifici per chi cerca una buona birra artigianale

  Torniamo a parlare di birra dopo il tour tra Bergamo e provincia, dedicandoci questa volta ai birrifici artigianali del Veneto. Andremo infatti a esplorare una regione nota soprattutto per la sua produzione vinicola, ma che in realtà ha molto da dire anche in ambito birrario. Tra microbirrifici con un volume di produzione contenuto e

ricette con le albicocche

Classiche, dolci e salate: le nostre ricette con le albicocche più tre “bonus”

  Da mangiare a tavola, aprendole a metà per eliminare il nocciolo. Oppure, sotto forma di confettura, sia per una colazione saporita, spalmandola sulle fette biscottate, che come ingrediente per farcire torte (anche molto famose come nel caso della Sacher) o crostate. Ma anche protagoniste di ottimi budini, mousse, semifreddi e inaspettatamente anche di ricette

cucina giudaico romanesca

I piatti e le antiche tradizioni della cucina giudaico-romanesca

  Vi avevamo già parlato dei cibi kosher e delle regole alimentari dell’ebraismo, ma non vi avevamo ancora raccontato del mondo della cucina giudaico-romanesca. A Roma, infatti, si trova la più antica comunità ebraica d’Europa, visto che la sua presenza in città risale al II secolo a.C. Questo ha fatto sì che nel corso dei

spaghetti alla bolognese luca cesari

Sulle tracce degli spaghetti alla bolognese con Luca Cesari: la vera origine del piatto più discusso

  Si discute da tempo di spaghetti alla bolognese, celeberrimi nel mondo, mentre la città di cui portano il nome si divide tra chi ne contesta l’esistenza e chi invece vorrebbe restituirgli dignità e valorizzarli, o perlomeno accettarli. Anche tra questo secondo gruppo, però, al momento non c’è un’idea comune e condivisa sulle origini storiche

dolci natalizi chef

I dolci natalizi di 3 grandi chef

  È sempre il momento giusto per dedicarsi alla cucina e rilassarsi ai fornelli, perché no, in compagnia della nonna che vi tramanda le sue ricette o del partner con cui sperimentare. Ma il Natale, di solito, ha qualcosa di più speciale perché raggruppa numerose preparazioni rituali, specifiche della festività. Dalla vigilia del 24 al

Pranzi e cenoni di Natale a domicilio: i nostri consigli per ordinare a Roma, Milano e Torino

  Trascorrono i giorni, ma lo stato d’animo rimane purtroppo lo stesso, poca voglia di festeggiare. Sarà certamente un Natale diverso, chi l’avrebbe mai pensato… un Natale in cui il distanziamento sociale e poche persone a tavola saranno le “regole”. Per questo motivo molti pasticceri, barman, produttori a vario titolo e ristoratori hanno optato per

Alla (ri)scoperta dei piatti poveri e di riciclo della cucina salentina

  In Salento non si butta via niente. “Per questo non è mai esistita la carestia, e non si è mai sofferta troppo la fame”: perché anche dai pochi ingredienti presenti si è sempre riusciti a creare qualcosa. E che cosa! Inoltre, in ogni stagione tra strade e campagne si raccolgono erbe e verdure spontanee,

Differenza tra brasato e stufato

Brasato e stufato: che differenza c’è? Caratteristiche, segreti ed errori da evitare

  Brasato o stufato? Spesso questi due termini sono associati al punto da essere usati uno come sinonimo dell’altro, ma non è corretto: si tratta infatti di due diverse metodologie di preparazione e cottura. Un altro errore comune è quello di associarli solo ad alcune tipologie di carni, mentre in realtà si possono brasare o

Polenta taragna

Origini e ricetta della polenta taragna, da piatto umile a eccellenza lombarda

  Si chiama “taragna” ed è tra le varianti più tipiche di una specialità della cucina italiana come la polenta. È caratteristica delle zone alpine e prealpine della Lombardia e si distingue dalla versione tradizionale per l’uso della farina di grano saraceno, una coltura che ben si adatta al clima delle aree montuose. Proprio la

Fusi istriani

L’Istria slovena in un piatto: la ricetta dei fusi (o fuži) al tartufo

  Dici Istria, pensi Croazia. E invece no, c’è tutta una parte slovena meravigliosa, che nella maggior parte dei casi si attraversa solo per andare più a sud, verso la costa croata. Così facendo ci si perde una terra magnifica, di confini e di influenze continue, anche a tavola, come dimostra uno dei simboli della cucina