latte art

Latte art: i principi e le tecniche per fare un cappuccino a regola d’arte

Elisabetta Pacifici

Con l’uso sempre più frequente della Latte Art i cappuccini si sono trasformati da bevanda per la colazione a vera e propria opera d’arte. Sicuramente il punto di partenza per ogni cappuccino, anche quello decorato, è un caffè di qualità, ottima macinatura e pressatura ed il latte ben schiumato, né troppo montato nè liquido. Ci sono diverse tecniche per realizzare disegni sul cappuccino o scritte servendosi di lattiera, topping, cacao, e pennelli si possono realizzare delle sorprendenti decorazioni. Sicuramente l’arte di decorare il cappuccino è un elemento di distinzione che caratterizza solo alcuni locali, dove si sta diffondendo  anche l’arte di cappuccini 3D, con la schiuma che forma figure in verticale e cappuccini arcobaleno. Vediamo, allora, alcune tecniche di Latte Art e un po’ di segreti del mestiere.

cappuccino decorazioni

Latte Art: i principi e le tecniche

Per realizzare delle decorazioni precise e professionali bisogna saper fare un cappuccino perfetto con una crema fine e soda ed un caffè aromatico. Il segreto è quello di utilizzare del latte freddo, preferibilmente intero e mettere il beccuccio del vapore mezzo centimetro sotto la superficie del latte. Una volta montata la schiuma si deve battere il bricco su un piano per eliminare le bolle d’aria. In questo modo avrete un cappuccino cremoso e perfetto per essere decorato.

Art Bar

decorare cappuccino

L’Art Bar è una delle tecniche più semplici della Latte Art e consiste nel realizzare dei disegni sul cappuccino pennelli e coloranti alimentari. Il cappuccino in questione, deve essere una tela bianca sul quale disegnare delle figure, per questo motivo dopo aver preparato il caffè è bene versare il latte molto vicino alla tazza, così la schiuma rimarrà candida. Per questa tecnica è richiesta molta manualità quindi si deve avere un po’ di esperienza nel disegnare e dipingere su varie superfici. Dopo aver scelto cosa realizzare, magari facendo una bozza su carta, si inizia a riproporlo sulla schiuma di latte che non esageratamente montata, altrimenti si creano solo buchi, ma liscia e morbida. Con l’Art Bar solitamente si realizzano anche imitazioni di dipinti famosi, personaggi importanti e paesaggi.

Pouring

Una delle tecniche più affascinanti della Latte Art è il Pouring ovvero decorazioni di cappuccino con il solo uso del bricco del latte. Le sfumature diverse di colore si creano abbassando o alzando il bricco mentre si versa il latte sopra il caffè. Ad esempio, per far emergere il caffè e creare linee scure bisogna aggiungere il latte dall’alto, invece per ottenere un disegno bianco basta avvicinarsi alla tazza con il bricco. Questa è la tecnica base principale, dalla quale nasce questa bizzarra arte. Nessuno strumento in particolare viene utilizzato, solo latte e caffè, creatività e molte molte prove. Con il Pouring si possono realizzare foglie, cuori o fiori, insomma, figure semplici ma ugualmente sorprendenti.

Etching

Etching cappuccino

Il Pouring decorato con penne e topping viene chiamato Etching. Con questa tecnica si ottengono disegni maggiormente realistici ma il tempo impiegato è sicuramente maggiore. Con questa tecnica di Latte Art si realizzano linee fini e particolari, servendosi non solo del chiaro/scuro del latte e caffè ma anche del topping al cioccolato. Si tratta di animali, ragnatele e fiori, che di solito vengono creati direttamente davanti al cliente per stupirlo ancora di più. Anche qui non si può improvvisare, c’è bisogno di molta esperienza prima di servire un cappuccino con una decorazione perfetta, senza sbavature, da campioni del mondo.

Cappuccino arcobaleno

Da Las Vegas si è diffusa la moda del cappuccino arcobaleno, ovvero mediante la tecnica del Pouring viene versata una schiuma di latte multicolore. Niente caffè, solo latte e coloranti, quindi sicuramente bello da vedere ma poco gustoso da assaporare. Sui social i video dove vengono realizzate queste bevande sono diventati virali, con la diffusione di arcobaleni di latte, colori a contrasto e disegni stilizzati. Il cappuccino Arcobaleno è divertente, regala un sorriso al cliente in ogni attimo della giornata.

Cappuccino 3D

cappuccino 3D

L’arte del cappuccino 3D, invece, arriva dal Giappone, con questa tecnica le bevande non sono solo tele dipinte ma delle vere sculture di schiuma di latte. Ogni cappuccino realizzato è un’opera d’arte unica e inimitabile, dove le figure che escono fuori dalla tazza sono curate nei particolari, similmente a quanto accade con il più calorico cake design. Questo è lo step finale della Latte Art, infatti per realizzare un cappuccino 3D, oltre all’esperienza e alla manualità, ci vogliono anche pazienza, tempo ed una grande fantasia. La schiuma di latte che viene utilizzata per decorare ogni cappuccino è montata al massimo, piena di bolle d’aria e nell’ambito professionale viene chiama “puffy”. Il gusto del cappuccino è invariato ma volete mettere la faccia dei clienti quando vedranno un gattino di schiuma di latte arrampicarsi sulla loro tazza?

Se dopo aver letto questo articolo vi è venuta voglia di aprire una caffetteria seguite i nostri cinque consigli, invece se l’unica voglia che vi è venuta è quella di fare una colazione abbondante e di qualità leggete quali sono per noi i migliori indirizzi a Milano e Torino.

Elisabetta Pacifici

Elisabetta è nata a Roma, dove vive e lavora. Per Il Giornale del Cibo si occupa di cultura, cibo, cinema e curiosità. Il suo piatto preferito è il risotto, perché si può fare in moltissimi modi e non annoia mai. In cucina non posso mancare le erbe e le spezie, perché sono il tocco in più che rende unica qualsiasi preparazione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Questo sito o gli strumenti terzi da esso utilizzati, si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella Informativa cookie. Se vuoi sapere di più, o negare il consenso ad alcuni o a tutti i cookie, consulta la Cookie Policy. Chiudendo questo banner acconsenti all'uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi