Fava Larga Di Leonforte

Adriana Angelieri

fava larga di Leonforte

di Martino Ragusa.
La fava larga o fava turca, è un ortaggio di nicchia della provincia di Enna.
Oltre che per la larghezza dei semi si differenzia dagli altri tipi di fava per la minore quantità di zuccheri, la rapidità di cottura e il sapore più intenso. Secca è ideale per il maccu, una purea di fave di origini greco-latine. A fine marzo, quelle verdi si mangiano intinte nel sale assieme ai cipollotti e con il pecorino (favaiana e cipuddetti) oppure si cucinano a frittedda stufate da sole o conpiselli e carciofi.

Trovate il maccu già pronto nell’Azienda biologica di Orazio Leonforte.

Adriana Angelieri

Siciliana trasferita a Bologna per i tortellini e per il lavoro. Per Il Giornale del Cibo revisiona e crea contenuti. Il suo piatto preferito può essere un qualunque risotto, purché sia fatto bene! In cucina non devono mancare: basilico e olio buono.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *