dove comprare i tortellini a bologna

Gli indirizzi dove comprare i tortellini a Bologna

Angela Caporale
2

Indice

     

    In Emilia-Romagna non è Natale senza un piatto di pasta fresca in brodo. Agnolotti, tortelli, cappelletti, sono tante le varianti, ma il vero re della tavola di Natale è naturalmente il tortellino. Una tradizione tramandata di famiglia in famiglia, ma adottata anche da chi non è nato a Bologna, ma che ormai bolognese si sente.

    Chi desidera cimentarsi con la preparazione casalinga può seguire la ricetta originale e cercare di rispettare tutti i parametri che rendono il tortellino perfetto. Agli altri pensiamo noi! Abbiamo preparato, infatti, una lista di indirizzi dove comprare i tortellini a Bologna, fatti come una volta e, in alcuni casi, addirittura recapitati a casa tua!

    12 indirizzi dove comprare i tortellini a Bologna

    Una volta erano solo le sfogline a preparare i tortellini. Per la propria famiglia e, poi, anche per i vicini di casa, gli amici e via via per sempre più persone. È così che si è diffusa la ricetta dei tortellini a Bologna, partendo dalle case e solo dopo nei pastifici. Non ci deve sorprendere, dunque, come molte insegne storiche del centro della città felsinea siano ancora legate al nome e al ricordo delle sfogline e, spesso, al ricordo di una nonna e una zia.

    Gli indirizzi che vi proponiamo spaziano da realtà storiche a proposte recenti e innovative, ma ovunque troverete dei tortellini perfetti per il vostro pranzo di Natale o per un’occasione speciale. È possibile che alcune realtà si siano attrezzate anche per le spedizioni, ma il nostro consiglio è di contattarle direttamente tramite i canali social e sapranno dirvi costi e tempistiche, se offrono anche questo servizio.

    Paolo Atti & Figli (via Caprarie, 7)

    tortellini paolo atti

    Claudio Caridi/shutterstock.com

    Chiunque abbia visitato il centro di Bologna si sarà imbattuto nelle vetrine imbandite di Paolo Atti & Figli, insegna storica fondata addirittura nel 1868 e di cui vi abbiamo parlato per il famoso certosino bolognese. Qui troverete tortellini artigianali, fatti come una volta: infatti, ci tengono a specificare che il ripieno è quello petroniano “doc” con lombo di maiale, prosciutto crudo, mortadella di Bologna, Parmigiano Reggiano, uova e noce moscata. Le spedizioni, disponibili in tutta Italia, ripartiranno dall’11 gennaio.

    Tamburini (via Caprarie, 1)

    A due passi da Paolo Atti & Figli c’è la seconda realtà storica del tortellino bolognese: Tamburini. Anche qui troviamo i tortellini fatti come una volta, ed è prevista la spedizione sia a Bologna sia nel resto d’Italia (ma anche in questo caso queste ultime riprenderanno dopo le feste).

    Laboratorio dell’Osteria dell’Orsa (via Mentana, 3/A)

    È il laboratorio di una delle Osterie più note di Bologna. A due passi dalla zona universitaria, una tappa all’Orsa è d’obbligo per un piatto di tortellini in brodo oppure uno di tagliatelle con il ragù in un’atmosfera conviviale e gioiosa. Naturale desiderare di portarsene a casa un pezzettino, ed ecco che il Laboratorio ci viene in soccorso. Qui troviamo tortellini artigianali in due versioni – stesi a macchina oppure a mano – disponibili sia con ritiro in loco sia con consegna in tutta Italia grazie allo shop online.

    Sfoglia Rina (via Castiglione, 5/B)

    tortellini sfoglia rina

    sfogliarina/facebook.com

    Sfoglia Rina è un’altra piccola bottega dedicata all’arte della pasta fresca in pieno centro di Bologna e a Casalecchio di Reno. Rina è la nonna di Lorenzo Scandellari, attuale proprietario del pastificio. Ed è da lei che nasce la ricetta e la passione di tutti i prodotti di questa realtà attiva da più di 50 anni. È attiva la consegna a domicilio nell’area metropolitana di Bologna, mentre per richieste dal resto d’Italia è necessario scrivere a bologna@sfogliarina.it per ricevere un preventivo ad hoc.

    Mercato delle Erbe (via Ugo Bassi, 23)

    Progettato nel 1910, il Mercato delle Erbe di Bologna è sempre stato uno dei cuori pulsanti del commercio cittadino e lo è ancora oggi, grazie alla commistione tra locali dove sedersi a mangiare, botteghe artigianali e piccoli take away. Non possono mancare anche i piccoli forni dove acquistare tortellini artigianali preparati con grande cura.

    Bottega Portici (piazza di Porta Ravegnana, 2 e via Indipendenza, 69)

    bottega portici tortellini

    bottegaportici/facebook.com

    Bottega Portici è la boutique della pasta fresca bolognese. La prima Bottega Portici nasce, infatti, nel 2013, a lato del Ristorante “I Portici”, Stella Michelin dal 2012 e dell’Hotel I Portici e dal 2017 ha il suo spazio anche di fronte alle Due Torri. I tortellini vengono preparati seguendo la tradizione, ma con una costante attenzione anche all’innovazione nella presentazione e nelle modalità di distribuzione. Non sorprende, dunque, il fatto che sul sito di Bottega Portici troviamo un e-shop dedicato esclusivamente ai tortellini: consegna a Bologna entro 24 ore, mentre per il resto d’Italia 48.

    Pasta Fresca Naldi (via del Pratello, 69)

    Pasta Fresca Naldi è sinonimo, invece, di tradizione, di ospitalità e di calore tipicamente bolognesi. Questa piccola bottega si trova, infatti, in via del Pratello, zona amatissima dagli studenti e dai bolognesi nativi o d’adozione. Come riconoscere l’esperienza? Basta uno sguardo ai video pubblicati sulla loro pagina Facebook: la velocità delle sfogline di Pasta Fresca Naldi è un incanto!

    Pasta fresca Nonna Cesira (via Saragozza, 83/B)

    tortellini nonna cesy

    nonnacesy/facebook.com

    Nonna Cesira ha iniziato a tirare la sfoglia e preparare tortellini per la propria famiglia nel 1909 e, da allora, non ha mai smesso, tramandando questa passione anche ai figli, ai nipoti, ai pronipoti e addirittura ai propronipoti. La preparazione dei tortellini di Nonna Cesira è, dunque, una questione di amore e di valorizzazione della propria storia. Le consegne a domicilio nel bolognese sono ancora disponibili, mentre per il resto d’Italia bisognerà aspettare l’11 gennaio.

    Le Sfogline (via Belvedere, 7)

    Dal 1996, in questa piccolissima bottega bolognese vengono preparate le prelibatezze della tradizione rigorosamente a mano. Compresi, ovviamente, gli immancabili tortellini. L’idea della bottega deriva proprio dalla tradizione: una mamma che, insieme alle figlie, ha deciso di condividere con tutti le ricette che rendevano uniche le domeniche in casa. Il nostro consiglio è di prenotare con anticipo la quantità di tortellini che desiderate, contattando direttamente il negozio!

    Forno Pallotti (via del Borgo di San Pietro, 59)

    Anche al Forno Pallotti troverete i tortellini preparati secondo la ricetta tradizionale, consegnati anche a domicilio. Tra le tante proposte, il nostro suggerimento è di provare anche gli altri tipi di pasta fresca o aggiungere un dolcetto per rendere il pranzo di Natale ancor più completo e ghiotto!

    Il Regno della Pasta (via Sant’Isaia, 29)

    tortellini il regno della pasta

    Il Regno della Pasta/facebook.com

    È sufficiente il nome di questa bottega per dare l’idea di quali meraviglie troverete al suo interno. I tortellini e tutti gli altri prodotti vengono realizzati a mano, nel laboratorio a vista, seguendo i dettami della tradizione e selezionando ingredienti di ottima qualità. Questo il segreto del successo di questa bottega che in pochi anni ha conquistato cuori e palati di molti appassionati!

    Piron el Furnèr (via Nosadella, 7/A)

    La storia di Piron el Furnér è un’altra vicenda di famiglia. Un locale storico, aperto nel 1883 e gestito dal 1998 da Angela Bai. Piron “il fornaio” era suo padre, ed è da lui che Angela ha raccolto le redini facendo crescere l’impresa di famiglia. Oggi è  vice presidente dell’Associazione Panificatori di Bologna, partecipa attivamente alle attività dell’Associazione delle sfogline di Bologna e Provincia: basta questo a scatenare la curiosità e fare una tappa da Piron in via Nosadella per propocurarsi una o più porzioni dei loro tortellini.

     

    Avete già scelto dove acquistare i vostri tortellini a Bologna?

    Angela Caporale

    Nata a Udine, vive e lavora a Bologna come giornalista freelance. Il suo piatto preferito è la pasta alla carbonara, perché le viene proprio bene in tutte le sue varianti. In cucina, per lei, non può mai mancare una compagnia ciarliera, un dolce da condividere e un buon bicchiere di vino bianco.

    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *